LA CARTA DI CONTE PER IL M5S. IL FUTURO DEL PD. LA UE NELLO SCENARIO MONDIALE

| 0 comments

Annalisa Cuzzocrea, “La Carta del M5s di Conte: ‘Nè destra né sinistra” (Repubblica). Gianfranco Pasquino, “Pd e M5s ora patti chiari dopo l’alleanza lunga”  (Il Fatto). Renato Mannheimer, “Gli italiani a caccia di una nuova leadership politica” (Il Riformista). Ernesto Galli Della Loggia, “La nuova (inattesa) sovranità” (Corriere della sera). Rosanna Muroni e Monica Frassoni,l “La rivoluzione green e i ritardi da colmare” (Messaggero). Mario Agostinelli, “Il sindacato deve saper costruire un’alleanza tra ambiente e lavoro” (intervista al Manifesto). PARTITO DEMOCRATICO: Valerio Valentini, “Così Letta chiederà a Draghi di cambiare il piano del Recovery” (Foglio). Emanuele Felice, “Che cosa può fare il Pd nel nuovo bipolarismo dopo la fase Draghi” (Domani). L’ottimismo di Curzio Maltese: “Letta, l’importanza di chiamarsi Enrico” (Repubblica). Andrea Carugati, “Bettini si fa la corrente. ‘Dopo l’89 siamo stati troppo succubi del liberismo” (Manifesto). EUROPA/MONDO: Adriana Cerretelli, “L’insostenibile ambiguità dell’Europa” (Sole 24 ore). Jeffrey Sachs, “Alleanza finanziaria globale anti Covid” (Sole 24 ore). Adriana Castagnoli, “Lo spostamento dell’asse globale commerciale e il punto di vista della Ue” (Sole 24 ore). Alberto Forchielli e Fabio Cacciavillani, “La guerra fredda economica prossima ventura” (Sole 24 ore). Fabio Carminati, “La lunga marcia d’Africa e il debito da cancellare” (Avvenire).

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Required fields are marked *.