19 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA STAGIONE DEI SACRIFICI PRIMA DEL VOTO. M5S, FINALE DI PARTITA

19 Giugno 2022

Romano Prodi, “La stagione dei sacrifici, prima del voto” (Messaggero). Davide Tabarelli,Inevitabile ridurre i consumi. Le persone vanno abituate a fare alcuni sacrifici” (intervista al Messaggero). Gabriele Romagnoli, “Non siamo più capaci di stare ‘senza’” (Repubblica). CINQUE STELLE: Emanuele Buzzi, “Il no alle armi a Kiev manda in tilt i 5 stelle. Di Maio si dissocia” (Corriere). Elena G. Polidori,Conte e Grillo accerchiano Di Maio. Lui medita l’addio: ‘E’ il partito dell’odio’” (Qn). Federico Capurso, “M5s, finale di partita” (La Stampa). Niccolò Carratelli,Il mandato secondo Grillo” (La Stampa). Marcello Sorgi,L’insolito destino dell’avvocato travolto dai 5stelle” e “La difficile mediazione dell’avvocato” (La Stampa). Franco Monaco,M5s, missione impossibile. Conte merita rispetto” (Il Fatto). Francesco Verderami,Politica impermeabile alla realtà” (Corriere della sera). PARTITI: Carlo Galli, “La crisi dell’antipolitica” (Repubblica). Sabino Cassese,Il richiamo dei numeri ai partiti deboli e divisi” (Corriere). Emma Bonino,Il campo largo dei dem è più aritmetica che politica” (intervista al Corriere). Roberto Gressi, “Sala e gli altri: il cantiere aperto per il Centro” (Corriere della sera). Luca Diotallevi, “Il campo largo che (non) guarda verso i moderati” (Messaggero). Franco Monaco, “Caro Pd, sul campo (largo o no) conta l’abilità del contadino” (Il Fatto). Gianni Cuperlo, “C’è un popolo che aspetta solo una risposta contro le destre” (Domani). SOCIETA’: Enrico Marro, “La Cgil in piazza senza Cisl e Uil. Landini: ‘Pace e aumenti’” (Corriere della sera). Alberto Orioli, “Le numerose facce della povertà italiana” (Sole 24 ore). Daniela Fassini, “Rifugiati, la corsa a ostacoli” (Avvenire). FINE VITA: Francesco Ognibene, “‘Mario’, suicida senza regole” (Avvenire). Giuseppe Lorizio, “L’inno alla vita di Federico va ascoltato e meditato” (Avvenire). Lorenzo D’Avack, “Fine vita, il vuoto da colmare subito” (Mattino). Matteo Zuppi, “La Chiesa non vuole la sofferenza ma dice no al suicidio assistito” (intervista Repubblica).

Leggi tutto →

28 Luglio 2019
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL PD SECONDO SALA, FOLLI E FRANCO MONACO (E RENZI E VELTRONI…)

28 Luglio 2019

Giuseppe Sala si fa avanti: “Salvini si può battere. Ecco come” (intervista a Repubblica). Stefano Folli commenta l’apertura di Sala a un rapporto con i 5stelle e fra i sostenitori di questa linea sottolinea la posizione più volte sostenuta da Franco Monaco: “Sala e il prezzo di un’alleanza Pd-5stelle” (Repubblica). Proprio Franco Monaco torna sul tema e dà un consiglio al Pd: “Pd, meglio la separazione della guerra interna” (Huffington post). Quanto a Matteo Renzi, lui dice: “M5S? Non ci sono valori condivisibili” (intervista all’Avvenire). E Walter Veltroni ritorna per dire che “La sinistra vincerà solo se sfida il partito dell’odio” (intervista a Repubblica).

 

Leggi tutto →

6 Luglio 2019
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

SE IL PD FA POCA STRADA…

6 Luglio 2019

Arturo Parisi,Perché il Pd ha fatto poca strada sin qui” (colloquio con il Foglio). Stefano Folli, “Il Pd e l’Europa: lo strano silenzio” (Repubblica). Le sorprendenti critiche di Matteo Renzi al Pd: “Migranti, io accuso il Pd” (lettera a Repubblica), e la replica di Paolo Gentiloni: “Sui migranti io accuso Salvini”. Ma racconta David Allegranti sul Foglio: “Un’altra linea a sinistra”. Il parere di Marco Minniti: “Chiudere i porti cancella le missioni comuni” (intervista a Repubblica). Dino Martirano, “Missione libica, il Pd si astiene” (Corriere). Nicola Latorre, “Partito democratico e gialloverdi: quanti autogol antipatriottici sulla missioni” (intervista al Mattino). Luigi Zanda, “Sui migranti gestione disumana” (intervista al Corriere). Michele Salvati, “Il rischio di immobilismo nella sinistra italiana” (Corriere della sera). Nicola Zingaretti ci crede: “Il sovranismo perderà anche in Italia” (colloquio con Cerasa sul Foglio). Franco Monaco,Travaglio 5 Stelle, opportunità per il Pd” (Huffington post). Giuseppe Sala, “Qui ci vuole un nuovo partito” (intervista all’Espresso).

Leggi tutto →

18 Ottobre 2018
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL PD. LEU. LA CGIL. IL DEF GIALLOVERDE

18 Ottobre 2018

Franco Monaco,Primarie Pd. Renzi, convitato di pietra” (Il Fatto). Matteo Renzi, “Il partito da solo non basta. Presenteremo comitati civici” (intervista al Corriere della sera). Carlo Calenda, “Non vado alla Leopolda. Pronto a candidarmi con il Fronte” (intervista a La Stampa). Michele Salvati, “Come salvare il Pd dalla ZTL” (Foglio). Giuseppe Sala, “Milano città aperta” (colloquio con Marco Damilano, sull’Espresso). Tommaso Cerno, “Il Pd non sa neanche dove vive” (intervista a Il Fatto). Cesare Damiano, “Mi candido alla segreteria dem, ma a Zingaretti dico…” (intervista a Il Dubbio). Pietro Ichino, “Il crinale della candidatura Zingaretti sostenuta da Gentiloni” (blog). Giovanna Casadio, “Zingaretti oltre il renzismo”. Goffredo De Marchis, “Minniti, la voglia di provarci, ma marcando l’autonomia da Renzi”. Andrea Marcucci, “Minniti candidato autorevole. Convergiamo tutti su di lui” (intervista a La Stampa). ALTRO: Roberto Speranza intervistato sulla crisi di Leu: “I dem hanno fallito. Avanti con Leu, ora o mai più” (Huffington post). Dario Di Vico, “Il dopo Camusso e il populismo” (Corriere della sera). Piero Ignazi, “M5s, l’anima smarrita” (Repubblica).  SUL GOVERNO E LA MANOVRA: Stefano Folli, “L’ancora di Draghi” (Repubblica); Vincenzo Visco, “E’ la tipica manovra di destra” (intervista al Manifesto); Pelto Pekka, “Manovra generica, brindano solo gli evasori” (Sbilanciamoci.org). Enzo Marro, “Così la manovra è un atto di fede” (Corriere della sera); Massimo Cacciari, “L’Ue non esiste più. La bocciatura arriverà dai mercati e sarà il caos” (intervista a Il dubbio); Sergio Fabbrini, “Governo diviso su economia e politica per l’Europa”; Giulio Sapelli, “La voce strozzata della Ue” (Messaggero); Massimo Villone, “Serve una Corte più forte contro le pressioni della Ue” (intervista a Il Fatto). Sabino Cassese, “Il governo è lo Stato?” (Foglio).

Leggi tutto →

11 Febbraio 2016
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

UNIONI CIVILI. LA VITTORIA DI SALA. TV. JOBS ACT

11 Febbraio 2016

Luigi Manconi (il suo intervento in Senato), “Etica e desiderio, un conflitto simulato” (Manifesto). Stefano Rodotà, “Un esame di civiltà per il Parlamento” (Repubblica). Luigi Zanda, “Chiedo lealtà, niente manovre politiche” (intervista all’Avvenire). Salvatore Vassallo e Elisabetta Gualmini, “False verità e diritti negati” (Unità). Andrea Orlando, “La stepchild è fondamentale, se non passa la legge sarà monca” (intervista a Repubblica). Anna Finocchiaro, “Tutti i no alla maternità surrogata” (Unità). LA VITTORIA DI SALA. Aldo Bonomi, “La vittoria di Sala. Semplificazione manageriale” (Manifesto). Michele Serra, “La lezione di Milano” (Repubblica). TV. Gian Antonio Stella,La politica e la Tv, l’eterno passato che ritorna” (Corriere della Sera). JOBS ACT. A Luca Ricolfi, che aveva scritto tre giorni fa “Il mercato del lavoro e l’enigma che non c’è” (Sole 24 Ore), ieri hanno replicato, sempre sul Sole, Marco Leonardi e Tommaso Nannicini, “Jobs act, perché non è una ripresa senza lavoro”.

Leggi tutto →