6 Ottobre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

TIMORI. RAGIONI DELL’ASSE PD-M5S. LA VIA STRETTA DELLA CRESCITA

6 Ottobre 2020

Mauro Magatti, “Il rischio intolleranza verso la modernità” (Corriere della sera). Abraham Yehoshua,Se lo spirito di solidarietà s’incrina” (La Stampa). PD-M5S: Goffredo Bettini, in un’ampia intervista a Il Riformista: “Da vecchio ingraiano vi spiego perché con i 5stelle”. Emilia Patta, “Le comunali rafforzano l’asse Zingaretti-Di Maio” (Sole 24 ore). Andrea Marcucci, “Il M5s è in difficoltà ma non va cannibalizzato” (intervista al Manifesto). Franco Monaco, “Di Battista scoperchia l’identità irrisolta del M5s” (Huffpost). Alessandra Ziniti, “Migranti, cancellati i decreti Salvini. Tornano accoglienza e integrazione” (Repubblica). CRESCITA, COME? Maurizio Ferrera, “Meno burocrazia, adesso o mai più” (Corriere della sera). Ignazio Visco, “Una crescita più forte è possibile se si investe in ricerca e sviluppo” (Il Riformista). Maurizio Molinari, “I green jobs per la crescita con equità” (Repubblica). Paolo Balduzzi,La via stretta per la crescita e la lentezza dell’esecutivo” (Messaggero). Dario Di Vico, “Benvenuti in Sussidistan? Come licenziare incentivi inutili e far politica industriale” (Corriere della sera). Filomena Maggino (presidente di Benessere Italia, consulente di Conte), “Verso il green deal” (Economy). Federico Fubini,Le allegre stime sul debito” (Corriere).

Leggi tutto →

9 Febbraio 2019
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

SFOGLIARE LA DEMOCRAZIA COME UN CARCIOFO

9 Febbraio 2019

Valerio Onida,I criteri per valutare la condotta del ministro” (Corriere). Ilvo Diamanti sonda l’animo degli italiani: “Via da Macron, via dal mondo” (Repubblica). Jacques Attalì,L’unica soluzione definitiva è un nuovo governo in Italia” (La Stampa). Massimo Gramellini,Il Re Sola” (Corriere). Anna Maria Furlan, “Governo sveglia, situazione grave” (Avvenire). Mario Deaglio, “Tre ragioni per il brusco calo del Pil” (La Stampa). Carlo Bastasin,Lo spread, la talpa che scava il terreno sotto i piedi dell’economia” (Sole 24 ore). Alessandro Rosina, “Recessione demografica” (Repubblica). Per Roberto D’Alimonte le elezioni di domani in Abruzzo sono una sfida a due: “Abruzzo, sfida M5s-Lega” (Sole 24 ore), ma il candidato pd Giovanni Legnini dice: “La partita in Abruzzo è riaperta” (Repubblica). Dice al Foglio Luigi Zanda: “Lega e M5S sfogliano la democrazia come un carciofo”. Giovanni Orsina analizza i diversi populismi di Lega e 5stelle: “E’ leghista il populismo di governo” (La Stampa). Stefano Folli analizza “Il futuro di Salvini senza Berlusconi” (Repubblica). Tra i manifesti politici per le elezioni europee c’è anche quello di Stefano Fassina: “Fassina lancia il Manifesto sovranista” (Avvenire), intitolato: “Manifesto per la sovranità costituzionale”. La replica di Andrea Marcucci a Prodi: “Caro Prodi non ci serve un padre ma un leader. Martina è l’uomo giusto” (Il Dubbio).

Leggi tutto →

18 Ottobre 2018
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL PD. LEU. LA CGIL. IL DEF GIALLOVERDE

18 Ottobre 2018

Franco Monaco,Primarie Pd. Renzi, convitato di pietra” (Il Fatto). Matteo Renzi, “Il partito da solo non basta. Presenteremo comitati civici” (intervista al Corriere della sera). Carlo Calenda, “Non vado alla Leopolda. Pronto a candidarmi con il Fronte” (intervista a La Stampa). Michele Salvati, “Come salvare il Pd dalla ZTL” (Foglio). Giuseppe Sala, “Milano città aperta” (colloquio con Marco Damilano, sull’Espresso). Tommaso Cerno, “Il Pd non sa neanche dove vive” (intervista a Il Fatto). Cesare Damiano, “Mi candido alla segreteria dem, ma a Zingaretti dico…” (intervista a Il Dubbio). Pietro Ichino, “Il crinale della candidatura Zingaretti sostenuta da Gentiloni” (blog). Giovanna Casadio, “Zingaretti oltre il renzismo”. Goffredo De Marchis, “Minniti, la voglia di provarci, ma marcando l’autonomia da Renzi”. Andrea Marcucci, “Minniti candidato autorevole. Convergiamo tutti su di lui” (intervista a La Stampa). ALTRO: Roberto Speranza intervistato sulla crisi di Leu: “I dem hanno fallito. Avanti con Leu, ora o mai più” (Huffington post). Dario Di Vico, “Il dopo Camusso e il populismo” (Corriere della sera). Piero Ignazi, “M5s, l’anima smarrita” (Repubblica).  SUL GOVERNO E LA MANOVRA: Stefano Folli, “L’ancora di Draghi” (Repubblica); Vincenzo Visco, “E’ la tipica manovra di destra” (intervista al Manifesto); Pelto Pekka, “Manovra generica, brindano solo gli evasori” (Sbilanciamoci.org). Enzo Marro, “Così la manovra è un atto di fede” (Corriere della sera); Massimo Cacciari, “L’Ue non esiste più. La bocciatura arriverà dai mercati e sarà il caos” (intervista a Il dubbio); Sergio Fabbrini, “Governo diviso su economia e politica per l’Europa”; Giulio Sapelli, “La voce strozzata della Ue” (Messaggero); Massimo Villone, “Serve una Corte più forte contro le pressioni della Ue” (intervista a Il Fatto). Sabino Cassese, “Il governo è lo Stato?” (Foglio).

Leggi tutto →