16 Febbraio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

FINLANDIZZARE L’UCRAINA? I PARTITI E LA DEMOCRAZIA. LA SANITA’ PUBBLICA

16 Febbraio 2022

Fabrizio Dragosei, “Missili, Nato, Crimea: cosa chiede lo ‘Zar’ e le risposte degli Usa” (Corriere della sera). Uski Audino, “Sfida globale per evitare la guerra” (La Stampa). Lucio Caracciolo, “Putin non attaccherà perché ha già vinto” (intervista a Libero) e “Neutralizzare Kiev l’obiettivo di Putin” (La Stampa). James Woolsey, ex capo della Cia, “Per evitare la guerra si deve aiutare Putin a salvare la faccia” (intervista a Repubblica). Emma Bonino, “La Casa Bianca limita l’azione della Ue” (intervista a La Stampa). Franco Frattini,Kiev diventi neutrale. Serve il modello Finlandia” (intervista al Messaggero). David Carretta, “Finlandizzato a chi?” (Foglio). Bernard Guetta, “Putin ha calcolato male. Si trova contro il muro” (La Stampa). PARTITI: Sabino Cassese, “La politica ha bisogno di regole” (Corriere della sera) e “I partiti? Solo piccole aggregazioni intorno al leader” (intervista a Il Riformista). Paolo Mieli, “Le scarse ambizioni della destra e della sinistra” (Corriere della sera). Luca Gori e Emanuele Rossi, “Il discorso della dignità e il compito dei partiti” (Corriere della sera – Buone notizie). Sergio Mattarella, “La nostra democrazia, un lungo cammino scritto nella Carta” (prefazione a un libro di Ernesto Maria Ruffini – Corriere della sera). Dario Franceschini, “Non vedo il ritorno al centro. Ma una Lega moderata può essere la svolta” (intervista a Repubblica). Elly Schlein, “Stare al governo non è l’unico fine. La sinistra si organizzi” (intervista al Corriere) e “Perché il clima colpisce i più deboli” (da un suo libro – Repubblica). GOVERNO: Antonio Floridia e Marco Geddes, “La salute pubblica e la grande opera della case di Comunità” (Manifesto). Tommaso Langiano, “Lo stato di salute della sanità italiana” (etica economia). Francesco Grillo, “L’assenza di strategie che rallenta il Green deal” (Messaggero). Claudio Cerasa, “L’agenda Tafazzi dell’ambientalismo tossico” (Foglio). Stefano Ceccanti, “Il referendum e il dibattito sul fine vita” (articolo uscito nell’ottobre 2021). Gaetano Silvestri, “Il diritto di decidere sulla propria vita” (La Stampa). Michele Colucci, Stefano Gallo, Mohamed Tailmoun, “Cittadinanza, un percorso da ricominciare” (rivista il Mulino).

Leggi tutto →

19 Settembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LE ULTIME SUL REFERENDUM

19 Settembre 2020

Vigilia del voto referendario. Il buon Gustavo Zagrebelsky, già giudice costituzionale e presidente della Consulta, che in un articolo su Repubblica del 23 agosto aveva scritto sentirsi, di fronte alla scelta tra il Sì e il No, come l’asino di Buridano, oggi è intervistato da Il Fatto e si dedica a spiegare “Ecco perché molte ragioni del No non stanno in piedi” e dunque a lasciar capire che voterà Sì. Per Marco Travaglio il voto per il No è l’espressione de “La voce dei padroni”, tra i quali mette e questo e quello (cioè tutti quelli che non la pensano come Il Fatto). Viceversa un altro ex presidente della Consulta, Gaetano Silvestri, è intervistato oggi da La Stampa e dice: “Nel taglio c’è disprezzo per il nostro Parlamento”. Lo pensa anche Rosy Bindi che ribadisce il suo No (che non è, dice, un No al governo), oggi intervistata sia da Repubblica (“Dico No, la riforma lede il pluralismo. Il Pd fa un errore”) sia dal Manifesto (“Se vince il Sì un Parlamento classista. Il governo non rischia”). E ritorna sul tema, a modo suo, Massimo Cacciari: “Basta nanismo costituzionale” (La Stampa). Zagrebelsky, nell’intervista a Il Fatto, criticava l’idea di una “rappresentatività dei territori”, ma Ilvo Diamanti su Repubblica non la pensa così: “Dove comanda il territorio”. Poi Claudio Cerasa replica a Stefano Folli: “No, non è un referendum sul grillismo” (Foglio). Infine Antonio Polito, non a torto, parla di “Linciaggi morali tra alleati” (Corriere della sera). P.S. Utile un doppio dossier sul tema del numero dei parlamentari nel dibattito alla Costituente e nella gestazione dell’attuale referendum, curato dall’Istituto De Gasperi dell’Emilia Romagna. E utile il video del dibattito organizzato da Città dell’uomo lo scorso 11 settembre “Informasi per discernere. Dialogo sulla riforma costituzionale” con Camilla Buzzacchi e Filippo Pizzolato (introduce Guido Formigoni).

Leggi tutto →

8 Settembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

NEL NOME DI WILLY. LA DEMOCRAZIA DEL NEGOZIATO. IL PD E IL REFERENDUM

8 Settembre 2020

Eraldo Affinati, “Tutti a scuola nel nome di Willy” (Avvenire). Carlo Trigilia, “La democrazia del negoziato” (La Stampa). Dario Di Vico, “Ma qual è oggi il ruolo delle parti sociali?” (Corriere della sera). PD E REFERENDUM:  un intervento di Luciano Violante prima della Direzione dei dem: “I rischi del Sì e un’idea per i dem” (Repubblica). Marco Conti,Il Pd vota Sì,  ma sfida Conte e i grillini: ora le riforme e il Mes” (Messaggero). Marcello Sorgi,I dem e quel Sì contro voglia” (La Stampa). Stefano Folli, “Pd, tre carte contro la paura” (Repubblica). Paolo Pombeni, “Referendum, il valzer dei dem” (Il Quotidiano). Rosy Bindi, “Il popolo difese la Carta da Berlusconi e Renzi. Adesso la salverà” (intervista a Repubblica). Annalisa Chirico,Macaluso spiega perché voterà No e consiglia due nomi per la nuova fase del Pd” (Foglio). VOCI DI COSTITUZIONALISTI: Valerio Onida, “Il No aumenterebbe la sfiducia nelle istituzioni” (intervista a Il Fatto). Tommaso Edoardo Frosini,Il taglio non altera la Costituzione” (colloquio con Il Foglio). Gaetano Silvestri (presidente Associazione costituzionalisti italiani), “Dico No al taglio dei parlamentari perché vedo gravi pulsioni contro la democrazia” (intervista a Repubblica)

Leggi tutto →

6 Agosto 2015
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

CHI DEVE GIUDICARE DEL FUMUS PERSECUTIONIS?

6 Agosto 2015

Pareri opposti sulla proposta di far votare la Consulta sull’autorizzazione a procedere per i parlamentari inquisiti: favorevoli Valerio Onida (“Ma non sarebbe necessaria una riforma costituzionale”, Corriere della Sera) e Francesco Paolo Casavola (“Perché è giusto che decida la Consulta”, Il Mattino); contrari Cesare Mirabelli (“La politica non può abdicare al suo ruolo”, Messaggero), Gaetano Silvestri (“Pericoloso dare alla Corte un ruolo non suo”, intervista a Repubblica) e Rodolfo Sabelli (“La Consulta resti neutrale”, intervista a Repubblica).

Leggi tutto →

23 Novembre 2014
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

ELEZIONI REGIONALI, LEGGE ELETTORALE

23 Novembre 2014

ELEZIONI: Mauro Calise, “Il peso del voto al tempo dei neopopulismi” (Mattino), Ilvo Diamanti, “Il partito del premier all’esame del voto” (Repubblica). LEGGE ELETTORALE: le opinioni di Augusto Barbera (Repubblica), Maria Elena Boschi (intervista al Corriere della Sera), Roberto d’Alimonte (Sole 24 Ore), Massimo Villone (Manifesto), Massimo Luciani (intervista a Repubblica), Gaetano Silvestri (una legge Repubblica).

Leggi tutto →