NEL NOME DI WILLY. LA DEMOCRAZIA DEL NEGOZIATO. IL PD E IL REFERENDUM

| 0 comments

Eraldo Affinati, “Tutti a scuola nel nome di Willy” (Avvenire). Carlo Trigilia, “La democrazia del negoziato” (La Stampa). Dario Di Vico, “Ma qual è oggi il ruolo delle parti sociali?” (Corriere della sera). PD E REFERENDUM:  un intervento di Luciano Violante prima della Direzione dei dem: “I rischi del Sì e un’idea per i dem” (Repubblica). Marco Conti, “Il Pd vota Sì,  ma sfida Conte e i grillini: ora le riforme e il Mes” (Messaggero). Marcello Sorgi, “I dem e quel Sì contro voglia” (La Stampa). Stefano Folli, “Pd, tre carte contro la paura” (Repubblica). Paolo Pombeni, “Referendum, il valzer dei dem” (Il Quotidiano). Rosy Bindi, “Il popolo difese la Carta da Berlusconi e Renzi. Adesso la salverà” (intervista a Repubblica). Annalisa Chirico, “Macaluso spiega perché voterà No e consiglia due nomi per la nuova fase del Pd” (Foglio). VOCI DI COSTITUZIONALISTI: Valerio Onida, “Il No aumenterebbe la sfiducia nelle istituzioni” (intervista a Il Fatto). Tommaso Edoardo Frosini, “Il taglio non altera la Costituzione” (colloquio con Il Foglio). Gaetano Silvestri (presidente Associazione costituzionalisti italiani), “Dico No al taglio dei parlamentari perché vedo gravi pulsioni contro la democrazia” (intervista a Repubblica).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Required fields are marked *.