30 Agosto 2020
by c3dem_admin
4 Commenti

4 Commenti

L’unità necessaria tra cattolicesimo democratico e cattolicesimo sociale

30 Agosto 2020
di Sandro Antoniazzi

 

Nella storia del nostro paese, il cattolicesimo democratico e il cattolicesimo sociale hanno rappresentato due tradizioni chiaramente distinte che, pur ritrovandosi in certi casi a condividere battaglie comuni, hanno sempre mantenuto la loro diversità. Lo scopo di questo scritto è quello di proporre l’unificazione di queste due componenti, per una necessità storico-politica e come condizione per un loro rilancio.

Questa scelta potrebbe consentire di fare di quest’area democratico sociale un importante polo di innovazione, di elaborazione e di riferimento per la trasformazione della politica italiana.

 

Leggi tutto →

4 Agosto 2017
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

CATTOLICI E POLITICA: PROCESSI DA AVVIARE?

4 Agosto 2017

Due giorni fa Giorgio Merlo, giornalista presso la RAI del Piemonte, già consigliere comunale della Dc a Pinerolo, poi capogruppo provinciale del Partito Popolare Italiano, deputato dal 1996 al 2013, prima nel Ppi e poi nel Pd, ha scritto su Il Dubbio un articolo in cui ha ripreso e rilanciato le parole del neo presidente della Cei, Gualtiero Bassetti,  sull’importanza di dare nuova “rappresentanza politica” ai cattolici (“Cattolici, è il momento del coraggio per una forza laica di ispirazione cristiana”). Oggi sul sito del quotidiano Avvenire è apparso una lettera del presidente delle Acli, Roberto Rossini, al direttore Marco Tarquinio, che riprende il confronto tra Tarquinio e Franco Monaco di pochi giorni fa sul quotidiano cattolico (“Cattolici e politica: processi da avviare”).

Leggi tutto →

28 Luglio 2017
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

“CATTOLICESIMO SOCIALE DOVE SEI FINITO?”. DIALOGO TRA FRANCO MONACO E MARCO TARQUINIO

28 Luglio 2017

Interessante confronto sull’Avvenire tra Franco Monaco e Marco Tarquinio. Monaco scrive al direttore del quotidiano cattolico per ricordare la vita e l’impegno politico di Giovanni Bianchi, e si chiede perché quel patrimonio ideale – il “sociale bianco” lo chiama – che ha animato tante battaglie di Giovanni Bianchi, e delle Acli e della Cisl e di tanto associazionismo cattolico non abbia più oggi alcun rilievo politico. Monaco offre qualche risposta, ma dice di non riuscire a spiegarsi come mai quel cattolicesimo sociale non mostri alcun protagonismo critico nei confronti del corso politico renziano che, a suo dire, da quella cultura è decisamente lontano. Marco Tarquinio risponde con alcune osservazioni non banali e con una domanda finale: perché i cattolici italiani, tutt’oggi così fortemente impegnati nel sociale, “non amino più dello stesso amore” anche l’impegno più decisamente politico (“‘Cattolicesimo sociale dove sei finito?’. Domanda grave e seria, ma non l’unica”).

Leggi tutto →

4 Agosto 2015
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

RISCHI E PARADOSSI DEL CONFLITTO ALL’INTERNO DEL PD

4 Agosto 2015

Franco Monaco, sulle colonne del Manifesto, esplicita la proposta avanzata due giorni fa all’Ansa: operare nel Pd “Una separazione nel reciproco interesse”. Bisogna prendere atto, scrive, di “una differenza politica e programmatica incomponibile dentro un medesimo partito”. Una separazione cui potrebbe seguire un’alleanza, un centro-sinistra col trattino. Sul ruolo sempre più paradossale della minoranza del Pd scrivono anche Giorgio Tonini, intervistato dal Corriere della Sera (“Senza disciplina di partito a rischio il sistema parlamentare”), Aldo Cazzullo sempre sul Corriere (“Il conflitto permanente che fa male al Pd e al paese”) – e Cazzullo scrive che gli oppositori al premier non appartengono solo alla sinistra interna: “c’è un cattolicesimo sociale che lo vede come il fumo negli occhi” -, Paolo Pombeni sul Sole 24 Ore (“Rischi e paradossi del conflitto interno al Pd”), Filippo Ceccarelli su Repubblica (“I guerriglieri d’agosto”). Stefano Fassina, intanto, sul Manifesto, spiega la sua direzione di marcia: “Uniti in un’alleanza sociale progressiva”. Emilia Patta, sul Sole, dà conto del duro confronto sulla riforma costituzionale: “Nuovo senato, battaglia sull’art. 2”.

Leggi tutto →

25 Gennaio 2015
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

“La radicalità cristiana interroga la sinistra”

25 Gennaio 2015

Pubblichiamo qui alcuni stralci della bella è lunga relazione di Claudio Sardo al convegno dei Cristiano-sociali, del 22 gennaio scorso. Ogni opera di selezione – qui fatta dalla redazione – è sempre arbitraria, per questo invitiamo a leggerla per intero, (insieme agli altri testi, tra cui la relazione conclusiva del coordinatore Mimmo Lucà), quando saranno pubblicati sul sito del Movimento). In basso, inoltre, l’altro articolo con una sintesi di alcuni interventi nel dibattito.

 

L’idea di promuovere questo confronto nasce da domande a cui oggi è difficile dare risposte semplici o univoche, e che tuttavia appaiono decisive per cogliere la portata epocale del cambiamento che stiamo vivendo

Leggi tutto →

27 Dicembre 2014
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

Ermanno Gorrieri e le “novantanove battaglie”.

27 Dicembre 2014
di Francesco Lauria

 

Attualità e futuro di un grande testimone. A 10 anni dalla scomparsa

 

L’occasione delle feste di Natale è spesso opportunità di tornare alle proprie origini familiari. Per me è anche la possibilità di tornare a quella dimensione emiliana, così ben descritta da una grande penna, quella di Edmondo Berselli, che,…

Leggi tutto →

8 Luglio 2014
by c3dem_admin
1 Commento

1 Commento

Il valore “politico” del lavoro

8 Luglio 2014
di Sandro Antoniazzi

 

Pubblichiamo il testo di una relazione tenuta alcuni giorni fa dall’autore, già dirigente della Cisl milanese e responsabile dell’associazione “Comunità e lavoro”

 

Per quasi due secoli, dalla rivoluzione industriale in poi, il lavoro è stato al centro della storia politica, economica, sociale, almeno in Occidente. Da qualche decennio non è più così.

Il tema sta qui: nella domanda essenziale se il lavoro possa ancora costituire un riferimento fondamentale per la politica della sinistra e se rimanga una questione “centrale” per la vita economica e sociale.

Sembra evidente che la perdita di importanza del lavoro porti con sé delle rilevanti conseguenze negative: declino del sindacato, scomparsa di un legame lavoro-politica-partito, approcci al lavoro sempre più soggettivi e differenziati, crisi del lavoro come legame sociale e fattore di identità.

Leggi tutto →

2 Maggio 2013
by Vittorio Sammarco
0 commenti

0 commenti

L’Operazione Restituzione dei Cristiano sociali del Lazio: mettere i talenti a servizio della comunità

2 Maggio 2013

Non chiederti cosa fa la Stato per te, ma chiediti cosa fai tu per lo Stato”, aveva in sé, forse, una buona dose di demagogia, questa frase pronunciata da John Kennedy. Ma era vera e funzionava. Ora, in altre forme, i Cristiano sociali del Lazio l’hanno rimessa in campo con l’Operazione Restituzione: un “appello alla costruzione e condivisione di una rete tra persone, associazioni e movimenti che hanno voglia di “restituire”, ossia impegnarsi, metterci faccia, energie, idee, tempo e risorse (i talenti) per la costruzione di un progetto che ridia stabilità, concretezza e valore ai cardini su cui si fonda la nostra convivenza civile”.

Leggi tutto →