11 Marzo 2019
by sammarco
0 commenti

0 commenti

COME SI RICOSTRUISCE IL PD

11 Marzo 2019

Concetto Vecchio, “Zingaretti: via dal Nazareno, nuovo partito e nuova sede” (Repubblica). Paolo Gentiloni, “Il governo è esaurito, Il Pd ora può ripartire” (intervista a Il Mattino). Antonio Floridia, “Come si ricostruisce il Pd. Quello che le primarie non dicono” (Manifesto). Ilvo Diamanti, “Il richiamo delle primarie” (il mulino). Goffredo Bettini, “Zingaretti come un gatto, ma troppo prudente” (intervista a La Verità).  Carlo Petrini, “Sta per arrivare un altro 68 e il Pd non è all’altezza” (intervista a Il Fatto). Mauro Calise, “La sfida di Zingaretti parte dal Mezzogiorno” (Mattino). Adolfo Scotto Di Luzio,Le primarie Pd e il partito prigioniero di una scissione” (Mattino). LA TAV: Graziano Delrio, “Uscire dalle reti europee compromette il futuro” (Corriere). Michele Ainis, “Sulla Tav referendum impossibile” (Repubblica). Dario Di Vico, “Il malessere delle imprese” (Corriere). GOVERNO GIALLOVERDE: Giovanni Orsina,Il Movimento in trappola” (La Stampa). Alessandro Campi,Come galleggiare fino alle elezioni europee senza decidere” (Messaggero). Paolo Mieli,Il dilemma del voto anticipato” (Corriere). MONDO: Sul Sole 24 ore Paolo Bricco conversa con suor Alessandra Smerilli: “L’economia ripensi se stessa per ritrovare la sua vera anima”. Romano Prodi, “Due condizioni per evitare il declino Ue” (Messaggero). Guy Verhofstadt,Macron è il leader della nuova Europa” (intervista a Repubblica); e qui Emmanuel Macron: “Manifesto per un Rinascimento europeo“. Sergio Fabbrini,Senza risorse proprie l’Europa non si fa” (Sole 24 ore). Maurizio Molinari, “Al centro di una sfida globale” (La Stampa)

Leggi tutto →

18 Febbraio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

EUROPA, LA RAGIONE IN SONNO

18 Febbraio 2019

Maurizio Ferrera, sul Corriere, offre una visione d’insieme della sbandata in corso nei paesi europei: “La ragione in sonno dell’Europa”. Ian Buruma: “Brexit, a occhi aperti sul baratro” (Repubblica). La studiosa francese Dina Porat: “Ai populisti l’antisemitismo serve per creare consenso” (La Stampa). Ancora sul Corriere Francesco Giavazzi avverte: “Non sparate su Bankitalia”. La previsione di Paolo Gentiloni: “Su Salvini balletto indegno ma i 5 stelle imploderanno” (a Repubblica).  Marco Lillo,Il Movimento e i migranti. La svolta a destra nel 2013” (Il Fatto). Silvio Buzzanca racconta: “La nuova sinistra di Speranza parte dalla parola socialismo” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

19 Novembre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

ALLORA, IL PD? 

19 Novembre 2018

Marco Minniti, “Ecco perché mi candido” (intervista a Repubblica). Stefano Ceccanti, “Perché sì a Minniti”. L’elenco dei sindaci che hanno firmato l’appello per Minniti segretario Pd. Giuseppe Falcomatà, “Marco come Salvini? Insulto. Sulla sicurezza segue la gente” (intervista al Corriere della sera). Salvatore Vassallo, “Questo Pd è da rifare” (Qn). Massimo Adinolfi, “Pd, lo stallo di un partito in eterna attesa” (Mattino). Elisa Calessi, “Matteo si terrà alla larga dal Congresso. ‘Resto lontano e vivo meglio’” (Libero). Sandro Gozi,Il 4 marzo è crollato un sistema. La funzione del Pd è esaurita” (Intervista al Messaggero). Graziano Delrio, “Guai se nel Pd sarà guerra tra renziani e antirenziani” (intervista a Repubblica). Mario Ajello, “Renzi: una ‘cosa civica’ per sfidare i sovranisti” (Messaggero). Federico Geremicca, “Pd, il congresso del dilemma: cosa fare con il M5s?” (La Stampa). Paolo Gentiloni (stralci dal suo libro) “Banche, programma e comunicazione: quanti errori del Pd prima del voto” (Repubblica) e “No all’alternativa populista” (Foglio).

Leggi tutto →

11 Ottobre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

MI CANDIDO A GUIDARE IL PD…

11 Ottobre 2018

Stefano Folli,Quale Pd se manca il congresso?” (Repubblica). David Allegranti, “Nannicini ci spiega cosa manca al Pd per superare il suo Novecento” (Foglio). Maurizio Martina, “Il Pd va aperto non superato” (intervista ad Avvenire). Carlo Calenda,Un fronte dalla sinistra ai liberali con Gentiloni leader” (intervista al Corriere della sera) e “Capire la paura e ripartire” (Foglio). Matteo Richetti, “Mi candido a guidare il Pd. Riparto dai giovani, oggi non ci filano” (intervista al Corriere della sera). Francesco Boccia, “Corro da segretario. Sì al dialogo con i 5stelle” (intervista al Corriere), “Un Pd aperto e alleato ai 5 stelle” (intervista al Manifesto). Ernesto Galli della Loggia, “La sinistra e il popolo tradito” (Corriere della sera). Umberto Minopoli, “Se Galli della Loggia non comprende la vittoria populista” (libertà eguale).

Leggi tutto →

11 Ottobre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

FERMENTI CATTOLICO-DEMOCRATICI

11 Ottobre 2018

Così l’Avvenire del 7 ottobre: “E’ tempo di fermenti cattolico-democratici”. Dino Martirano, “Gentiloni in campo per l’asse antipopulisti” (Corriere della sera). E sulla nascita di “Democrazia solidale” ne ha scritto per lo più di nuovo l’Avvenire: Angelo Picariello, “Nasce Democrazia solidale. Obiettivo amministrative” (6 ottobre) e  “Popolari non populisti, scende in campo Demos” (7 ottobre). Sul sito di Demos sono pubblicati i discorsi di Andrea Riccardi, Paolo Ciani e Mario Giro (tutti della Comunità di S. Egidio) tenuti all’incontro del 6 ottobre al Seraphicum di Roma. Un articolo di Franco Grassini sul Piccolo (“Democrazia solidale, nuova speranza”). Su Secolo Trentino il tentativo di una spiegazione dell’origine di questo partito: “Gentiloni fonda Demos contro i populisti. Ma Demos esiste già”. Così anche Marco Conti, “Nasce Demos, il partito dei cattolici popolari ed europeisti” (Messaggero).

Leggi tutto →

25 Febbraio 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL MORALISMO IMMORALE

25 Febbraio 2018

Marco Damilano, sull’Espresso, racconta “L’ultima campagna dei partiti dimezzati” (e senza veri partiti, ricorda citando il costituzionalista Massimo Luciani, l’attuazione della Costituzione rimane sospesa). L’ultima dei 5 stelle la racconta Ilario Lombardo su la Stampa: “Di Maio, la tentazione di un governo a sinistra”. Ma Pietro Grasso appare perplesso: “Sostenere Di Maio? La vedo dura” (intervista al Corriere della sera). Paolo Gentiloni, intervistato da Repubblica, dice: “Voto utile contro il populismo o si ritorna al passato”. Sulla stessa lunghezza d’onda Sergio Fabbrini sul Sole 24 ore: “Sovranismi diversi ma stessi obiettivi”. Di Luciano Violante c’è una bella riflessione sull’uso della morale come strumento di lotta politica: “Il moralismo immorale che produce la paralisi” (Corriere della sera). Il Sole pubblica una nota sulle elezioni di mons. Bruno Forte (“La voce italiana nella casa comune europea”). Sul Messaggero Romano Prodi invita a dare priorità al recupero della produttività e dei salari (“Se il costo del lavoro divide l’Europa”). Da Giulio Santagata, di Insieme, una proposta: “Diamo la priorità all’abbattimento del cuneo fiscale” (Sole 24 ore). La Stampa pubblica uno stralcio di un discorso di Aldo Moro (“Il nostro dovere di schierarci”). Carlo Bastasin, sul Sole 24 ore, spiega “Perché la crisi Spd non è una questione solo tedesca”. tre contributi su elezioni e welfare: Tito Boeri, “Serve un piano serio per gli anziani” (intervista all’Avvenire); Emanuele Ranci Ortigosa, “2013-2018: una legislatura di rilancio e innovazione, ma molto resta ancora da fare” e Sergio Pasquinelli: “Elezioni 2018. Le politiche sociali fra bilanci e prospettive” (su Welforum.it).

Leggi tutto →

19 Febbraio 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL RITORNO DI PRODI. E DELLE “PARTI SOCIALI”

19 Febbraio 2018

Romano Prodi: “Il mio ritorno da pensionato dopo nove anni. Ho fatto quello che dovevo fare” (intervista al Corriere della Sera), e il suo appello: “Primo impegno del dopo voto è cambiare la legge elettorale” (Messaggero). Il commento di Alessandro Campi all’appello di Prodi: “Lo scettro perduto della sovranità elettorale” (Messaggero). G.A. Falci racconta: “I delusi dal Nazareno tra Bonino e prodiani” (Corriere della sera). Paolo Gentiloni sul Sole 24 Ore: “Guai a tornare indietro, guai a restare fermi”. Sergio Fabbrini commenta positivamente le proposte politico-economiche avanzate dalla Confindustria (e dalla Cisl) e si sofferma su tre nodi: Europa, mercato, democrazia (“Organizzazioni sociali a sostegno della politica”, Sole 24 ore). Sulle proposte della Confindustria Anna Maria Furlan, leader della Cisl, dice: “Molte affinità con la nostra visione” (Sole 24 ore). Lucrezia Reichlin, sul Corriere della sera, indica “La spirale negativa da evitare”, invitando a tutelare le fasce sociali che il progresso tecnologico inevitabilmente emargina. Il saggio ammonimento di Marc Lazar, su la Repubblica: “Cari partiti, ricordate i problemi seri”. Emanuele Felice spiega perché al Sud il Pd perde: “Se il Sud tradisce il Pd” (Repubblica). Su La Stampa Luigi Di Maio, intervistato, dice: “Avrò l’incarico di premier”. Sul Foglio, Andrea Minuz, “L’algoritmo Di Maio”.  Vincenzo Visco e Maria Cecilia Guerra replicano a Roberto Perotti sui costi del programma di Leu (Perotti: “Leu, 30 miliardi allo scoperto“; Visco e Guerra: “Non sogni con Leu, la crescita sarà realtà”; Perotti: “Un elenco smisurato di proposte senza cifre”, Repubblica). Giudizi sui programmi anche in Enrico Marro,Tante promesse, quali realizzabili?” (Corriere della sera) e Carlo Cottarelli, “Programmi vaghi e pieni di omissioni” (la Stampa). Maurizio Ferrera sui partiti e l’immigrazione: “La domanda più difficile per chi governa” (Corriere della sera). Il botta e risposta di Stefano Ceccanti con i giovani dell’associazione La Rosa bianca in un incontro elettorale a Pisa. Massimo Giannini vede nero: “La sinistra da salvare” (Repubblica). Vede rosa Lidia Menapace: “Un altro 4 dicembre è possibile” (Manifesto).

Leggi tutto →