9 Gennaio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

“Decreto sicurezza”. Riflessioni a margine ma non marginali

9 Gennaio 2019
di Sandro Campanini

 

Questo articolo appare in contemporanea nel nostro sito e in quello dei Viandanti, una rete di associazioni, di gruppi e di riviste che, dentro e ai margini della chiesa cattolica in Italia, danno spazio e linfa vitale alla ricerca di fede e all’impegno sociale e culturale dei credenti. L’iniziativa nasce dai Viandanti (su cui abbiamo scritto di recente l’articolo “Il futuro della Chiesa. L’assemblea dei Viandanti”). Noi e loro vogliamo, insieme, dire una parola su un discutibile atto del nostro Governo, che più passano i giorni e più appare non essere in sintonia, prima ancora che con la legge fondamentale, con il profondo sentire dei cittadini. Pur in modo pacato, ci sembra così di rispondere anche all’invito di Corrado Lorefice, arcivescovo nella Chiesa di Palermo: “Che non ci accada di rimanere in silenzio dinnanzi ai ‘dis-umani’ decreti – tanto meno di approvarli! – che aggravano la sofferenza di quanti sono già vessati dalla povertà e dalla guerra”.

Leggi tutto →

6 Gennaio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

DALLA PARTE DI ANTIGONE

6 Gennaio 2019

Mons. Antonio Staglianò (vescovo di Noto): “La Chiesa sta con i sindaci che difendono l’umanità” (intervista a Repubblica). Domenico Agasso, “Bagnasco schiera la Chiesa. Sul decreto sicurezza sì all’obiezione di coscienza” (La Stampa). Ezio Mauro, “La battaglia tra sindaci e sceriffo”. Mario Morcone,Un decreto sulle spalle dei sindaci” (intervista al Manifesto). Luigi Ferrajoli,Gli strumenti per opporsi ci sono. Serve mobilitarsi” (Manifesto). Emanuele Macaluso,La bella lezione di don Milani” (Il dubbio). Stefano Ceccanti, “I sindaci e il decreto sicurezza” (dal blog). Ma i critici sono numerosi; tra essi Luca Ricolfi:I passi indietro della sinistra sulla legalità” (Messaggero). Sulla questione migratoria più in generale e sui 49 profughi ancora in mare: Domenico Quirico, “Gli africani non possono più partire” (La Stampa); Luigi Manconi, “La soluzione che l’Europa non riesce a trovare” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

4 Gennaio 2019
by Forcesi
2 Commenti

2 Commenti

I DIRITTI UMANI NELL’ITALIA SOVRANISTA

4 Gennaio 2019

Graziano Delrio, “Vogliono i fantasmi nelle città” (intervista ad Avvenire). Massimo Cacciari,Violati diritti fondamentali, è in gioco la nostra anima” (intervista a Repubblica). Raniero La Valle,Trapianti” (chiesa di tutti chiesa dei poveri). Gianluigi Pellegrino, “Il ministro non ha armi, la soluzione è solo politica” (intervista a Il Fatto). Cesare Mirabelli,Non vige più lo Statuto albertino, il Colle firma anche se non condivide” (intervista al Messaggero). Stefano Folli, “I sindaci e la via maestra della Consulta” (Repubblica). LEGGE DI BILANCIO E CONSULTA:  la critica di Stefano Ceccanti a Paolo Pombeni sul conflitto sulla legge di bilancio davanti alla Corte; e la replica di Pombeni (entrambi sull’Huffington post); Franco Monaco, “La mortificazione del Parlamento è da tempo la regola” (Manifesto). MATTEO RENZI: Roberto Esposito, su Repubblica (“Il Pd di tutti e quello dell’io”), commenta una lettera di Matteo Renzi (“Il ritorno a Itaca”), pubblicata sul Foglio in risposta alla “Lettera a Renzi” dello sceneggiatore Umberto Cottarello. ALTRO: Sabino Cassese sull’insofferenza di Salvini per le elite: “Perché sappiamo così poco dei poteri forti” (Corriere della sera). Sofia Ventura sul mito della democrazia diretta: “I pericoli del governo del popolo” (La Stampa). Nadia Urbinati,Il cortocircuito tra i sovranisti e il popolo” (Repubblica). Per Livio Marattin, Pd, la distinzione destra/sinistra non conta più: “Destra? Sinistra?” (Foglio).

Leggi tutto →

21 Dicembre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL MERAVIGLIOSO MONDO GIALLO-VERDE

21 Dicembre 2018

MANOVRA, ACCORDO ITALIA-UE: Enzo Marro, “Gli errori dai quali imparare” (Corriere della sera). Leonardo Becchetti, “Cosa dice l’esame superato per il rotto della cuffia” (Avvenire).  Francesco Daveri, “Il buio oltre la manovra” (Corriere della sera). Paolo Pombeni, “Meraviglioso mondo giallo-verde” (Alto Adige). OLTRE L’ACCORDO: Romano Prodi, “Il miraggio della crescita” (Messaggero). Sabino Cassese,Si rivede l’autarchia” (Corriere della sera). Mario Draghi, “Manifesto della prosperità europea” (Foglio). Michele Salvati, “Il declino del Paese non è ineluttabile” (Corriere della sera). Giuseppe De Rita, “Dalla piazza agli spiazzi per tornare al confronto” (Corriere della sera). NOTE SUL GOVERNO: Marco Tarquinio (replica agli attacchi di Salvini alla stampa, cattolica e non), “Il punto vero è la libertà” (Avvenire). Vincenzo Vita, “Fondo per il pluralismo, finale di partita” (Manifesto). Paolo Berdini, “La manona che cancella tutte le tutele” (Manifesto). Ugo Magri, “Braccio di ferro nel governo sull’autonomia delle regioni” (La Stampa). Gianfranco Viesti, “La secessione del Nord, colpo mortale alla ripresa” (Mattino). Massimo Villone, “Autonomia. La riforma che nasconde chi ci perde” (Manifesto). Serena Chiodo, Lorenzo De Blasio, “Approvato il Global Compact on Migration. Ecco le posizioni dei paesi” (openmigration.com).

Leggi tutto →

15 Dicembre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

SUL CATTIVISMO E SULLA DEMOCRAZIA DEI CLIC

15 Dicembre 2018

CENSIS: Dario Di Vico, “Se l’Italia diventa cattivista” (Corriere della sera); Antonio Preiti, “Le radici del cattivismo italiano” (libertà eguale.it); Enrico Giovannini,Fanno breccia i messaggi sbagliati, ma c’è una società civile che resiste” (Mattino). SUL GLOBAL COMPACT: Maurizio Ambrosini, “Noi assenti ingiustificabili” (Avvenire). SUL GOVERNO PENTASTELLATO: Raniero La Valle, “Salvini” (chiesa di tutti chiesa dei poveri); Mario Ajello, “La Lega diventa partito pigliatutto. Tremano cattolici, 5stelle e Berlusconi” (Gazzettino). Dario Di Vico, “Il partito del sì in felpa blu” (Corriere della sera); Antonio Gibelli, “Nella democrazia dei clic l’invito alla delazione” (Manifesto); Massimo Villone, “Le due debolezze del referendum propositivo” (Manifesto); Mario Segni: “Il referendum propositivo senza quorum è pericolosissimo” (intervista a La Stampa). Ernesto Galli Della Loggia, “5stelle, populismo senza qualità” (Corriere della sera); Sabino Cassese, “Parlamento svuotato” (Corriere della sera). Francesco Lo Dico,Di Maio: sì all’autonomia del Nord” (Mattino); e la critica di Gianfranco Viesti: “La secessione dei ricchi che spacca il paese”.

Leggi tutto →

23 Novembre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

POPOLARI, NON POPULISTI

23 Novembre 2018

Leonardo Becchetti, “Essere popolari senza essere populisti” (Avvenire). Andrea Carugati, “I tre programmi dei tre candidati alla guida del Pd” (La Stampa). Ciccio Ferrara, “Perché Zingaretti è una buona carta per la sinistra” (Manifesto). Matteo Renzi, “I populisti mandano l’Italia a gambe all’aria. E’ l’ora di un’alternativa” (Foglio). Due commenti politici di Franco Monaco: “Pd, falsa partenza verso il congresso” (Il Fatto), “Convulsioni penta stellate” (Huffington post). Piero Ignazi, “I Democratici al bivio” (Repubblica). Nadia Urbinati su Matteo Salvini: “La gogna istituzionale” (Repubblica). Un bel saggio di Claudia Mancina: “Europa e immigrazione, la questione dell’identità” (libertàeguale).

Leggi tutto →

8 Novembre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

USA, PD, POPULISMO. LE VOCI DI PRODI, SALVATI, AMATO, RUSCONI, INGLEHART, CHOMSKY…

8 Novembre 2018

Romano Prodi intervistato da La Stampa dice: “Dai Democratici Usa viene un esempio per le sinistre europee”. Molto meno ottimista è Stefano Folli che titola un suo commento su Repubblica: “Il risultato Usa e il conclave stanco dei dem”. Non è fiducioso neppure Emanuele Macaluso: “Lezioni americane… al Pd” (Il dubbio). Su Avvenire Vittorio E. Parsi commenta il voto americano: “In cerca di un nuovo centro di gravità”. Michele Salvati, sul sito di libertà eguale, non perde la fiducia nel Pd e scrive: “Un Pd europeo e liberale, e la coerenza sarà premiata”. Giuliano Amato abbozza un’analisi del tempo presente: “Una fragile democrazia” (corriere della sera”. Gian Enrico Rusconi su La Stampa scrive: “Weimar. Cent’anni dopo la sindrome tedesca torna d’attualità”; e sulla Merkel  scrive Veronica De Romanis sul Foglio: “Perché ci metteremo poco a rimpiangere Angela Merkel”. Ronald Inglehart, intervistato da Giancarlo Boselli su Repubblica: “La teoria darwiniana di ogni populismo”. Noam Chomsky al Corriere della sera: “Il sovranismo è la cura sbagliata a un problema reale”.  Maurizio Ambrosini,Decreto Salvini, come cambia l’immigrazione”; le proteste delle associazioni laiche e cattoliche in Nello Scavo, “Più insicurezza e illegalità” (Avvenire).

Leggi tutto →