4 Maggio 2020
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

“IO STO CON CONTE”

4 Maggio 2020

“La politica si unisca”, dice Enrico Letta a La Stampa (“Ci giochiamo tutto, è l’ultimo appello”). Continua su Il Fatto il forte appoggio a Conte: Franco Monaco, “Io sto con Conte”; Gianfranco Pasquino, “Solo gli stupidi vogliono buttare giù il governo” (intervista). Su Repubblica Piero Ignazi mette in luce “Le responsabilità del Pd” e la sua mancata visione politica di medio raggio; Carlo Galli sostiene che “Ogni regola democratica ha un’eccezione”, l’importante è che non duri troppo a lungo; Chiara Saraceno illustra “La pandemia della povertà”. Una nota breve di Stefano Ceccanti su “Parlamentizzare i Dpcm”. Sul Corriere della sera Mauro Magatti propone “Un’operazione ‘bene comune’”; Carlo Bonomi, presidente Confindustria, dice: “I prestiti non bastano, il governo si muova” (intervista); Salvatore  Bragantini spiega “Cosa s’impara dai tagli alla sanità”. L’auspicio di Tommaso Montinari su il Fatto: “L’eredità (si spera) del virus: stop al dominio del mercato”. Claudio Cerasa polemizza: “Perché diffidare delle vestali della Costituzione” (Foglio). Filippo Grandi (Onu) avverte: “Se non interveniamo ora su guerre e Paesi poveri il virus tornerà a colpirci” (intervista al Corriere, 3/05). Gherardo Colombo intervistato dall’Huffington post: “Vi dico perché il carcere è da abolire”. Notizia: “De Benedetti fonda un quotidiano contro Repubblica” (Paolo Bracalini, Il Giornale).

Leggi tutto →

20 Aprile 2020
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

LOMBARDIA, GARANTISMO E MONDO APERTO. POI GERMANIA E FASE DUE

20 Aprile 2020

Dopo l’articolo (“La Lombardia e la debolezza di credersi invincibili”) uscito su le Monde il 15 aprile e tradotto sul sito di Repubblica, Roberto Saviano torna sul tema: “La Lombardia paga il falso garantismo” (Repubblica); sullo stesso quotidiano la lettera di un’infermiera lombarda: “Caro Roberto, perché cerchi per forza un colpevole?”. Di segno diverso l’articolo di Dario Di Vico sul Corriere della sera: “Il valore del mondo aperto”. EUROPA: intervista di Federico Fubini al ministro Enzo Amendola: “Piano per la ripresa possibile subito. L’Europa ha bisogno di leadership” (Corriere). Giuseppe Conte: “Mes screditato. La Ue si salva con i nuovi bond” (intervista a un giornale tedesco, su Il Fatto). Tonia Mastrobuoni, “Non volano solo i falchi sul cielo sopra Berlino” (Repubblica). Angelo Bolaffi (che sposta il discorso su un altro, interessante, piano), “Terapia per salvare quest’Europa risentita e balbettante” (Foglio). Davide Lorenzetto, “La fraternità che non finisce al Reno” (Avvenire). FASE DUE:  un intervento molto interessante di Dario Di Vico, “L’economia di Stato e la variante Bonomi” (Corriere Economia). Alessandro Campi, “Ripensare le regioni dopo la sbandata federalista” (Messaggero). Ilvo Diamanti,Le basi incerte del federalismo” (Repubblica). Michele Ainis, “Il governo debole della scienza” (Repubblica). Claudio Cerasa, “Dipenderà dallo Stato se dalla quarantena uscirà un’Italia migliore” (Foglio). Livia Turco,Servizio civile universale. Perché dire sì all’obbligo” (Lettera all’Avvenire).

Leggi tutto →

14 Aprile 2020
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

“UN BANCO DI PROVA PER LA NOSTRA UMANITÀ”

14 Aprile 2020

Il penetrante discorso del presidente della Repubblica federale Frank-Walter Steinmeier ai cittadini tedeschi per la Pasqua: “Dopo questa crisi saremo un’altra società. Come sarà? Dipende da noi”. IL DIBATTITO IN ITALIA sulla linea da assumere in Europa: Franco Venturini, “Promemoria per Bruxelles” (Corriere della sera). Pietro Reichlin, “Un nuovo ruolo della Bce per superare la crisi” (Sole 24 ore). Federico Fubini, “Cosa cambia con il nuovo Mes” (Corriere). Paolo Gentiloni, “Gli anticorpi dell’Europa e il nuovo ruolo dello Stato (e della sinistra) in questa fase” (intervista al Foglio). Enrico Morando, “Dire no al Mes e introdurre la Covid tax: due idee sbagliate” (Libertà eguale). Claudio Cerasa, “Quel che non dicono i nemici del cattivissimo Mes” (Foglio). Massimo Riva, “Gli infingardi di Bruxelles” (Repubblica). Massimo Cataldo (M5S, vicepres. Parlam. Eur.), “Avanti sugli Eurobond” (Milano finanza).

Leggi tutto →

9 Marzo 2020
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

VIRUS, DIRITTI E DOVERI

9 Marzo 2020

Antonio Polito, “Nessuno sfugga. Non si vive di soli diritti” (Corriere). Paolo Giordano, “L’altrove siamo noi” (Corriere). Vladimiro Zagrebelsky, “Tutelare i diritti del paziente” (La Stampa).  Andrea Riccardi, “Proibite le messe. Così c’è il rischio di sottovalutare la solitudine” (Corriere). Claudio Cerasa, “Applicare il metodo Manzoni al virus” (Foglio). Enzo Bianchi,A passeggio con un anziano” (Repubblica). Aa.vv.Il virus e la globalizzazione” (Foglio).  IERI: Walter Ricciardi,Le prime lezioni di questo male” (Avvenire), e “Al Centro e al Sud manca la percezione del pericolo” (intervista al Corriere della sera). Alberto Zangrillo, “Fermarci tutti per evitare il peggio” (intervista ad Avvenire). Card. Gualtiero Bassetti, “Ne usciremo con il contributo di tutti, la paura non ci divida” (intervista a Repubblica).  Domenico De Masi, “Dieci cose che può insegnarci la pandemia” (Il Fatto). Franco Arminio, “Le malattie infettive e il mondo che vorremmo” (Il Fatto). Carlo Petrini, “La crisi mostra la fragilità del liberismo. E’ il momento di ripartire dalla solidarietà” (La Stampa). Ernesto Galli Della Loggia, “Il senso di orgoglio di un paese malato” (Corriere della sera). Maurizio Molinari, “Le sfide che ci attendono, oltre l’emergenza” (La Stampa). Romano Prodi, “Correggere i vecchi vizi e far tornare le imprese” (Messaggero).

Leggi tutto →

3 Febbraio 2020
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA POLITICA SENZA VISIONE. COME BATTERE SALVINI. COME RIPARARE LA SINISTRA

3 Febbraio 2020

Maurizio Ferrera, sul Corriere della sera, stigmatizza “La politica senza visione che sbeffeggia gli studiosi”. “Appena possibile bisogna scendere dal taxi grillino per salire su un veicolo moderno e magari ibrido assieme ai Renzi, ai Calenda, ai Sala, ai Gori, ai Nardella, alle Bonino. E’ Troppo?”, così si conclude un dossier del Foglio con vari interventi (tra cui Antonio Spadaro sj, Alessandro Maran, Alberto Irace, Serena Sileoni, Carlo Stagnaro, Marina Valensise, Chicco Testa, Sergio Soave) pubblicato dal Foglio: “Come si batte Salvini”. Sempre sul Foglio un articolo di Claudio Cerasa: “Il virus del cialtronismo ha raggiunto il suo picco e quel citofono ha ridisegnato l’Italia”. Su Salvini una intervista di Gad Lerner a Umberto Bossi: “Salvini sbaglia, il nazionalismo fa perdere la Lega” (Repubblica). Su Pd e sinistra un articolo di Annalisa Chirico: “Vincere e governare, la lezione di Bonaccini”. Il Corriere della sera pubblica uno stralcio di un dialogo tra Massimo D’Alema e Maurizio Landini (pubblicato da ‘Italiani europei’): “La sinistra e il legame (smarrito) con i deboli”. Un’intervista di Elly Schlien su l’Espresso: “Siamo qui per riparare la sinistra”. E, sull’Espresso, un intervento Massimo Cacciari: “Caro Pd, ora cambia tutto”.

Leggi tutto →

1 Febbraio 2020
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

CONTE, I CATTOLICI, RENZI, IL PD…E LA BRAVA ELLY SCHLEIN

1 Febbraio 2020

Giacomo Galeazzi, “Una rete di cattolici. Così Conte va oltre i progressisti” (La Stampa). 6000 Sardine, “Un’agenda per Conte: ‘Sud, sicurezza e dignità” (Repubblica). Franco Monaco, “Renzusconi, è l’ora della successione?” (Il Fatto). Stefano Folli, “Se si restringe il centro di Renzi” (Repubblica). Claudio Cerasa, “La differenza tra essere una calamita e essere una calamità. Renzi e la fase Lego” (Foglio). Paolo Pombeni, “Il Pd in mezzo al guado, come sempre quando vince”(Il Quotidiano). Carlo Calenda, “Il Pd non ha capito la lezione delle urne emiliane. Faremo noi il terzo polo” (intervista al Corriere della sera). Roberto Gualtieri, “Il Pd che si apre non deve perdere i moderati” (intervista a Repubblica). Gianni Cuperlo, “Inseguire il centro un disastro. Sulla mia candidatura un veto di Renzi” (intervista a Repubblica”). Elly Schlein, “Caro Pd, abbiamo vinto, ma bisogna cambiare” (intervista al Manifesto) e “Vogliamo scuotere il campo della sinistra” (intervista a Il dubbio). Stefano Bonaccini, “Al Pd servono coraggio e competenze. Demoliamo le correnti. E se mi chiamano ci sto” (intervista a Repubblica). Piero Ignazi,Il campo in cui gioca il Pd” (Repubblica). Stefano Lepri, “Pd non lasci le comunità a Salvini” (intervista ad Avvenire). Paolo Ciani (Democrazia solidale), “Aprire la coalizione? Sì, ma alla ‘società civile’ preferiamo quella partecipativa”(intervista all’Avvenire). Marisa Rodano, “I miei 99 anni in questo paese senza memoria” (intervista a Repubblica).

E NEI GIORNI SCORSI: Maurizio Martina, “Conte può fare il leader del fronte progressista” (intervista a La Stampa). David Allegranti, “La geopolitica del congresso Pd dopo il voto in Emilia” (Foglio). Andrea Orlando, “Ora tagliando al governo. Sì all’alleanza con i 5stelle” (Intervista al Mattino). Stefano Bonaccini, “E ora i grillini si rendano conto che sbagliano a correre soli” (intervista a La Stampa). Massimo D’Alema,Il Pd per vincere ha bisogno dei 5 stelle” (intervista a Il Fatto). Federico Pizzarotti,Contaminazione, progettualità, coraggio e un’idea di paese: ecco la lezione” (intervista al Manifesto). Filippo Barbera, “Non premere ora sull’acceleratore sarebbe un errore” (Manifesto). Astengo e Besostri, “Riformismo storico e conflitto sociale, a sinistra del Pd” (Manifesto).

 

Leggi tutto →

24 Gennaio 2020
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’INCUBO EMILIA-ROMAGNA E LA FINE DEL BIPOLARISMO POPULISTA

24 Gennaio 2020

Dario Di Vico, “Le altre facce dell’Emilia” (Corriere della sera). Piero Ignazi, “Se il vaffa vale di più del buon governo” (Repubblica). Paolo Pombeni, “L’incubo Emilia Romagna ha cancellato la Calabria” (Il Quotidiano del Sud). Fabio Martini, “Un Matteo moderato contro Bella Ciao” (La Stampa). Romano Prodi, “Mi auguro che vinca Bonaccini e l’Italia segua il suo esempio” (intervista alla Nazione). Giovanni De Luna, “Dal fascismo alle sardine l’Emilia Romagna incubatrice d’Italia” (La Stampa). 5 STELLE: Federico Pizzarotti, “M5s in Emilia è nato e qui muore” (intervista a Italia Oggi). Domenico De Masi, “Era meglio uscire alla Farnesina e mettersi a studiare” (intervista a Il Giornale). Claudio Cerasa, “La fine del bipolarismo populista” (Foglio).

Leggi tutto →

17 Gennaio 2020
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

PARTITO NUOVO. RITORNO AL PROPORZIONALE. ED ALTRO

17 Gennaio 2020

Pierluigi Bersani prova a indicare come può rinasce, dai travagli del Pd, un nuovo partito di (diciamo) centro-sinistra: “Pronti per dare alla sinistra un partito nuovo” (intervista a Repubblica). Antonio Floridia, sul Manifesto, dice di come un partito nuovo servirebbe, ma a sinistra del Pd: “A sinistra del Pd tutto tace. I contenuti ci sono, manca il contenitore”.  L’ex prefetto Mario Morcone, sull’Avvenire, “Dire discontinuità non basta, bisogna farla”. SULLA PRONUNCIA DELLA CONSULTA: Stefano Folli, “Porte aperte al proporzionale” (Repubblica); Francesco Verderami, “Ora saltano i vincoli fra i partiti” (Corriere della sera); Claudio Cerasa, “Argini al nazionalismo” (Foglio); Ugo Magri, “Referendum, schiaffo a Salvini” (La Stampa); Alessandro Campi, “Le giravolte dei partiti sulla legge elettorale” (Messaggero). Paolo Pombeni, “Gli eccessivi entusiasmi della maggioranza sul proporzionale” (il Quotidiano). SUI 5 STELLE: Franco Monaco, “5S, gli stati generali contro la crisi” (Il Fatto). SULLA LEGA DI SALVINI: Marcello Sorgi, “Doppiopetto al posto della felpa, la strategia del ‘Capitano’” (La Stampa). SULLE ELEZIONI REGIONALI: Emanuele Felice, “Quanto vale la Calabria” (Repubblica). SUL CLIMA: Carlo Petrini, “L’anima verde di Francesco” (Repubblica). Massimo Calvi,Clima, fare presto” (Avvenire). SU CRAXI: Tommaso Nannicini: “E’ ora che gli italiani facciano i conti in maniera matura con la propria storia” (Foglio).

Leggi tutto →