23 Gennaio 2017
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA LEZIONE DI MARIO DRAGHI

23 Gennaio 2017

In occasione del ricevimento del Premio Cavour, a Santena (Torino), il 23 gennaio, Mario Draghi rilegge, con un breve ed efficace discorso, i nodi politici insoluti della politica italiana alla luce di come seppe affrontarli, con grande lungimiranza, più di 150 anni fa Camillo Benso conte di Cavour (registrazione video di Radio Radicale).

Leggi tutto →

18 Settembre 2016
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’EUROPA APATICA DI BRATISLAVA E LA SCELTA DI RENZI

18 Settembre 2016

Andrea Bonanni racconta una “Europa sull’orlo di una crisi di nervi” (Repubblica). Per Romano Prodi ci sono “Troppi interessi elettorali nelle decisioni sull’Unione” (Messaggero). Franco Venturini racconta e commenta “L’assalto di Renzi e l’Europa smarrita” (Corriere della Sera). Per parecchi commentatori la contestazione di Renzi è interpretata come “Una scossa pensando al referendum” (Fabio Martini, La Stampa). Lo stesso Matteo Renzi, intervistato dal Corriere, dice: “La Ue discute di virgole”. Carlo Bastasin fa il punto: “La giusta diagnosi e l’apatia dell’Europa” (Sole 24 Ore). Dalla Germania Danilo Taino dice che “Il conflitto vero con Roma sarà sull’austerità” (Corriere della Sera). Sergio Romano, sul Corriere, critica l’asse Merkel-Hollande ma dice che Renzi avrebbe fatto meglio a non isolarsi: “Un asse un po’ meno speciale”. Eugenio Scalfari dà ragione a Renzi e poi richiama il recente discorso di Mario Draghi su De Gasperi e l’Europa: “L’europeismo fa cadere le spine e fiorire le rose” (Repubblica). Forte richiamo a Draghi anche da Roberto Napoletano sul Sole 24 Ore: “Il carisma politico della verità che manca all’Europa”.

Leggi tutto →

15 Settembre 2016
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

EUROPA: IL DISCORSO DI JUNCKER, E QUELLI DI DRAGHI, NAPOLITANO, DELORS …

15 Settembre 2016

Pareri molto diversificati sul discorso di Juncker  (Jean-Claude Juncker, “Ripartire dai fallimenti”, Unità) alla vigilia del Vertice di Bratislava (Marco Piantini,Il vertice di Bratislava”, Unità): Giuseppe Berta, “Juncker, volto mite dell’Europa in bilico tra spinte contrapposte” (Secolo XIX); Franco Venturini, “Lo sforzo di Juncker: guadagnare tempo, evitare scosse” (Corriere della Sera);  Alberto Quadrio Curzio, “L’Europa del ‘fare’ può rilanciare l’Europa” (Sole 24 Ore); Alberto Lucarelli, “Da Spinelli a Juncker: opposte mappe genetiche” (Manifesto); Giulio Sapelli,La tecnocrazia che uccide la UE” (Mattino); Sergio Cofferati,Discorso modesto, così non si cambia” (Manifesto); Umberto De Giovannangeli, “Non servono le buone intenzioni” (Unità). E POI ALCUNI PRECEDENTI INTERVENTI AUTOREVOLI SULL’EUROPA: Mario Draghi, “L’Europa deve rispondere ai bisogni e ai timori dei cittadini” (Sole 24 Ore); Giorgio Napolitano, “L’Europa da De Gasperi a Draghi” (Unità); Jacques Delors, “Il benessere del pianeta torni al centro dell’Europa” (Repubblica). Paolo Savona, “Serve un equilibrio tra democrazia, stati e mercato” (La Stampa). Guido Viale, “Riconquistare autonomia monetaria” (Manifesto).

Leggi tutto →

22 Luglio 2016
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

STEFANO PARISI E IL CENTRODESTRA. MARIO DRAGHI E LE BANCHE ITALIANE

22 Luglio 2016

L’intervista a La Stampa di Stefano Parisi che ha riaperto il dibattito nel centro-destra: “Così cambierò il centrodestra”. Sempre su La Stampa il commento di Marcello Sorgi (“Il segnale da cogliere”) e le reazioni: Ugo Magri, “Parisi in campo, FI irritata, ma Berlusconi lo spinge”. Di Draghi e le banche scrivono Alessandro Merli sul Sole 24 Ore (“Draghi, le scelte che impone l’intelligenza politica”) e Federico Fubini sul Corriere della Sera (“Il richiamo di Draghi all’Italia. I crediti e le riforme lente”). Stefano Folli su Repubblica parla chiaro: “Renzi fa l’attendista, ma è lui che deve sciogliere il nodo dell’Italicum”. E Giuseppe De Rita sul Corriere della Sera si augura che finalmente “La legge di stabilità superi la politica dell’emendamento”.

Leggi tutto →

29 Aprile 2016
by sammarco
0 commenti

0 commenti

WEIDMANN CONTRO DRAGHI

29 Aprile 2016

Il pensiero del governatore della Bundesbank, Jens Weidmann: “Un’altra Europa per il dopo-Draghi” (Foglio). Il pensiero di Pier Carlo Padoan: “Caro Weidmann, non ci siamo” (Foglio). La valutazione di Lucrezia Reichlin: “Il debito e quel patto che serve all’Europa” (Corriere della Sera). Francesco Cancellato, “Ha ragione la Germania” (Foglio). Alberto Quadrio Curzio, “Il veicolo finanziario che serve all’Europa” (Sole 24 Ore). Bill Emmott, “L’Europa si dia un piano ambizioso” (intervista al Corriere della Sera). Mauro Magatti, “Il declino dei neoliberisti lascia spazio ai populismi” (Corriere della Sera). Giorgio Tonini,L’architettura del DEF è la crescita restando nelle regole Ue” (intervista all’Unità).

Leggi tutto →

16 Marzo 2016
by sammarco
0 commenti

0 commenti

“NON HA PERSO ANGELA MA LA CDU CHE L’HA CRITICATA”

16 Marzo 2016

Sergio Romano,Ma il voto non cambia la Germania” (Corriere della Sera); Roberto Toscano, “Avanzano i populismi della paura” (Repubblica); Angelo Bolaffi, “Nuove prove di alleanza per Berlino” (Repubblica) e ieri intervistato dall’Avvenire: “Non ha perso Angela ma la CDU che l’ha criticata”; Adriana Cerretelli, “Nuove nubi sull’Europa” (Sole 24 ore). Per Giulio Sapelli: “I nazionalismi dimostrano che l’euro non basta” (Messaggero). Alberto Negri,L’ipocrisia di Ue e Turchia” (Sole 24 ore). Massimo Salvadori in un’intervista all’Unità: “All’Europa non basta Draghi. La sinistra deve muoversi”. Leonardo Becchetti preme su Draghi: “Ma il regno di BCElandia non basta, ha bisogno di un’altra spinta” (Avvenire).

Leggi tutto →

13 Marzo 2016
by sammarco
0 commenti

0 commenti

MERKEL, DRAGHI, HOLLANDE, RENZI E QUEL BAMBINO NATO NEL FANGO

13 Marzo 2016

Una riflessione inquieta di Angelo Bolaffi, germanista e sostenitore della Merkel, sulla crisi europea: “Il ruolo della Germania” (Repubblica). Federico Fubini mette in luce “Quell’asse vitale Merkel-Draghi che tiene insieme l’Unione” (Corriere della Sera). Emilia Patta riferisce dell’ “Asse tra Hollande e Renzi su occupazione e migranti” (Sole 24 ore), che però non è gran cosa… Sui migranti, con passione, scrive Melania Mazzucco: “Quel bambino nato nel fango” (Repubblica). La Stampa informa: “Mattarella in Camerun e Etiopia per i migranti”. Sabino Cassese offre un po’ di ottimismo recensendo un libro di A. Cavalli e A. Martinelli sull’Europa: “Il codice genetico dell’Unione europea” (Sole 24 Ore). Roberto Saviano racconta della partita a scacchi con Kasparov: “I dittatori non giocano a scacchi” (Repubblica). Guido Rossi, “La Corte suprema Usa e la buona Costituzione” (Sole 24 ore).

Leggi tutto →