1 Settembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL REFERENDUM E L’ANGUSTIA DEL SEGRETARIO DEL PD

1 Settembre 2020

Nicola Zingaretti scrive a Repubblica una lettera sofferta ma reticente: “Pd sotto attacco. Chi cerca altre strade lo dica”. Sembra, in parte, rispondergli Rosy Bindi, intervistata dall’Avvenire: “Rischio derive autoritarie. Il No a difesa della Carta”. Sul Foglio un intervento di Giorgio Tonini per il Sì al referendum, con critiche un po’ impietose a chi è per il No: “Il riformismo è la realizzazione del bene possibile”. L’ironia (e il Sì) di Giuliano Ferrara sul Foglio: “Il referendum non è un voto sull’antipolitica. La signorina è morta e stramorta”. Il Corriere della sera pubblica un intervento per il Sì (Antonio Polito, “Perché Sì. È comunque un primo passo”) e uno per il No (Angelo Panebianco, “No, perché non è vero che aiuta le riforme”). Il Dubbio pubblica due pareri opposti di due costituzionalisti (amici): Stefano Ceccanti,Perché non dovremmo schierarci? Il Pd ha già votato Sì in Parlamento” (intervista); Fulco Lanchester, “E’ necessaria la legge elettorale, visto che il Sì prevarrà”. Su Il Fatto Giacomo Salvini annota: “Le riforme degli altri. Anche in Europa provano a sforbiciare”. Renato Mannheimer, “Taglio o no, il centrodestra è sempre maggioranza” (Il Giornale). Marcello Sorgi,Dietro l’intesa giallorossa un patto sul Quirinale” (La Stampa).

Leggi tutto →

31 Agosto 2020
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

LE RAGIONI DEL SÌ, QUELLE DEL NO, E LA SUA PERSONALE INCERTEZZA. UN ARTICOLO DI FRANCO MONACO

31 Agosto 2020

E’ uscito lo scorso 25 agosto su Settimana News, il bel settimanale online dei dehoniani di Bologna, un articolo di Franco Monaco sul prossimo referendum: “Taglio dei parlamentari, questione controversa”. L’autore, esaminate le ragioni (a suo avviso) del No e quelle del Sì, sostiene che la questione si intreccia, poi, con aspetti politici, che poco hanno a che vedere con il tema costituzionale, e conclude dicendo che “la questione è complessa e non priva di implicazioni politiche più o meno dichiarate. Io, come l’asino, sperando di non morire nell’esitazione, ancora non so come mi regolerò. Seguirò il confronto e infine deciderò”.

Leggi tutto →

30 Agosto 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL NO DI CASTAGNETTI. LA POLITICA DEL RISARCIMENTO. ELEZIONI USA. EBRU TIMTIK E ALTRO

30 Agosto 2020

Emanuele Lauria,No di Prodi, Sì di Letta. Il referendum divide i fondatori del Pd” (Repubblica). Pierluigi Castagnetti,I dem riflettano: è una sforbiciata a casaccio” (intervista a Repubblica). Carlo Galli,Se il Parlamento diventa più debole” (Repubblica). Mario Ajello, “Il No di Prodi che smaschera ipocrisie e paure dei partiti” (Messaggero). GOVERNO E POST-PANDEMIA: Luca Ricolfi propone una riflessione scomoda: “La politica del risarcimento che illude gli italiani” (Messaggero). Francesco Giavazzi,Lo sguardo a breve termine” (Corriere della sera). Enrico Morando, “No, il riformismo non può accontentarsi del menopeggismo” (Foglio). MONDO: Sergio Fabbrini esamina le elezioni Usa: “I riflessi a lungo termine del voto Usa” (Sole 24 ore). Marco Valsania,L’America che forse sceglierà ancora Trump” (Sole 24 ore). Maurizio Molinari, “La Casa Bianca si vince al centro” (Repubblica). Matteo Marcelli, “Il grido dell’Onu: fate sbarcare i 440 in mare” (Avvenire). Domenico Quirico, “Libia alla fame. Il popolo urla la sua rabbia” (la Stampa). Tonia Mastrobuoni, “Le mani di Erdogan sul Mediterraneo” (Repubblica). Karima Moual,Dopo 238 giorni muore in carcere Ebru Timtik, l’attivista turca dei diritti” (La Stampa). IDEE: Un’amara e singolare riflessione sull’età postmoderna e su come viviamo oggi la pandemia: Francesco D’Agostino,Ci serve un antidoto a vecchiaia e sfinimento” (Avvenire).

Leggi tutto →

28 Agosto 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL “NO” SCONSOLATO DI ROMANO PRODI

28 Agosto 2020

Romano Prodi, “Ecco perché voterò No al taglio dei parlamentari” (Messaggero). Giovanni Orsina, “La politica senza serietà” (La Stampa). Stefano Folli, “I 5s prigionieri di loro stessi” (Repubblica). Roberto D’Alimonte, “Vincerà il taglio, ma senza grande distacco. Come nel 2016 può diventare un voto politico” (intervista a La Stampa). Matteo Renzi,Libertà di voto. E Conte prenda il Mes se vuole fare il premier” (intervista a Repubblica). Barbara Fiammeri, “Referendum, Pd in ordine sparso. M5s già canta vittoria” (Sole 24 ore). Marco Bentivogli, “Il referendum e le responsabilità delle elite” (Repubblica). Paolo Pombeni,La riforma pasticciata dei bulli M5s” (Il Quotidiano). Stefano Ceccanti, “SÌ, perché cresce il peso di ciascun parlamentare” (intervista a Il Mattino). Valerio Onida, “Il taglio dei parlamentari non pregiudica il ruolo costituzionale delle camere” (Sole 24 ore). Luciano Violante, “Sei motivi per votare No” (Repubblica). Ugo De Siervo, “Non occorre più un Parlamento così ampio” (intervista a Repubblica). Massimo Villone, “No perché le minoranze perderebbero la loro voce” (intervista al Mattino). Sabino Cassese, “Ormai viviamo in una Repubblica deparlamentarizzata. Il referendum solo populismo” (intervista a Il Dubbio). Salvatore Sechi, “Il folle appello Pd ai fratelli in camicia nera… a 5 stelle” (Il Riformista). Salvatore Vassallo, “Non sarà un Parlamento troppo piccolo. Le ragioni del Sì” (Domani). L’appello di 183 costituzionalisti per il No al referendum (Huffpost). La replica di Carlo Fusaro e il suo intervento su Il Foglio: “Il referendum e l’ipocrisia del No”. INOLTRE: Fabrizio Barca, “Il Pd è stordito e manca il rinnovamento. A Roma serve un civico” (intervista a Repubblica). Giuseppe Provenzano, “M5s, più chiarezza sulle alleanze. Cambiamo subito le regole del voto” (intervista a La Stampa).

Leggi tutto →

26 Agosto 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA PROTESTA DELLE IMPRESE. PD E 5S. I SÌ E I NO DEI COSTITUZIONALISTI

26 Agosto 2020

Mauro Magatti,C’è tanto da lavorare. Un primo sommario elenco” (Avvenire). Dario Di Vico, “Un Meeting segnato soprattutto dalle parole di Draghi” (Corriere). Ezio Mauro, “L’ultradestra e uno stregone di nome Bannon” (Repubblica). Angelo Panebianco, “Il fascino discreto dei despoti” (Corriere). Carlo Bonomi (Confindustria), “Subito un grande patto per l’Italia. Rischiamo una crisi irreversibile” (la Stampa). Marco Zatterin,Perché serve un patto condiviso” (La Stampa). Pier Carlo Padoan, “L’esecutivo è stato troppo lento. Alle imprese servono certezze” (Foglio). Marco Bentivogli, “Più tecnologia e formazione o sarà un massacro” (Repubblica). Linda Laura Sabbadini, “Senza i giovani non si vince” (La Stampa). QUATTRO INTERVENTI SUL PD: Claudio Cerasa,L’agenda che serve al Pd per essere un’alternativa ai populismi” (Foglio). Paolo Mieli, “Democratici e 5 stelle, allearsi non è un gioco” (Corriere). Franco Monaco, “Un congresso Pd metterebbe a nudo i fiacchi oppositori ai 5stelle” (Il Fatto). Federico Fornaro, “Superare il Pd ma senza tornare ai Ds” (intervista al Foglio). REFERENDUM: Nicola Zingaretti, “Le nostre condizioni per il Sì al referendum” (intervista al Corriere). Piero Ignazi, “Pd e Lega, ansia da referendum” (Repubblica). Marcello Sorgi, “Quella voglia della destra di dire No” (La Stampa). I NO: di Luciano Violante (Il Riformista), Gianni Ferrara (Manifesto), Gianfranco Pasquino (Il Fatto), Montesquieu (Sole 24 ore), Massimo Villone (Repubblica). I SÌ: di Valerio Onida (Repubblica) e Roberto Zaccaria (Il Fatto).

Leggi tutto →

24 Agosto 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL REFERENDUM E L’ASINO

24 Agosto 2020

Su Repubblica dopo l’intervento (ieri) dell’asino incerto di Gustavo Zagrebelsky: “La Costituzione resta nascosta in una diatriba tutta politica”, oggi un severo editoriale di Claudio Tito, critico del Pd: “La sindrome della subalternità”; inoltre, ieri, il parere di Massimo Luciani: “Se prevale il Sì le Camere non funzioneranno” e quello di Anna Finocchiaro: “Una minaccia al pluralismo”, e la nota di Tommaso Ciriaco: “I tormenti del Pd sul referendum”. Su La Stampa, ieri, l’editoriale di Massimo Giannini, che, salvo imprevisti, propende per il No: “Il referendum e la deriva confusionaria”. Il Corriere della sera pubblica, ieri, un intervento di Virginio Rognoni per il No come testimonianza: “Il pregiudizio diffuso contro il Parlamento” e oggi un breve fondo del direttore Luciano Fontana, perplesso: “Riduzione dei parlamentari: idea giusta, problemi aperti”. Sul Mattino di oggi Mauro Calise è critico verso Pd e M5s: “Referendum, i partiti in cerca di autore”. L’Avvenire pubblica un intervento di Graziano Delrio a favore: “Avanti con M5s, ma senza legge elettorale l’intesa non regge”. Due interviste a esponenti 5stelle a favore: Giuseppe Brescia sul Corriere (“Con meno onorevoli ognuno avrà il suo peso”) e Federico d’Incà su Repubblica (“Parola di ministro: la riforma non si fermerà al numero degli eletti“). Su Il Fatto il Sì di Maurizio Martina: Votiamo sì a un Parlamento che si autoriforma” e di Andrea Pertici: “Referendum, il taglio non svilisce le Camere”. Sul sito di Pietro Ichino una lettera di Nino Labate e la risposta.

Leggi tutto →

21 Agosto 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DAR RETTA A DRAGHI. BETTINI PROMUOVE RENZI CAPO DEI MODERATI. E ALTRO

21 Agosto 2020

Tiziano Treu,Diamo retta a Draghi: basta mance, serve visone, e una nuova alfabetizzazione” (intervista al Mattino). Giuliano Ferrara,Draghi, il migliore degli uomini di Stato” (Foglio). Ma Tommaso Montanari, su Il Fatto, invece dice: “Quei Draghi del Pd appoggiano la destra moderata dell’ex Bce”. Sabino Cassese, “Una politica sempre più corsara” (Corriere della sera). Alessandro Barbera, “Gentiloni avvisa l’Italia: avrà più degli altri ma investa sul futuro” (la Stampa). Paolo Balduzzi, “Quanto costa alle famiglie l’inerzia dello Stato” (Messaggero). Daniele Novara, “Il coraggio che serve per far rivivere le classi” (Avvenire). GOVERNO GIALLOROSSO: Goffredo Bettini, sul Foglio, lancia la sua proposta: “Renzi, guida tu i moderati e fai la terza gamba liberal del governo”. Carlo Calenda è tranchant: “Il Pd non esiste più” (intervista al Foglio). Valerio Valentini, sempre sul Foglio: “Il M5s nei territori non esiste”. La critica di Stefano Bonaccini: “Errore le intese calate dall’alto” (intervista al Corriere). Stefano Folli, “Il pericoloso brusio sulle elezioni” (Repubblica).E IN CAMPANIA: Antonio Nocchetti, leader  di PER-persone e comunità: “Io in corsa per i deboli. La società civile si impegni per cambiare la politica” (intervista al Mattino). REFERENDUM: Fabio Martini, “Cresce il fronte del No” (La Stampa). Gianni Cuperlo, “Voterò contro questa riforma” (intervista a La Stampa”. Marco Travaglio replica, a modo suo, al direttore di Repubblica, Molinari (che è a favore del No): “Le 10 domande” (Il Fatto). Invece per Enrico MorandoE’ da riformisti veri votare Sì al referendum” (Foglio).

Leggi tutto →