4 Febbraio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

MATTARELLA, IL DISCORSO DELLA DIGNITA’, MANIFESTO DI UNA POSSIBILE RICOSTRUZIONE

4 Febbraio 2022

Il Messaggio del presidente Mattarella, riportato sul Foglio per intero col titolo: “I due nemici della dignità” (e qui il video). Marcello Sorgi, “Decalogo etico di un Presidente” (La Stampa). Francesco Bei, “Il manifesto dei diritti” (Repubblica). Roberto Napoletano, “Il manifesto della nuova ricostruzione” (Il Quotidiano del Sud). Stefano Folli,Sette anni diversi e qualche sorpresa” (Repubblica). Claudio Cerasa, “Per chi suona la campana di Mattarella” (Foglio). Gianni Cuperlo, “Nel ‘discorso della dignità’ di Mattarella l’invito ai partiti a tornare alla politica” (Domani). Giovanni Guzzetta, “Mattarella era la scelta migliore, nonché l’unica. I partiti applaudono ma lui li fa neri” (Il Riformista). Piero Ignazi, “Ogni Paese ha la classe politica che si merita” (Domani). Il giudizio positivo di Norma Rangeri sul Manifesto: “Un appello alla politica e al Paese”. Su Il Fatto Quotidiano quello poco convinto di Gad Lerner, “Re Sergio il buono regna sul Titanic della politica”, e quello sarcastico di Marco Travaglio, “Per i non udenti”. E ANCORA: Pierluigi Castagnetti, a colloquio con il Foglio: “Mattarella ha temuto il crollo del sistema”. Giuliano Pisapia, “Un discorso di svolta. Il Paese teme i giudici, Il Colle sta coi cittadini” (intervista a Il Giornale). Giovanni Bianconi, “La spinta per la riforma della giustizia” (Corriere della sera). Massimo Cacciari, “Il nuovo patto per rifondare la democrazia” (La Stampa). PARTITI E NUOVA FASE: Goffredo Bettini,Una svolta nella politica italiana” (The Post Internazionale). Carlo Bertini, “Letta apre a Bersani per un percorso condiviso” (La Stampa). Tommaso Labate, “L’asse con Renzi parte dal Senato. Via al gruppo ‘Italia al centro’” (Corriere della sera). Paolo Gerbaudo, “Le reinvenzioni ideologiche del centrosinistra” (rivista il Mulino). Alessandro Campi, “Dove va la destra” (Messaggero). Silvio Berlusconi,Riunire i moderati nel solco del Ppe. Non rimettere in discussione la stabilità del governo” (intervista al Corriere). LEGGE ELETTORALE: Giovanna Casadio, “Proporzionale o Rosatellum, solo il Centro frena la Destra” (Repubblica). Carlo Fusaro, “Una legge elettorale iperproporzionale? Evitiamo pasticci” (libertà eguale).

Leggi tutto →

2 Febbraio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

FALLIMENTO DELLA POLITICA E TENTAZIONE DEL PROPORZIONALE. L’ITALIA E IL MYANMAR

2 Febbraio 2022

Paolo Pombeni propone due piste di lettura per il dopo-Quirinale, una più generale: “Un sistema al capolinea?” (Mentepolitica.it), e una più mirata (cui abbiamo messo un titolo più adeguato al testo): “Verso la fuoriuscita dal sistema bipolare, e l’opportunità di un nuovo centro” (Messaggero). Gianni Cuperlo incalza con intelligenza il Pd: “Ora il Pd prenda l’iniziativa e porti le riforme dentro il Palazzo” (Domani). Goffredo Bettini riprende il filo dei suoi ragionamenti: “Non c’è stata la Caporetto della politica. Il Pd guardi anche a FI” (intervista a Repubblica). Franco Monaco dice: “Pd e M5S: le lotte interne sono questioni politiche” (Il Fatto); ma Lavinia Rivara, a proposito del M5S e degli attacchi a Di Maio, sottolinea “Quella passione per le purghe staliniane” (Repubblica). Gustavo Zagrebelsky si rifà al Siracide e, non a torto, propone: “Ora silenzio e serietà” (Repubblica). La rivista Il Mulino propone due commenti: Mario Ricciardi, “Il presidente della Costituzione”, e Guido Melis, “Una classe politica fallimentare”. Luca Ricolfi, invece, la mette così: “Il duo Draghi-Mattarella è il suicidio della politica. Tre idee per FI.Lega-FdI” (intervista a Il Giornale). All’opposto Stefano Fassina, “Mattarella e Draghi, l’ultima chance per i partiti” (Manifesto). Il parere di Arturo Parisi in un’intervista a Public Policy, e quello di Marco Tarquinio nella rubrica di lettere dell’Avvenire, “Il Parlamento ha fatto la sua parte”. MAGGIORITARIO O PROPORZIONALE? Spiega Avvenire: “Legge elettorale, nodo aperto. Il proporzionale tenta”. Scrive Giovanna Casadio, “Addio maggioritario. Cos’è e a chi conviene la nuova legge elettorale” (Repubblica). Giuseppe Provenzano (vicesegr. Pd), “Il proporzionale per ricostruire la politica” (intervista a Repubblica). Ma Gianfranco Pasquino scrive: “Le aspettative esagerate sul ritorno al proporzionale” (Domani); Roberto D’Alimonte, “Il ritorno al proporzionale rischia di generare un Parlamento ingovernabile” (Sole 24 ore). GOVERNO: Giovanna Faggionato, “Draghi fa la verifica di governo” (Domani). Federico Fubini, “Pnrr, le decisioni da prendere e le cose da fare nel 2022” (Corriere della sera). Ilario Lombardo, “Recovery, la svolta di Draghi” (La Stampa). Giuseppe Brescia (M5S) e Dario Parrini (Pd), “Ora un nuovo impegno costituzionale riformatore” (Foglio). MYANMAR: Albertina Soliani e Sandra Zampa, “Contro i golpisti scelte nette da parte dell’Italia” (Avvenire). Piero Fassino, “La comunità internazionale deve intervenire” (Repubblica).

Leggi tutto →

6 Gennaio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’OBBLIGO VACCINALE E IL LOGORAMENTO DELL’UNITA’ NAZIONALE

6 Gennaio 2022

Una densa riflessione di Dario Di Vico sul tempo che viviamo: “Covid, nell’epoca del rischio” (Corriere della sera). Due acuti commenti di Michele Serra, uno sull’Italia e Draghi, “L’uomo solo nel vuoto del Paese”, e uno su Macron e i no vax, “Conversazione con un alce” (Repubblica). GOVERNO E OBBLIGO VACCINALE DAI 50 ANNI: Michele Ainis, “Un passaggio storico di solidarietà” (Repubblica). Ma Gaetano Azzariti, “Non vedo un fondamento scientifico, è frutto di un compromesso politico” (intervista a La Stampa). Paolo Pombeni, “Il premier che fa ‘quello che c’è da fare’” (Il Gazzettino). Simona Malpezzi (Pd), “Lega irresponsabile. Bisognava estenderlo a tutti” (intervista a Repubblica).  Il pessimismo sulle sorti del governo in Marcello Sorgi, “Ma anche questo è un compromesso” (La Stampa) e in Stefano Folli, “L’unità nazionale è ormai logorata” (La Stampa). QUIRINALE: Francesco Bei, “Il grande bivio verso il Colle” (Repubblica). Tommaso Ciriaco, “E il fronte pro Draghi già tesse la tela per un governo fotocopia” (Repubblica). Gianfranco Pasquino, “Chi viene eletto al Colle non è né padrone né notaio” (Domani). Daniela Preziosi, “Un pezzo del Pd anticipa Letta e chiede il Mattarella bis” (Domani). Matteo Renzi, “Quirinale. Sì al premier ma si pensi subito al dopo” (intervista al Corriere). Carmelo Lopapa,”Il Pd gela Berlusconi e Gianni Letta spinge Silvio a sostenere il premier” (Repubblica). Stefano Ceccanti, “Devono votare tutti, anche non vaccinati e positivi, ma evitiamo la seduta unica” (intervista a Repubblica).

Leggi tutto →

6 Gennaio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

D’ALEMA E IL PD. MATTARELLA E LA POLITICA PER I GIOVANI

6 Gennaio 2022

Chiara Saraceno, “I diritti presunti dei genitori” (La Stampa). Donatella Di Cesare, “La scelta di chi si lascia morire” (La Stampa). Pasquale Annicchino, “Il fattore religioso che anima i No vax negli Stati Uniti” (Domani). IL PD E D’ALEMA: Daniela Preziosi,Il vero problema fra Letta e D’Alema è il giudizio su Draghi non su Renzi” (Domani). Franco Monaco, “Nel Pd si attacca D’Alema senza affrontare il renzismo interno” (Il Fatto). Enrico Morando, “Ci dà dei malati, ma lui è fallito. Se D’Alema torna siamo contenti” (intervista al Riformista). Goffredo Bettini, “La malattia della democrazia italiana” (The Post internazionale).  Claudio Cerasa, “Va bene allargare il Pd ma non con l’idea di tornare al passato” (Foglio). Biagio De Giovanni, “E’ tornato D’Alema!” (Il Riformista). Antonio Polito, “Il partito del risentimento” (Corriere della sera). PARTITI: Marco Ajello, “Il centro di Renzi e Toti: piano per Draghi al Colle” (Messaggero). Giovanna Vitale, “Colle, il patto centrista firmato Renzi-Toti: ‘saremo il terzo polo’” (Repubblica). Marcello Sorgi, “Il ritorno dell’asse giallo-verde” (La Stampa). Lisa Di Giuseppe, “Un leader senza linea e gruppi a briglia sciolta. Il grande caos del M5S” Domani). MATTARELLA E I GIOVANI: Due opposti commenti alla parte del discorso di Mattarella al Paese rivolto ai giovani: Daniela Raineri, “Mattarella, la retorica che distrugge i giovani” (Il Fatto) e Ferdinando Camon, “Ultima lezione da vero prof. Si vis pacem para scholam” (Avvenire). LA POLITICA E I GIOVANI: Veronica De Romanis, “Questa non è una politica per giovani. Resta la chance del Pnrr” (Foglio). Elsa Fornero, “Senza istruzione nessuna eredità per i giovani” (La Stampa). Nicolas Schmit (commissario Ue per il lavoro), “Giovani e lavoro, perché l’Italia è in fondo alla classifica Ue” (intervista al Sole 24 ore).

Leggi tutto →

25 Dicembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA CONFERENZA STAMPA DI DRAGHI E I COMMENTI DEL GIORNO DOPO

25 Dicembre 2021

Francesco Damato, “Mario Draghi, un tecnico molto politico a disposizione delle istituzioni” (Il Dubbio). Tommaso Ciriaco, “Draghi mira al Colle: ‘Il governo va avanti anche senza di me’” (Repubblica). Alberto Gentili, “’Il governo va avanti anche senza di me’. Draghi spiazza i partiti” (Messaggero). Annalisa Cuzzocrea, “Il fastidio dei leader: la fa troppo facile” (Repubblica). Stefano Feltri, “Ora tocca ai partiti rispondere alle mosse di Draghi” (Domani). Laura Cesaretti, “Nessun partito offre il Colle al premier” (Il Giornale). Claudio Cerasa, “Il nonnisno contro Draghi al Quirinale” (Foglio). Salvatore Vassallo, “Draghi è il solo dominus di questi partiti, dunque può andare al Quirinale” (Domani). Daniela Preziosi, “O la maggioranza manda Draghi al Quirinale oppure salta tutto” Domani). Piero Ignazi, “Niente governo e niente Colle, il rischio di perdere Draghi” (Domani). Matteo Renzi, “Il capo dello stato si può eleggere anche con un’altra maggioranza” (intervista a Repubblica). Maria Teresa Meli, “Il Pd, M5S e Leu cercano l’asse sul Colle. Letta apre al premier” (Corriere della sera). Poi lo sputtanamento consueto de Il Fatto: Marco Travaglio, “Coitus interruptus”; Wanda Marra, “Attenzione, nonno in fuga”; Antonio Padellaro, “I giornalisti e la claque nordcoreana”. E quello del Manifesto: Norma Rangeri, “Babbo Natale al Quirinale”.

Leggi tutto →

13 Dicembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

PERICOLI PER LA DEMOCRAZIA IN USA. IL PD E IL LIBERALISMO INCLUSIVO

13 Dicembre 2021
Massimo Gaggi, “I pericoli che corre l’America” (Corriere della sera). Dario Di Vico, “Bruxelles si scopre labour, e i falchi non volano più” (Economia – Corriere). Donald Tusk e Anna Applebaum, “Contro gli autocrati, un dialogo” (Foglio). Federico Fubini, “La transizione verde sposta il mondo in Cina (che controlla le materie prime)” (Economia – Corriere). Francesca Basso, “Migranti. La Ue: tornino nei Paesi degli sbarchi” (Corriere). GOVERNO/PARTITI: Mauro Calise, “Il sindacato ai margini. Resta solo lo sciopero” (Mattino). Giovanni Diamanti, “Matteo e Carlo insieme? Sanno che non è possibile” (intervista a Libero). Alessandro Di Matteo, “La sfida di Meloni” (La Stampa). Enrico Morando, “Il Pd, asse del sistema politico italiano. Proprio perché liberale” (libertà eguale). IDEE: Il video della presentazione in Senato del libro di Michele Salvati e Norberto Dilmore “Liberalismo inclusivo“, con E. Letta, D. Parrini, S. Malpezzi, d. Preziosi, M. Salvati.
Leggi tutto →

9 Dicembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LEGGE DI BILANCIO SOTTO ASSEDIO. NOTE SUL “CAMPO LARGO” DI LETTA. FINE VITA

9 Dicembre 2021

Ufficio Studi Deputati Pd, “La legge di bilancio arrivata in Parlamento”. Daniele Manca, “Sulla manovra un assedio dannoso” (Corriere della sera). Francesco Seghezzi, “Nella legge di bilancio Draghi si è dimenticato di giovani e lavoro” (Domani). LO SCIOPERO: Dario Di Vico, “Che errore proclamare questo sciopero” (Corriere della sera). Paolo Pombeni,Quando lo sciopero non rispetta l’interesse del paese” (Messaggero). Marco Bentivogli, “Lo sciopero è contro Draghi. Landini pensi al lavoro” (intervista al Messaggero). Francesca Re David, “Lo sciopero generale risposta giusta al niente della manovra” (intervista al Manifesto). QUIRINALE. Mauro Zampini, “La risurrezione di Berlusconi e il bivio del Quirinale” (Alto Adige). Carlo Cottarelli, “Mario, ora resta a Palazzo Chigi” (La Stampa). PARTITI: Ilvo Diamanti, “A sinistra alleanze difficili, nello spazio politico destra più riconoscibile” (Repubblica). Gianfranco Pasquino, “Cosa resta dopo la fine dei partiti? Molto poco. La democrazia spiegata a Conte” (Domani). Roberto D’Alimonte, “Il proporzionale con il premio di maggioranza potrebbe mettere d’accordo i partiti” (intervista a Il Dubbio). IL PD E IL CAMPO LARGO: Enrico Letta, “I miei campi larghi” (colloquio con il Foglio). Paolo Mieli, “Sinistra e centro, le mine del ‘campo largo’” (Corriere della sera). Renato Mannheimer, “Il campo largo e l’alleanza del Pd coi riformisti (massimalisti e litigiosi)” (Il Riformista). Paolo Pombeni, “Il campo largo non è un progetto è un’ossessione” (Il Quotidiano). Franco Monaco, “Letta e Conte sfidino gli oppositori interni” (Il Fatto). FINE VITA: Giovanni Maria Flick, “Se si va alle urne si rischia la deriva sull’eutanasia” (intervista all’Avvenire). Annalisa Cuzzocrea, “Se la Camera affossa il suicidio assistito” (Repubblica). Enzo Bianchi,Fine vita, una scelta da rispettare” (Repubblica). Massimo Recalcati, “Donare la morte in omaggio alla vita” (Repubblica). Franco Monaco e Marco Tarquinio, una lettera e una risposta, “Referendum su eutanasia e cannabis, tendenze populiste e scelte sociali” (Avvenire). Giovanni Fornero (in replica a F. Mastrofini che lo aveva criticato), “Chi dice che per la Chiesa la vita è indisponibile? La Chiesa” (Il Riformista). Fabrizio Mastrofini (controreplica), “Vita indisponibile, quelle posizioni da ultras laici” (Il Riformista).

Leggi tutto →

28 Novembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA META DI BENTIVOGLI. LO SCONTRO NELLA MAGGIORANZA SULLA CANNABIS

28 Novembre 2021

Maurizio Molinari, “Il voto sul Colle e la doppia emergenza” (Repubblica). Giulia Merlo, “Gli ultimi tentativi per convincere Mattarella a ripensarci sul bis” (Domani). Pasquale Cascella, “L’eccezione del bis al Colle. Il precedente Napolitano in realtà non esiste” (intervista a Domani). Francesco Verderami, “Riforme e partiti al palo. Nessuno è pronto al voto anticipato” (Corriere della sera). Matteo Renzi, “Sul Colle è giusto votare tutti insieme” (intervista al Corriere). Marcello Sorgi, “I tempi per una donna presidente” (La Stampa). GOVERNO: Lina Palmerini, “Draghi in cerca di un patto politico per il bilancio” (Sole 24 ore).  T. Boeri e R. Perotti, “Taglio delle tasse, meglio partire dai giovani” (Repubblica). Vladimiro Zagrebelsky, “Green pass, libertà e salute pubblica” (La Stampa). Emanuele Felice,Il salario minimo in Italia con otto euro all’ora non può avere oppositori” (Domani). PARTITI: Marco Bentivogli, “Se il Pd rompe coi populisti nasce davvero il campo riformista” (Repubblica). Stefano Lepri, “Fabrizio Barca, il sogno di un’altra politica” (La Stampa). Emilia Patta, “Casse vuote e taglio dei seggi, il M5S al bivio finanziamenti” (Sole 24 ore).  Matteo Pucciarelli,Cade l’ultimo tabù 5stelle, in arrivo la deroga al tetto dei due mandati” (Repubblica). DROGHE: Marco Menduni, “Scontro sulla cannabis” (La Stampa). Fabiana Dadone, “Superiamo gli steccati ideologici. Sulle droghe è cambiato tutto” (intervista al Corriere). Mariastella Gelmini, “Non c’è spazio per queste posizioni. Nessuno si sogno di liberalizzare gli spinelli” (intervista a Il Giornale). Luigi Manconi, “Letta, sostieni la battaglia sulla cannabis” ( La Stampa).

Leggi tutto →

24 Novembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DRAGHI L’ANTIPAPA?

24 Novembre 2021

Alessandra Arachi,Mattarella: il potere è temporaneo, io tra poche settimane concluderò” (Corriere della sera). Paolo Pombeni,Non è con la tattica politica che si risolveranno i problemi dell’Italia” (mente politica.it). Massimo Franco, “Il Vaticano osserva da lontano la partita del Quirinale. ‘Ormai siamo ombre’” (Corriere della sera). Carlo Trigilia, “Arrendersi o resistere, il governo ora deve scegliere” (Domani). Ferdinando Nelli Feroci,I miliardi del Pnrr? Dramma per l’Italia che non sa spenderli” (intervista a LaVerità). Stefano Folli,Sul Colle pesa la guerra a sinistra” (Repubblica). Carlo Bertini, “Letta: ‘Se Renzi va con la destra sul Quirinale, mai più alleati col centrosinistra” (La Stampa). Franco Monaco, “Renzi, la cattiva politica” (Il Fatto). Goffredo Bettini,Al Colle un presidente anti-ammucchiata. Al centro c’è solo caos” (intervista a Il Fatto). Renato Mannheimer, “Un nuovo partito? Sì, gli italiani lo vogliono” (Il Riformista). Nino Labate, “Il centro decentrato e, insieme, la corsa al centro. Tra i cattolici si cerca di fare partito ma senza adeguati strumenti di analisi” (Il Domani d’Italia). SUL PD: Enrico Morando, “Verso il 2023. Ecco come il Pd può riprendere l’iniziativa” (libertàeguale). SUL M5S: Fabio Bordignon,M5S, il partito di tutti (e di nessuno)” (Il Mattino di Padova). Donald Sassoon, “Il M5s nei socialisti europei? Mossa disperata e fuori tempo” (intervista a Il Riformista). GLI ANTI-DRAGHI: Ivo Caizzi (di recente arrivato a Il Fatto dal Corriere della sera), “Draghi, l’antipapa, tace sui mali della finanza“. Marco Travaglio, “Una domanda a Draghi” (Il Fatto). SULLA TIM: Leonardo Becchetti, “Caso Tim. La rete che sarà e noi cittadini” (Avvenire). Paolo Pombeni,Il patrimonio di Telecom e gli interessi del Paese” (Messaggero). SCUOLA/LAVORO: Claudio Tucci, “Scuola-lavoro, i sei grandi nodi che frenano la ripresa del paese” (Sole 24 ore). Marco Bentivogli, “Lavoro a umanità aumentata” (Repubblica). DEMOCRAZIA: Charles Taylor, “La democrazia logorata va ricostruita dal basso”(Domani, da Vita e pensiero). EUROPA E MIGRAZIONI: Marco Minniti, “Migranti, Europa e strategia della pressione” (Repubblica).

Leggi tutto →

14 Novembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DILEMMA DEL CENTROSINISTRA. E DILEMMA DELLA CRISI CLIMATICA

14 Novembre 2021

Sergio Fabbrini, “Centrosinistra, i dilemmi del modello europeo” (Sole 24 ore). COP26 E TRANSIZIONE ECOLOGICA: Ferdinando Cotugno, “Primo accordo sulla crisi climatica. Adesso bisogna fare sul serio” (Domani). Sara Gandolfi, “Intesa sul clima, ma sul carbone c’è una frenata voluta dall’India” (Corriere della sera). Monica Perosino, “Cinque sfide per salvare la Terra” (La Stampa). Mario Tozzi, “Cop26, il crack annunciato di Glasgow” (La Stampa). Roberto Congolani, “Nella questione clima siamo il nemico di oi stessi” (intervista a Milano Finanza). Claudio Deascalzi,Serve una transizione green aperta a tutte le tecnologie” (intervista a F. Fubini sul Corriere). SONDAGGI: Ilvo Diamanti, “FdI e Lega calano. Il Pd sfonda il tetto del 20%” (Repubblica). Nando Pagnoncelli,Reddito di cittadinanza bocciato dal 53%. Quota 100: prevale il sì” (Corriere della sera). PD: Enrico Letta,  “Patto di maggioranza per blindare la manovra. Poi parleremo di Quirinale” (intervista a La Stampa). CASO OPEN-RENZI: Giuliano Ferrara, “Il grottesco del caso Open” (Foglio). Roberto Gressi,Il caso della mail di Rondolino (dopo la sconfitta di Renzi al referendum)” (Corriere della sera). INOLTRE: Maurizio Molinari, “La morsa di Putin sull’Unione europea” (Repubblica). Giulio Meotti, “Francia. Il super cattolico Bolloré dietro a Zemmour” (Foglio). Gianni Toniolo, “Dopo Angela la sfida euro-tedesca” (Sole 24 ore). Francesca De Benedetti, “Il vero passo avanti al vertice sulla Libia è la sintonia Parigi-Roma” (Domani).

Leggi tutto →