4 Gennaio 2019
by Forcesi
2 Commenti

2 Commenti

I DIRITTI UMANI NELL’ITALIA SOVRANISTA

4 Gennaio 2019

Graziano Delrio, “Vogliono i fantasmi nelle città” (intervista ad Avvenire). Massimo Cacciari,Violati diritti fondamentali, è in gioco la nostra anima” (intervista a Repubblica). Raniero La Valle,Trapianti” (chiesa di tutti chiesa dei poveri). Gianluigi Pellegrino, “Il ministro non ha armi, la soluzione è solo politica” (intervista a Il Fatto). Cesare Mirabelli,Non vige più lo Statuto albertino, il Colle firma anche se non condivide” (intervista al Messaggero). Stefano Folli, “I sindaci e la via maestra della Consulta” (Repubblica). LEGGE DI BILANCIO E CONSULTA:  la critica di Stefano Ceccanti a Paolo Pombeni sul conflitto sulla legge di bilancio davanti alla Corte; e la replica di Pombeni (entrambi sull’Huffington post); Franco Monaco, “La mortificazione del Parlamento è da tempo la regola” (Manifesto). MATTEO RENZI: Roberto Esposito, su Repubblica (“Il Pd di tutti e quello dell’io”), commenta una lettera di Matteo Renzi (“Il ritorno a Itaca”), pubblicata sul Foglio in risposta alla “Lettera a Renzi” dello sceneggiatore Umberto Cottarello. ALTRO: Sabino Cassese sull’insofferenza di Salvini per le elite: “Perché sappiamo così poco dei poteri forti” (Corriere della sera). Sofia Ventura sul mito della democrazia diretta: “I pericoli del governo del popolo” (La Stampa). Nadia Urbinati,Il cortocircuito tra i sovranisti e il popolo” (Repubblica). Per Livio Marattin, Pd, la distinzione destra/sinistra non conta più: “Destra? Sinistra?” (Foglio).

Leggi tutto →

11 Dicembre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

NOTERELLE SUL PD

11 Dicembre 2018

Emilia Patta, “No di Renzi. I suoi appoggiano Martina” (Sole 24 ore). Stefano Ceccanti, che non vorrebbe né Zingaretti né Martina,“Breve noterella sul Pd” (blog). Roberto D’Alimonte, “Il congresso Pd e le tre opzioni di Renzi, l’amleto della politica italiana” (Sole 24 ore). Angelo Panebianco, “Nella sinistra italiana è tempo di scelte” (Corriere della sera). Roberto Nannicini, “Perché con i 5stelle non si va neanche a cena” (Foglio). Giovanni Cominelli, “Il futuro della sinistra è tutto da inventare” (Libertàeguale). Carlo Calenda,Congresso dilaniante. Io non partecipo” (Repubblica). Nicola Zingaretti,Lavoro, industria 4.0 e opere pubbliche. Le mie proposte per la crescita” (Sole 24 ore). Sofia Ventura, “La politica esce dalla rete (ma il Pd…)” (La Stampa).  Giuliano Ferrara, “All’opposizione non c’è alternativa a Renzi” (Foglio).

Leggi tutto →

24 Luglio 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL FUTURO DELLA DEMOCRAZIA SECONDO DAVIDE CASALEGGIO

24 Luglio 2018

Ha fatto un certo scalpore l’intervista concessa da Davide Casaleggio a Mario Giordano per La Verità: “Il cambiamento travolgerà tutto. Il Parlamento? Forse sarà inutile”. La ritengono una riflessione utile su cui discutere Alessandro Campi (“Democrazia diretta, la frontiera da tracciare”, Messaggero) e Mauro Magatti (“Ma che sia democrazia”, Avvenire); ma i commenti negativi sono la maggioranza: Ezio Mauro, “La tecno-ideologia di Casaleggio” (Repubblica); Paolo Pombeni, “La Rete non può sostituire il confronto della democrazia” (Sole 24 ore); Ugo De Siervo, “No all’ideologia digitale” (Avvenire); Marianna Rizzini, “Il Parlamento inutile e i cittadini declassati” (Foglio); Sofia Ventura, “Il popolo non è saggio, la politica vuole le elite” (La Stampa); Gianfranco Pasquino, “Il rischio totalitarismo dietro un’idea sbagliata” (La Stampa); Ugo Mattei, “Caro Casaleggio jr, la Rete non è neutra, è politica” (Manifesto). L’ironia di Mattia Feltri:Il paradosso dei rivoluzionari” (La Stampa).

Leggi tutto →

28 Marzo 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL DECLINO DEL CENTRO

28 Marzo 2018

Analisi politiche (per lo più sconsolate): Angelo Panebianco, “Il declino del Centro (per il momento)” (Corriere della sera); Biagio De Giovanni,Urge lotta di idee” (intervista al Foglio); Michele Salvati,Le conseguenze della crisi e le ragioni degli elettori” (Corriere della Sera); Giuliano Ferrara,Che ne sarà dell’Italia nel mondo?” (Foglio); Alessandro Barbano, “Se questa è la Terza Repubblica” (Mattino); Claudio Cerasa, “La gabbia di Salvini e Di Maio (solo i mercati possono salvarci)” (Foglio); Sofia Ventura, “Al Paese serve una sinistra pragmatica” (La Stampa). Sul futuro governo: Lina Palmerini, “I poteri di veto del Quirinale con l’art. 81 sul pareggio di bilancio” (Sole 24 ore); Antonio Gibelli, “La sinistra riparta senza salire sul carro del M5S” (Secolo XIX); Stefano Folli,5 stelle, i veti portano nel vicolo cieco” (Repubblica); Claudio Tito, “I 5 stelle sono pronti a dialogare anche con il Pd” (Repubblica); Gianfranco Pasquino, “M5S-Lega: prima si tratta poi si governa insieme” (intervista al Fatto); Antonio La Spina (della Luiss), “Reddito garantito e sviluppo: una base di possibile accordo” (Avvenire); Nicola Rossi, “La flat tax:  unica rivoluzione possibile” e “Reddito di cittadinanza e flat tax? Si può fare”; Chiara Saraceno, “Quei poveri dimenticati” (Repubblica).

Leggi tutto →

2 Luglio 2013
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

CECCANTI CRITICA RUINI. TONINI CRITICA IL PD. “EUROPA” E “L’UNITÀ” BATTIBECCANO. IL “DATAGATE”

2 Luglio 2013

Stefano Ceccanti sul sito landino.it: “Unioni civili, una risposta a Sandro Magister e al card. Ruini” (vedi l’articolo di Magister e l’intervista a Ruini sul Foglio). Renzi critica il ruinismo del card. Betori (“Renzi-Betori, nuovo scontro a distanza”,Tommaso Labate sul Corriere, e “Renzi: da Betori un attacco politico”, Francesca Schianchi su La Stampa). Sofia Ventura, su Europa, replica a Galli Della Loggia: “Ecco perché Renzi ha bisogno di guidare il partito”, e Stefano Menichini, sempre su Europa, scrive: “Il Pd non può congelarsi per il governo”; sull’Unità Simone Collini scrive: “Congresso Pd, non si sceglie il candidato premier”; insorge Giorgio Tonini contro i capicorrente del Pd: “Adesso basta!” (sul giornale online Qdr). Quanto al governo e ai partiti: per S. Folli, sul Sole, è “Aria di prima Repubblica” e osserva: “nessuno, né a destra né a sinistra, vive l’alleanza con lo spirito necessario”; M. Sorgi su La Stampa parla della “Inesistenza di un’alternativa di governo”. Sul datagate, Emma Bonino, intervistata dal Corriere, non si scalda: “Spiarsi non è carino, l’amicizia però resta”. Per approfondire si veda su federalismi.it “Datagate, Prism, caso Snowden: il mondo tra nuova grande guerra cibernetica e controllo globale” di Franco Pizzetti, ordinario di Diritto costituzionale a Torino.

Leggi tutto →