29 Ottobre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

SUL CONFLITTO TRA L’ITALIA E L’EUROPA

29 Ottobre 2018

Romano Prodi, “Tra l’Italia e l’Europa compromesso al ribasso” (Messaggero). Sergio Fabbrini, “Raffreddare i piedi il prima possibile” (Sole 24 ore). Lucrezia Reichlin, “Regole o mercati” (Corriere della sera). Emanuele Felice, “La manovra del gambero” (Repubblica). Federico Rampini,Italia cavallo di Troia di Usa e Russia” (Repubblica). Parere diverso quello di Jean Paul Fitoussi: “Bruxelles ora stia zitta. Il governo deve andare avanti così’” (La Verità). Pietro Ichino, “Quattro sfide per rilanciare l’Europa”. Maurizio Ferrera, “L’europeismo si tinge di verde. Il Gel contro i sovranisti” (Corriere della sera). Alessandro Campi,Il terremoto a Berlino cambierà l’Europa” (Messaggero).

Leggi tutto →

12 Gennaio 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

“IL SEME DELL’UNITÀ” E IL PARADOSSO DELLE ALLEANZE

12 Gennaio 2018

Nella sua nota politica su “La sinistra e il paradosso delle alleanze” (Repubblica) Stefano Folli cita, con qualche scetticismo, l’invito di Franco Monaco, in un articolo sull’edizione milanese di Repubblica, perché Liberi e Uguali e Pd trovino l’unità nelle elezioni in Lombardia (“Piantiamo in Lombardia il seme dell’unità”). Su La Stampa un’intervista al prodiano Giulio Santagata: “Comincio a pensare che Renzi non sia interessato a una coalizione attorno al Pd”. Dopo Bill Emmott altri analisti politici stranieri giudicano Berlusconi  l’uomo-chiave delle prossime elezioni: Jean-Paul Fitoussi, “Il cavaliere ago della bilancia contro i populismi”, David Gros, “L’Europa guarda alle forze moderate perché teme i grillini” (intervista al Quotidiano Nazionale). Marco Bentivogli, leader Fim-Cisl, sul Corriere della Sera giudica “Il salario minimo, bandiera ideologica”, e con Carlo Calenda firma sul Sole 24 ore “Un Piano industriale per l’Italia delle competenze”. Irene Tinagli, su La Stampa, auspica “Una riforma del lavoro che metta al centro i giovani”. Michele Salvati legge l’avvio della campagna elettorale: “Le fandonie demagogiche e la democrazia possibile” (Corriere della sera); così pure Dario Franceschini, intervistato dal Corriere: “Dai leader alle squadre”. Claudio Cerasa sul Foglio spiega “Perché il partito della ragione deve essere alternativo a Di Maio e Salvini”. Alesina e Giavazzi, sul Corriere, intervengono su “Le favole da evitare sul debito pubblico”.

Leggi tutto →

25 Aprile 2017
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

UN NUOVO LEADER SI AFFACCIA SULL’EUROPA

25 Aprile 2017

Jean Paul Fitoussi, “La gauche francese non è finita, ma lui è l’innovatore” (intervista all’Unità).  Il discorso di Emmanuel Macron, “Siamo i volti nuovi. Europa da rifondare” (Il Giornale). Massimo Adinolfi, “La nuova gauche senza complessi” (Mattino). Marc Lazar, “Siamo sicuri che Macron abbia già vinto?” (Repubblica). Romano Prodi, “Ora deve restare coerente per vincere senza i partiti” (intervista al Messaggero). Ilvo Diamanti, “Il presidente-partito nel paese frammentato” (Repubblica). Aldo Cazzullo, “Provincia contro città. Le due anime della Francia” (Corriere della Sera). Enzo Moavero Milanesi, “Le scelte e le ambizioni dell’europeista Macron” (Corriere della Sera). Marta Dassù, “Un nuovo leader si affaccia sull’Europa” (La Stampa). Lucrezia Reichlin, “La partita che si apre in Europa” (Corriere). Pierre Moscovici,Choc se Le Pen va al 40%” (intervista a La Stampa). QUANTO ALL’ITALIA E A RENZI…: Stefano Folli,Non bastano le primarie quando i partiti sono in crisi” (Repubblica). Walter Veltroni,La sinistra ricominci a parlare con il popolo altrimenti è perduta” (intervista a La Stampa). Adriana Cerretelli, “Macron e i conti in sospeso dell’Italia” (Sole 24 ore). Luciano Canfora, “Lui come Renzi? Il francese è più educato” (intervista alla Gazz. del Mezzogiorno). Matteo Renzi, “Avevo ragione io: si vince al centro” (intervista a Il Giorno).

Leggi tutto →

13 Febbraio 2017
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

APPELLO PER L’INTEGRAZIONE EUROPEA

13 Febbraio 2017

Il 25 marzo si terrà a Roma una marcia per celebrare i trattati di 60 anni fa: appello di 300 studiosi e personalità europee (tra cui Giuliano Amato e Anthony Giddens) per il rilancio dell’integrazione (“L’Europa reagisca unita alle nuove sfide globali”). Gianfanco Marcelli su Avvenire: “Umanesimo integrale, risposta al sovranismo”. Per Sergio Fabbrini è necessario che i paesi dell’Eurozona vadano verso l’unione politica (“L’Unione vera e il falso dibattito sulle diverse velocità”, Sole 24 ore). Jean-Paul Fitoussi: “Due velocità? L’unico modo per salvare l’euro” (intervista all’Unità). Lucrezia Reichlin, sul Corriere della Sera, scrive però che l’Italia deve fare la sua parte (riforme e conti a posto): “Dobbiamo cambiare l’euro se vogliamo salvarlo”. Andrea Bonanni, “Bruxelles, la nuova mappa del potere. L’Europa marcia dietro Angela Merkel” (Repubblica Af.fin). Sempre sul Corriere Nando Pagnoncelli avverte: “Italiani e Ue: amore in crisi”.

Leggi tutto →

21 Agosto 2016
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

VENTOTENE. PER LA UE È IL MOMENTO DI RICONOSCERE I PROPRI ERRORI

21 Agosto 2016

L’Unità pubblica alcuni stralci del Manifesto di Ventotene. Beda Romano, “L’Europa riparte da Ventotene” (Sole 24 Ore). Valerio Castronovo, “Per la UE è il momento di affrontare i propri errori” (Sole). Biagio De Giovanni, “Gli ideali di Ventotene e la crisi dell’Europa” (Mattino). Eugenio Scalfari, “Conversazione con il Premier su Ventotene” (Repubblica). Piero Fassino, “E ora bisogna rifondare la Ue” (La Stampa). Antonio Padoa Schioppa, “Investimenti sovranazionali: così si rilancia la Ue” (Sole). Mario Giro, “Ora servono fatti concreti come il Migration compact” (intervista all’Unità). Joseph Stiglitz, “L’Euro flessibile è l’unica risposta per salvare il progetto-Europa” (Repubblica).  Jean Paul Fitoussi, “Se continua l’austerità l’Unione perde il suo futuro” (intervista all’Unità).

Leggi tutto →

20 Luglio 2016
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

BREXIT, NIZZA, ANKARA: LA FATICA DI CAPIRE

20 Luglio 2016

Roberto Esposito (filosofo) sottolinea la novità dello scenario che viviamo: “Brexit, Nizza, Ankara: la fatica di capire” (Repubblica). Il politologo Jean Paul Fitoussi, intervistato dall’Unità, evidenzia che “Questa Europa rappresenta la politica dell’impotenza”. Giorgio Napolitano analizza la scena mondiale e quella italiana, e paragona l’unità necessaria nella guerra all’islamismo radicale a quella che servì per battere il nazismo: “Terrorismo, Isis, referendum” (colloquio con Claudio Cerasa sul Foglio). Del terrorismo scrivono Andrea Margelletti sul Messaggero (“Una nuova frontiera della paura”) e Vittorio E. Parsi sul Sole 24 Ore (“Niente censure, ma il terrorismo va spiegato con lucidità”); mentre Renzo Guolo spiega su Repubblica cosa c’è “Dietro la ‘radicalizzazione istantanea’”, e Cristina Giudici sul Foglio indaga su “Il varco italiano del jihad”. Della Brexit scrivono Bill Emmott su La Stampa (“Ecco cosa farà il governo della Brexit”) e Franco Gallo sul Sole 24 Ore (“Brexit e l’Europa sociale”). Di Ankara scrivono in molti: Mimmo Candito su La Stampa (“La deriva autoritaria del leader”); Alberto Negri (“La grande epurazione di Erdogan”) e Ugo Tramballi (“Una dittatura inaccettabile”) sul Sole 24 Ore; Marco Ansaldo (“Se adesso Istanbul è come Teheran”) su Repubblica.

Leggi tutto →

12 Giugno 2016
by sammarco
0 commenti

0 commenti

DISUGUAGLIANZE. JOBS ACT. SUD. TERZO SETTORE

12 Giugno 2016

Luca Ricolfi valuta, con sconcerto, le differenze abissali tra i suoi studenti all’università: “La disuguaglianza studia all’ultimo banco” (Sole 24 ore). Maurizio Franzini e Mario Pianta spiegano, in un loro libro, “I quattro motori della diseguaglianza” (eguaglianzaeliberta.it). Chiara Saraceno mostra “Le disuguaglianze nella salute” (Repubblica) e Silvio Garattini spiega: “La sanità è troppo cara” (Messaggero). Su dipendenti pubblici e articolo 18 il commento di Maurizio Ferrera sul Corriere della Sera: “Statali, il merito negato”. L’opinione di Jean Paul Fitoussi sulle lotte sociali in Francia: “Il jobs act di Renzi rafforza i diritti, la sinistra francese li mina” (intervista all’Unità). Piero Bevilacqua denuncia: “Mezzogiorno. Se tornano le gabbie salariali” (Manifesto). Due diversi commenti sulla legge che riforma il Terzo settore: Giulio Marcon, “Terzo settore, un’occasione persa” (sbilanciamoci.org); Stefano Zamagni, “Tre motivi per favorire il più possibile l’impresa sociale nel nostro paese” (Sole 24 ore).

Leggi tutto →