31 Agosto 2016
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

TTIP. L’ITALIA VUOLE SALVARE L’ACCORDO SUL LIBERO SCAMBIO UE-USA

31 Agosto 2016

Dopo il parere contrario della Spd tedesca al trattato commerciale di libero scambio tra Usa ed Unione europea, in discussione ormai da tempo (Danilo Taino, “L’accordo commerciale che ormai non si farà”, Corriere della Sera), Carlo Calenda, ministro allo Sviluppo economico, in un’intervista al Corriere il 30 agosto, dice: “Ci vorrà più tempo ma per il nostro export è un accordo essenziale”; e il 31 replica: “Il TTIP si farà ma la Ue parli a una sola voce” (intervista all’Avvenire). Paolo Bricco sul Sole 24 Ore parla di una “Una miopia inaccettabile”. Sul Foglio David Carretta mette a confronto due sistemi di pensiero: “Eurosocialismo vs liberoscambismo”. Giorgio Barba Navaretti, sul Sole, osserva: “Sul Ttip troppi errori elettorali”. Anche Giulio Sapelli sul Messaggero scrive a favore del trattato: “Commercio mondiale, perché serve l’accordo”. Ma il caso delle sanzioni della Ue alla Apple indica un’ulteriore crisi nei rapporti Usa-Ue e nelle sorti della globalizzazione. Annota Giuseppe Berta: “Ue e Usa alzano i ponti levatoi” (Mattino); Alessandro Plateroti dice: “Le ambiguità americane non più tollerabili” (Sole 24 Ore); e dagli Usa Federico Rampini scrive: “Washington vede l’Unione sempre più lontana e chiusa” (Repubblica). Paolo Bricco parte dal caso Apple per criticare la troppo elevata imposizione fiscale sulle imprese italiane: “Quel macigno che pesa sulla produttività italiana” (Sole). Di tutt’altro segno l’articolo di Beppe Caccia sul Manifesto che dà conto dello stato di salute della sinistra in Europa: “Quo vadis Europa? Fuori, dentro, a sinistra”.

Leggi tutto →

12 Giugno 2016
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

SANDERS CON LA PARRUCCA

12 Giugno 2016

Hillary sfiderà Trump: Marta Nussbaum, “Se dovesse farcela, vincerebbe nonostante il sessismo americano” (intervista al Corriere della Sera); Mario Platero, “Hillary e le tre rivoluzioni” (Sole 24 ore); Hillary Clinton, “Io, donna, vincerò per tutti” (La Stampa); Silvia Truzzi, “Presidente donna? Meglio Sanders con la parrucca” (Il Fatto); Guido Moltedo, “L’ultima sfida di Barnie Sanders” (Manifesto). E se Hillary sceglierà una donna come vice? Federico Rampini, “Ma così rischia di rafforzare Trump” (Repubblica). E sull’Espresso Luigi Zingales critica l’accordo commerciale Europa-Usa: “Ttip, un trattato per le multinazionali” (Espresso).

Leggi tutto →

6 Giugno 2016
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

QUESITI SUL CAPITALISMO

6 Giugno 2016

Nel mentre che si discute sulla fase elettorale apertasi in Italia, Moises Naim su Repubblica tocca un tema di grande rilievo: “Lavoro, chi ha paura delle nuove tecnologie”.  Jean Marie Colombani, sul Corriere della Sera tocca un altro tema caldo: “Ttip. Europa e Usa: il difficile matrimonio di interessi”; interviene sul Gazzettino anche Romano Prodi: “Commercio libero, il sogno di Obama penalizza la Ue”.  Alla vigilia del voto in Svizzera che ha rifiutato il reddito minimo per tutti, Ignazio Visco aveva spiegato che in Italia la proposta sarebbe insostenibile (Francesca Basso, “Visco, reddito minimo per tutti insostenibile”, La Stampa). Dario Di Vico spiega che “L’ascensore non sale più perché nelle imprese mancano i piani alti” (Corriere della sera). Guido Rossi, sul Sole 24 ore, interviene sul Brexit (si vota il 19 giugno): “Se Brexit è un quesito anche sul capitalismo”. Anche Adriana Castagnoli sul Sole tocca il tema dell’anticapitalismo, recensendo un libro sulla “a-crescita”: “La crescita è finita?”. Alberto Toscano su La Stampa legge la svolta illiberale in India, incentrata sulla strumentalizzazione della storia nazionale e ne trae una considerazione generale: “Riscrivere la Storia”.

Leggi tutto →

4 Maggio 2016
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

MIGRANTI. TTIP. FUTURO. VECCHIAIA. CENTRO-DESTRA. LODI

4 Maggio 2016

Il commissario Ue Franz Timmermans: “Migranti, la Ue apre all’Italia: chi li rifiuta dovrà pagare” (intervista a Repubblica). Sergio Benvenuto, “Xenofobia, perché non serve” (doppio zero.com). Giulio Sapelli illustra “Le insidie nascoste nel trattato transatlantico” (Messaggero). Alessandro Rosina, demografo, su Repubblica, dice “Come investire nel futuro”. Armando Matteo, teologo, su Avvenire, dice “La vecchiaia è finita, siamo tutti post-mortali”.  Michele Salvati ragiona su “Un centro-destra moderato difficile da realizzare” (Corsera), mentre S. Vassallo e E. Gualmini riflettono su “Il Cav e la strategia dell’imprenditore” (Unità). Claudio Cerasa pone una “Domanda a margine dell’inchiesta di Lodi” (Foglio).

Leggi tutto →

9 Ottobre 2015
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

CONTRATTAZIONE, SUD, FISCO, POVERTÀ, TTIP

9 Ottobre 2015

Pietro Ichino, “Perché è di sinistra abbattere il totem del contratto nazionale” (Il Foglio). Dario Di Vico, “La sfida al sindacato riguarda anche le imprese” (Corriere della Sera).  Marco Bentivogli, “Decentrato è bello” (colloquio con M.V. Lo Prete, Il Foglio). Massimo Villone, “Il cavallo di Troia del salario minimo. Così Renzi vuole riformare la contrattazione” (Manifesto). Nicola Rossi, “Masterplan a Sud” (Il Foglio). Emanuele Felice, “Tasse, il rischio di perdere un’occasione” (La Stampa). “Povertà, il governo risuscita la social card? ‘Sarebbe un’occasione persa’” (Redattore Sociale). Federico Rampini, “Accordo storico di libero scambio” (Repubblica). Joseph Stiglitz, “TPP: il libero scambio non c’entra niente” (Internazionale). Carlo Bastasin, “Uno stimolo all’Europa a chiudere il TTIP” (Sole 24 ore).

Leggi tutto →

16 Luglio 2014
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

TTIP: NE SAPETE QUALCOSA?

16 Luglio 2014

“Un comune decide che le mense scolastiche acquistino prodotti locali a ‘chilometro zero’? Un paese –l’Italia – vota in un referendum che l’acqua dev’essere pubblica? Un continente – l’Europa – pone restrizioni all’uso di Organismi geneticamente modificati (Ogm) in agricoltura? Tra poco tutto questo potrebbe diventare illegittimo a causa del TTIP: Transatlantic Trade and Investment Partnership, Trattato transatlantico per i commercio degli investimenti. Ne sapete qualcosa?”. Se volete approfondire, un amico ci invia una serie di materiali: SEGUE

Leggi tutto →

10 Luglio 2014
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

LA BAD GODESBERG DI RENZI E LA SFIDA EUROPEA

10 Luglio 2014

Nel recensire “IL Renzi” su Europa, volume curato da Mario Lavia, Pierluigi Castagnetti paragona il discorso di Renzi a Stasburgo ai discorsi di De Gasperi, Monnet o Spinelli; scrive che “i tempi nuovi di cui parlava Moro sono arrivati” e che “con umiltà, intelligenza e pazienza forse potranno anche essere governati” ; e indica nel libro una chiave preziosa per capire quanto sta accadendo in Italia e in Europa (“La Bad Godesberg renziana”). Leonardo Becchetti sull’Unità scrive de “Il semestre italiano e gli errori europei”. Sulle scelte dell’Europa un articolo ottimista di Andrea Manzella sulla Repubblica: “Se l’Europa getta la maschera”. Giulio Sapelli sul Gazzettino approva Renzi ma avverte: “Alla UE la crescita non basta, serve la diplomazia”. Carlo Bastasin sul Sole 24Ore scrive che “La campana della crescita suona anche per Berlino”. Laura Pennacchi apprezza anch’essa l’apertura del semestre da parte di Renzi e spiega perché si deve insistere sugli investimenti pubblici (in polemica con Giorgio Tonini): “Europa, sei mesi nel nome di Keynes”. Infine una nota ironica di Alessandro Campi sulla regola del 3% di deficit pubblico sul Pil (“Se il dogma europeo è soltanto un caso”.

Leggi tutto →

2 Giugno 2014
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

UN APPELLO A VIGILARE SU UN NEGOZIATO USA-UE CHE RISCHIA DI RIAFFERMARE IL SOLO DOMINIO DEI MERCATI

2 Giugno 2014

Alcuni amici da sempre impegnati nelle battaglie pacifiste, ecologiche e per la tutela dei diritti umani, ci scrivono per allertarci sul problema dei negoziati che sono in corso tra USA e UE per la stipula del Trattato transatlantico per gli investimenti e il commercio TTIP. Un problema grave perché sembra profilarsi “una nuova sottomissione degli Stati ad una superiore autorità tutrice del libero mercato che giudica con criteri di profitto trasformati in regolazione di diritto e che, una volta istituita, consoliderebbe in quest’area il regime dei mercati”. Così ci scrive Ettore Zerbino, già fucino, che ci chiede di informarci in merito e di valutare se prendere parte anche noi, come rete c3dem, ad un’azione di controinformazione e di protesta. Si potrebbe… SEGUE

Leggi tutto →

17 Maggio 2014
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

ECONOMIA E POLITICA. RENZI E GRILLO. IL SUD

17 Maggio 2014

Sul Manifesto Andrea Baranes analizza il TTIP (Transatlantic Trade and Investiment partnership) in cui si prevede l’istituzione di un tribunale che tutela solo i privati nelle dispute tra investitore estero e Stato: “ E’ inaccettabile un mondo in cui la tutela dei profitti delle imprese ha definitivamente il sopravvento sui diritti delle persone” (“La sovranità democratica è un optional”). Laura Pennacchi sull’Unità critica la proposta del ministro Padoan di fare nuove privatizzazioni: “In questa situazione servirebbe l’opposto, cioè un rafforzamento dell’intervento pubblico di grandi dimensioni” (“Nuove privatizzazioni? No grazie”). Parere positivo di Stefano Zamagni, in una intervista all’Avvenire, sulla riforma del Terzo settore proposta dal Governo: “Un passo decisivo verso la welfare society”. Elisabetta Gualmini racconta “L’avanzata di Grillo Masaniello” al Sud; mentre Alessandro Barbano, direttore del Mattino, intervista Matteo Renzi: “Vincerò contro Grillo. Pd bene anche al Sud”. George Soros, intervistato da Repubblica sull’operato di Renzi, dice: “Le riforme di Renzi ultima occasione per la svolta italiana”. Imprevisto apprezzamento anche di Pietro Ingrao per Renzi: “Riforme, Ingrao fiducioso. ‘Renzi ha voglia di fare’” (Il mattino). Federico Fubini, però, mette il dito sulla piaga: “La debolezza che ci minaccia” (Repubblica).

Leggi tutto →