16 Maggio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

I RAGAZZI CHE SONO L’EUROPA

16 Maggio 2019

Angela Merkel, “La mia Europa saprà difendersi da Salvini” (intervista su La Stampa). Salvatore Rossi, “Per tenere unita l’Europa l’economia non basta più” (Corriere della sera). Venanzio Postiglione, “I ragazzi che sono l’Europa” (Corriere). Paolo Balduzzi, “Gli slogan non aiutano a cambiare l’Europa” (Messaggero). Franco Bruni, “Il welfare che serve all’Unione” (Repubblica). Timothy Garton Ash, “L’Europa si salverà” (Repubblica). Giuliano Pisapia, “E’ urgente sbloccare il paese. Criteri di Maastricht superati” (intervista al Sole 24 ore). Sole 24 Ore, “Sei partiti, sei idee di Unione futura”. Daniela Preziosi, “Syriza: dialogo con il Pse, ma stop al neoliberismo” (Manifesto).

Leggi tutto →

30 Luglio 2015
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

“C’È VITA A SINISTRA”. MA QUALE?

30 Luglio 2015

Il 28 luglio Norma Rangeri ha aperto un dibattito sul Manifesto su quale “altra sinistra” è possibile in Italia (“C’è vita a sinistra. Decalogo per l’alternativa”). Il 29 sono intervenuti Argiris Panagopoulos e Marco Revelli: “Fare subito ciò che si deve fare”. Il 30 intervengono Paolo Ferrero (“Partiamo subito!“) e Francesco Martone (“Un’alchimia necessaria”). Uno dei terreni di battaglia sono i referendum: Andrea Portici, “Otto referendum per scegliere” (Manifesto). Sui temi della sinistra, con altri accenti, era intervenuto Walter Veltroni sull’Unità: “Sinistra non è una parolaccia”. E l’Unità ha riportato per intero un recente intervento di Tony Blair: “Cosa deve fare la sinistra per tornare a vincere”. Salvatore Bragantini, sul Corriere della sera, sostiene che “La terza via per l’Europa è nelle mani della sinistra”. Dimitri Deliolanes sul Manifesto racconta “L’ultima sfida di Alexis”, il quale riconosce che “il modello Syriza non è fatto per governare”.

 

Leggi tutto →

25 Febbraio 2015
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

GIUSTIZIA, SCUOLA, MAFIA, SINISTRA, SYRIZA

25 Febbraio 2015

GIUSTIZIA: Luciano Violante, “I magistrati ora discutano del proprio ruolo” (Corriere della Sera); Cesare Mirabelli, “La qualità della giustizia, primo punto per la crescita” (Messaggero). SCUOLA: Nadia Urbinati,Per la scuola non basta uno slogan” (Repubblica). MAFIA: Giovanni Bianconi,Omertà e paura, così la mafia cresce al Nord” (Corriere della Sera). SINISTRA: Sergio Cofferati, “Sto con Landini. Un’agorà per far nascere la sinistra” (intervista al Fatto). SYRIZA: Stefano Fassina, “Per sopravvivere devono uscire dall’Euro” (intervista alla Stampa); Adriana Cerretelli, “Il rischio del default e la bandiera del realismo” (Sole 24 Ore); Vittorio Da Rold, “Il brusco risveglio per Syriza” (Sole 24 Ore).  

Leggi tutto →

25 Febbraio 2015
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

FACCIAMO COME SYRIZA

25 Febbraio 2015

Come possiamo costruire in Italia una forza politica analoga a Syriza e Podemos? Se lo chiedono, e rispondono, Giorgio Airaudo e Giulio Marcon sul Manifesto (“Un Fronte Pop”). L’opposizione di sinistra a Renzi ha ora di mira soprattutto il Jobs act; così, ad esempio, Umberto Romagnoli sul sito di eguaglianza e libertà (“Da lavoratore a cittadino”). Leader possibile di una nuova sinistra è Maurizio Landini: Stefano Folli, “Il paradosso Landini” (Repubblica); Antonio Polito, “La Pomigliano della sinistra” (Corriere della Sera); Giuliano Ferrara, “Europa, sinistra fuorilegge” (Il Foglio). Sul primo anno del governo Renzi arrivano nuovi commenti: Michele Brambilla, “Un anno di Renzi, che vi piaccia o no” (Il Foglio); Marc Lazar, “Un riformismo con incognite” (Repubblica). Mentre Tsipras è in difficoltà; e però Giulio Sapelli scrive sul Messaggero: “Il merito greco: aver incrinato la dittatura dell’austerity”. Paolo Onofri sul supplemento di economia di Repubblica spiega perché ci vorrà tempo per diminuire la disoccupazione (“Occupazione, la ripresa sarà lenta”).

Leggi tutto →

15 Febbraio 2015
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

La crisi greca: chi è senza peccato?

15 Febbraio 2015
di Guido Formigoni

 

La questione greca è sospesa in queste ore tra il rischio concreto di reciproci irrigidimenti e gli spiragli ancora non consolidati di un compromesso politico. Del resto, la vittoria elettorale di Syriza e l’andata al governo di Tsipras hanno messo in moto meccanismi nuovi, potenzialmente dirompenti. L’impressione però è che nessuno dei contendenti possa evitare di fare in primo luogo un serio ragionamento sul passato, e quindi impegnarsi a trovare forme per uscire dal tunnel in cui tutti si sono cacciati in questi anni di pessima gestione politica della questione.

Leggi tutto →

18 Gennaio 2015
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

DEL PRESIDENTE, DELLA DEMOCRAZIA, DEL WELFARE, DI EUROPA

18 Gennaio 2015

Sondaggi: Nando Pagnoncelli, “Meno distante la coalizione di centro-destra” (Corriere della Sera). Sul Quirinale: Sabino Cassese, “Il profilo del Presidente” (Corriere della Sera); Sergio Fabbrini, “Il Quirinale tassello cruciale del puzzle riformista” (Sole 24 Ore); Rino Formica, “Ecco perché Amato è l’uomo giusto” (intervista al Mattino). Sulla democrazia malata: Francis Fukuyama, “Il ‘sistema America’ è in trappola”. Sul possibile superamento dello stato sociale: Dani Rodrik, “Dal welfare state all’innovation state” (Sole 24 Ore). Sui rapporti tra democrazia occidentale e Oriente:  Sebastiano Maffettone, “Gandhi per liberal democratici” (Sole 24 Ore). Romano Prodi, “La rigidità di Berlino preoccupa più di Syriza” (Messaggero).

Leggi tutto →