30 Luglio 2016
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

NOTE SU FRANCESCO

30 Luglio 2016

Sul Corriere della Sera Massimo Franco tocca il tema delle critiche che dall’interno della chiesa vengono mosse a papa Francesco:  “I tradizionalisti contro Francesco” . Sul suo blog Sandro Magister, che della critica costante a Bergoglio fa uno dei suoi attuali obiettivi professionali, riprende un articolo di Luigi Accattoli (già qui segnalato) per farne materia di un ennesimo attacco: “Cosa dicono i vescovi italiani del Papa? Anche i più bendisposti lo bocciano”. Gianfranco Brunelli, sul Sole 24 Ore, prende le mosse dal viaggio in Polonia per soffermarsi sull’approccio misurato di Bergoglio nei confronti dell’islamismo radicale: “Come svelare le maschere del male” (Sole 24 ore). Su Avvenire Fulvio De Giorgi interviene sul rapporto tra Bergoglio e Ratzinger, il papa emerito: “La ‘rivoluzione’ nel mistero petrino”. Infine, sul Corriere della Sera, Luigi Accattoli racconta “Il successo globale delle Giornate che rafforza la chiesa”.

Leggi tutto →

17 Maggio 2016
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

FRANCESCO ALLA CEI: L’IDEALE DEL PARROCO SCALZO

17 Maggio 2016

Bergoglio ha aperto la 69° assemblea della Cei, incentrata sul rinnovamento del clero, con un discorso sulla sobrietà: “Essere sacerdoti in questo tempo” (testo integrale su Avvenire).  Enzo Bianchi, “L’altra chiesa dei preti scalzi” (Repubblica). Luigi Accattoli, “L’ideale del parroco scalzo e la sfida alle gerarchie ecclesiali” (Corriere della Sera). Raniero Cantalamessa, “Accusano Francesco di pauperismo, ma è tutto nel vangelo” (intervista al Corriere della Sera). Gian Giacomo Vecchi, “Lo Stato rispetti le coscienze” (Corriere della Sera, sulle parole del papa in tema di unioni civili). Poi i calcoli (difficili) del patrimonio del Vaticano: Corrado Zunino, Quanto vale il patrimonio del Vaticano” (Repubblica); M. Bartoloni e C. Marroni, “Il patrimonio immobiliare vaticano vale 6 miliardi” (Sole 24 Ore).

Leggi tutto →

30 Marzo 2016
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’ULIVO. LA SOCIETÀ MUTATA. I PARTITI SENZA ORIZZONTE. TRE MINISTRI. E L’ACQUA PUBBLICA

30 Marzo 2016

Scrive Franco Monaco sul Fatto Quotidiano: “Caro premier, l’Ulivo di Prodi e Andreatta serve ancora”. Aldo Schiavone, sul Corriere della Sera, dice che la nostra cultura politica non sa più leggere la società e ciò che non capisce lo chiama populismo: “Serve una guida politica al nuovo individualismo fragile ma creativo”. Paolo Pombeni, sul Sole 24 ore, prevede: “Populismi già indeboliti, le città richiedono politiche responsabili”. Luigi Accattoli scrive su: “Marino e il suo libro-verità” (Corriere della Sera). Chiara Saraceno su Repubblica tratteggia “Il futuro di società sempre più vecchie”. In un’intervista alla Stampa il ministro Giuliano Poletti dice: “D’ora in poi lavoro stabile meno caro per sempre”. Il ministro dello sviluppo economico Federica Guidi è intervistata dal Corriere della Sera: “Liberalizzazioni: il paese fatica a cambiare”. Sull’Unità il ministro Maurizio Martina annuncia: “Polo della ricerca per il nostro paese”. Sul Manifesto Alberto Lucarelli scrive di “Acqua pubblica e volontà popolare”.

Leggi tutto →

7 Febbraio 2016
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

FRANCESCO E KIRILL, IL DISGELO

7 Febbraio 2016

Alberto Melloni guarda al senso storico dell’incontro annunciato: “Quell’incontro porta le chiese nel futuro” (Repubblica). Andrea Riccardi offre particolari meno noti per capire il senso dell’evento: “Kirill e Francesco, il mondo è cambiato” (Corriere della Sera). Letture più ‘politiche’ vengono da Gianfranco Brunelli (“Francesco e Kirill, disgelo (politico) più forte della storia”, Sole 24 Ore), da Ezio Mauro (“La profezia di Vladimir”, Repubblica), da Cesare Martinetti (“Putin gioca la carta dei cristiani”, La Stampa). Una ricostruzione vista da vicino la offre Enzo Bianchi (“Così nasce l’incontro tra il papa e Kirill”, Repubblica). Ne scrivono anche Luigi Accattoli (“Soccorso ai cristiani perseguitati, il filo che unisce Kirill e Bergoglio”, Corriere della Sera), il padre domenicano Hyacinthe Destivelle (“Una pagina di storia”, Radio Vaticana), il card. Kasper (“Sarà un confronto su pace e crisi internazionali”, intervista al Corriere). Una ricostruzione storico-letteraria è di Silvia Ronchey su Repubblica: “Secoli di teologia e mosse politiche per ricomporre il grande scisma”. La mette un po’ sul ridicolo Sandro Magister: “Francesco e Kirill si sono dati appuntamento. All’aeroporto di Cuba”.

Leggi tutto →

30 Novembre 2015
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA DOTTRINA SOCIALE DELLA CHIESA: “CHINARSI SULL’ALTRO”

30 Novembre 2015

Il Videomessaggio di papa Francesco per la V edizione del Festival della dottrina sociale della chiesa a Verona incentrata su un tema presente nella Evangelii gaudium (“La sfida della realtà”). Luigi Accattoli, “La chiesa italiana non sia autoreferenziale. Serve la svolta” (a colloquio con Nunzio Galantino a conclusione dell’incontro di Verona). COP21 a Parigi: Francesco Peloso, “La Santa sede porta a Parigi la voce dell’Amazzonia” (La Stampa). VATILEAKS: A. Chaouqui, “Contro di me solo calunnie” (intervista a Repubblica); Marco Ansaldo, “I segreti del Vatileaks secondo mons. Balda” (Repubblica). Editoriale di The Tablet,Il Vaticano non dovrebbe perseguire i giornalisti”. ALTRO: Domenico Mogavero, “Il nuovo anno liturgico e la speranza dell’Avvento” (rubrica di mons. Domenico Mogavero sul Fatto). Walter Kasper, “Tempo inquietante, credenti sveglia!” (Avvenire).

Leggi tutto →

26 Ottobre 2015
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LE PAROLE DEL SINODO. (CRONACHE FINALI E COMMENTI /2)

26 Ottobre 2015

Luigi Accattoli, “I tre fronti dei cardinali”, e “Quel 20% di fedeli che ha sempre votato no” (Corriere della Sera). Franco Ferrari, “Alla fine il discernimento non ha convinto tutti” (Missione Oggi). Marco Ansaldo, “Ma un vescovo su tre resta all’opposizione” (Repubblica). Massimo Adinolfi, “Se la Chiesa surclassa la democrazia” (Mattino). Franco Garelli,Una Chiesa più madre che giudice” (La Stampa). Emma Fattorini, “Sinodo, silenzi che parlano” (Unità). Massimo Cacciari, “Il papa capisce la modernità” (intervista alla Stampa). Massimo Franco, “Cosa cambia (o no) col Sinodo”, e “Mediazione non scontata” (Corriere della Sera). Luigi Sandri, “Il dopo-Sinodo di Francesco” (Trentino). Ferdinando Camon, “Ma i gay sono ancora un tabù” (La Stampa).

Leggi tutto →

5 Ottobre 2015
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

SINODO ALLA RICERCA DI MEDIAZIONI

5 Ottobre 2015

Marcello Semeraro, “Per la famiglia una pastorale intelligente, coraggiosa e creativa” (intervista a Avvenire). Bruno Forte, “La famiglia in crisi nel villaggio globale” (Sole 24 Ore). Angelo Scola, “Un confronto sulla famiglia” (Il Giorno). Marco Marzano, “Sinodo, scontro all’ultima porpora” (Il Fatto). Carlo Tecce, “Francesco media e tratta per battere i conservatori” (Il Fatto). Replica di Andrea Grillo a mons. Ruini: “I divorziati risposati secondo Ruini” (sito della Cittadella). Luigi Accattoli, “Sinodo alla ricerca di mediazioni” (Corriere della Sera). Camillo Ruini con Aldo Cazzullo, “Se vanno avanti le unioni civili, le proteste non mancheranno” (Corriere della Sera). Franco Miano e Pina De Simone, “Famiglie sempre più protagoniste” (intervista a Radio Vaticana).

Leggi tutto →

15 Settembre 2015
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

PAPA BERGOGLIO E LA CURIA: È SCONTRO PER IL “DIVORZIO CATTOLICO”?

15 Settembre 2015

Su un sito cattolico tedesco, Julius Muller Meiningen si allarma per un dossier che circola tra i membri della Curia romana in cui si considera il Motu Proprio di papa Bergoglio (“Mitis judex Dominus Jesus“), di radicale revisione delle procedure di nullità dei matrimoni, un atto “pericoloso”, fatto d’autorità, senza passare per il Sinodo sulla famiglia (“Adesso basta!”, trad. ital. di finesettimana.org). Dà conto del clima che ci sarebbe in Curia l’articolo di Sandro Magister sul suo blog: “Vietato chiamarlo divorzio. Ma quanto gli somiglia”. In esso Magister sostiene che “la riforma dei processi matrimoniali voluta da papa Francesco moltiplicherà da poche migliaia a molti milioni le sentenze di nullità. Ottenibili con grande facilità anche in soli 45 giorni”. Sulla decisione di Bergoglio avevano scritto pochi giorni fa, tra gli altri: Chiara Saraceno, “La Chiesa democratica“; Pierangelo Sequeri,Senza incertezza” (Avvenire); Andrea Tornielli, “Tra veleni e congiure. Una mossa che spiazza i conservatori” (La Stampa); Luigi Accattoli,La rivoluzione della sacra rota” (Corriere della Sera); Giuliano Ferrara, “Il Papa e la pastorale low cost” (Il Foglio); Franco Garelli, “Il papa e le ferite dei fedeli” (La Stampa); Vittorio Bellavite, “Finalmente si sblocca il meccanismo dei processi canonici”.

Leggi tutto →