15 Aprile 2020
by Forcesi
3 Commenti

3 Commenti

PENSARE IL DOPO CORONAVIRUS

15 Aprile 2020

Interessante la raccolta, sul sito della rete dei Viandanti, di riflessioni uscite su vari giornali (alcune segnalate anche da c3dem) su come “pensare” il dopo coronavirus. Inoltre: Yuval Noah Harari, “Confini chiusi, ma solo al virus” (intervista a Repubblica); Edgar Morin, “Per l’uomo è tempo di ritrovare se stesso” (intervista a Avvenire); Leonardo Becchetti, “Resilienza green, la risorsa da perseguire” (Sole 24 ore); Martino Mazzonis, “Gli Stati Uniti, la pandemia, la crisi e le svolte epocali” (Manifesto); Raniero La Valle, “C’è vuoto e vuoto”. BIODIVERSITÀ E PANDEMIA: Gianluca Schimaia,Così l’attacco alla biodiversità sta favorendo le pandemie” (Avvenire). Stefano Mancuso, “Ma che colpa abbiamo noi” (Repubblica).

Leggi tutto →

26 Novembre 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

La chiesa, lo Spirito… e noi. Un convegno dei Viandanti

26 Novembre 2019
di Giampiero Forcesi

 

Oggi nella chiesa, con il papato di Francesco, è particolarmente accesa la dialettica tra continuità e cambiamento, e i laici raccolti nella rete dei Viandanti hanno sentito l’esigenza di vivere in prima persona questa dialettica, e di farlo con un atteggiamento critico ma costruttivo, e con libertà di parola. Al loro terzo convegno nazionale, a Bologna, il mese scorso, hanno dibattuto le relazioni di Flavio Dalla Vecchia, Daniele Menozzi, Giovanni Ferretti e Severino Dianich

Leggi tutto →

2 Ottobre 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

“LE PARROCCHIE STANNO AFFONDANDO… RIPENSARE LA QUESTIONE DEGLI IMMIGRATI”

2 Ottobre 2019

“Occorre tornare ad occuparci dell’immigrazione. Molte nostre parrocchie (questa volta non la Chiesa nella sua voce ufficiale) stanno affondando. In preda ad un’incapacità di discernimento…”. Così esordisce Fabrizio Filiberti, Presidente di “Città di Dio” – Associazione ecumenica di cultura religiosa con sede a Invorio (Novara) in un editoriale pubblicato sul sito della Rete dei Viandanti (“Ripensare la questione degli immigrati“).

Leggi tutto →

9 Gennaio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

“Decreto sicurezza”. Riflessioni a margine ma non marginali

9 Gennaio 2019
di Sandro Campanini

 

Questo articolo appare in contemporanea nel nostro sito e in quello dei Viandanti, una rete di associazioni, di gruppi e di riviste che, dentro e ai margini della chiesa cattolica in Italia, danno spazio e linfa vitale alla ricerca di fede e all’impegno sociale e culturale dei credenti. L’iniziativa nasce dai Viandanti (su cui abbiamo scritto di recente l’articolo “Il futuro della Chiesa. L’assemblea dei Viandanti”). Noi e loro vogliamo, insieme, dire una parola su un discutibile atto del nostro Governo, che più passano i giorni e più appare non essere in sintonia, prima ancora che con la legge fondamentale, con il profondo sentire dei cittadini. Pur in modo pacato, ci sembra così di rispondere anche all’invito di Corrado Lorefice, arcivescovo nella Chiesa di Palermo: “Che non ci accada di rimanere in silenzio dinnanzi ai ‘dis-umani’ decreti – tanto meno di approvarli! – che aggravano la sofferenza di quanti sono già vessati dalla povertà e dalla guerra”.

Leggi tutto →

5 Ottobre 2018
by Forcesi
2 Commenti

2 Commenti

Il futuro della chiesa. L’assemblea dei “Viandanti”

5 Ottobre 2018
di Giampiero Forcesi

 

L’assemblea che l’associazione Viandanti ha tenuto a Parma lo scorso 22 settembre è una buona occasione per cogliere alcuni aspetti  dello stato di salute del cattolicesimo italiano. Certo, i Viandanti è un punto di osservazione molto parziale, ma non irrilevante. Il senso dell’ottimismo tragico professato da Fulvio De Giorgi

Leggi tutto →

3 Agosto 2017
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

PER UNA CHIESA SINODALE  IN PROSPETTIVA MESSIANICA

3 Agosto 2017

Il sito dei Viandanti e le riviste che aderiscono alla Rete dei Viandanti – Dialoghi (Lugano/CH), Esodo (Mestre/VE), Il gallo (Genova), il tetto (Napoli), Koinonia (Pistoia), l’altrapagina (Città di Castello/PG), Matrimonio (Padova), Notam (Milano), Oreundici (Roma), Tempi di fraternità (Torino) – pubblicano la seconda parte di un’ampia intervista al teologo don Pino Ruggieri, curata da Giampiero Forcesi (“Per una chiesa sinodale  in prospettiva messianica”). La prima parte, pubblicata il mese scorso, aveva per titolo “Per una chiesa sinodale  in prospettiva messianica”). La Rete dei Viandanti con questa iniziativa vuole dare visibilità ad un progetto comunicativo unitario, che intende, tra l’altro, promuovere una riflessione sui temi che papa Francesco indica per la riforma della Chiesa, a partire proprio dalla questione della sinodalità.

Leggi tutto →

20 Maggio 2016
by sammarco
0 commenti

0 commenti

NONOSTANTE FRANCESCO. ITALIA, UNA CHIESA BLOCCATA, IN ALTO MA ANCHE IN BASSO (“VIANDANTI”)

20 Maggio 2016

L’Associazione “Viandanti” pubblica sul suo sito un editoriale molto interessante di Oreste Aime, membro del gruppo ecclesiale “Chicco di senape” sorto a Torino nel 2007: “Da Francesco a noi”. Il gruppo, come altre iniziative dello stesso tipo sorte negli anni di maggior immobilismo della Chiesa in Italia, e nel contempo di un suo indebito interventismo politico, hanno visto scemare la partecipazione negli ultimi anni, e anche, e più, dopo l’avvento di papa Francesco. Scrive Aime: “Si dà il caso di una singolare eterogenesi dei fini: da quando c’è Francesco l’impegno laicale nella chiesa – dalla formazione all’evangelizzazione – mi pare in progressiva caduta libera. Con l’emersione di un male cattolico consolidato: il papa-centrismo, deplorato quando ci sono divergenze, confermato quando c’è consenso”. Franco Ferrari, coordinatore di Viandanti, introduce

Leggi tutto →

12 Maggio 2015
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

I gruppi ecclesiali critici nella stagione di papa Francesco

12 Maggio 2015
di Giampiero Forcesi

 

Lo scorso dicembre si è tenuto il XXXV Incontro nazionale delle Comunità di base. In quell’occasione, nella tavola rotonda conclusiva, Franco Ferrari, della Rete dei Viandanti, disse che nel contesto italiano i gruppi che si caratterizzavano per un comune approccio critico-propositivo nei confronti della comunità ecclesiale, a livello nazionale, erano cinque: l’area delle Comunità di base (una trentina i gruppi aderenti), il movimento Noi Siamo Chiesa (o meglio la piccola sezione italiana del movimento internazionale We Are Church per la riforma della Chiesa cattolica), le realtà riunitesi alcuni anni fa sotto il nome “Il vangelo che abbiamo ricevuto”, i gruppi e le riviste riunitisi più di recente sotto il nome “Chiesa di tutti, Chiesa dei poveri”, e la Rete dei Viandanti (associazione sorta nel 2010, che conta più di 25 gruppi, espressione di un laicato cristiano adulto che, come si legge nel sito, vuole operare in modo responsabile sui temi ecclesiali).

Leggi tutto →