30 Agosto 2018
by Giampiero Forcesi
2 Commenti

2 Commenti

Da Lercaro e Dossetti a papa Francesco. Storia di un’omelia

30 Agosto 2018
di Giampiero Forcesi

 

E’ davvero una “perla” il libricino, settanta pagine, in cui le Edizioni Zikkaron, sorte nel 2016 a Marzabotto, nell’Appennino emiliano, per iniziativa della dossettiana Piccola Famiglia dell’Annunziata, hanno raccolto – sotto il titolo Non la neutralità ma la profezia – l’omelia dell’arcivescovo di Bologna Giacomo Lercaro pronunciata il 1° gennaio 1968 in occasione della prima Giornata mondiale della Pace.

Leggi tutto →

15 Aprile 2018
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

UN FILM SUL CARDINALE GIACOMO LERCARO

15 Aprile 2018

Si chiama “Secondo lo Spirito” il docufilm sulla vita del cardinale Giacomo Lercaro realizzato, per la LabFilm, da Lorenzo K. Stanzani. Verrà proiettato da Tv2000 domenica 22 aprile in prima serata. Sono passati cinquant’anni da quel 1968 in cui, a gennaio, all’arcivescovo di Bologna, figura di spicco della chiesa e tra i protagonisti del concilio Vaticano II, fu chiesto inaspettatamente di lasciare la guida della diocesi. Il film sarà proiettato, in anteprima, al cinema Trevi di Roma, venerdì 20 aprile alle 21.00, e ne discuterà con il pubblico Raniero La Valle, a quel tempo direttore de L’Avvenire d’Italia, il quotidiano che seguì giorno per giorno il lavori conciliari e che aveva sede a Bologna. Una proiezione, nello stesso giorno, si terrà alla Filmoteca vaticana alla presenza dell’arcivescovo metropolita di Bologna mons. Matteo Maria Zuppi.

Leggi tutto →

29 Dicembre 2017
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA PACE, LA COSTITUZIONE, I MIGRANTI. LA MARCIA A SOTTO IL MONTE

29 Dicembre 2017

Il 31 dicembre si terrà a Sotto il Monte, luogo natale di Giovanni XXIII, la 50° Marcia della pace. L’iniziativa è stata organizzata dalla Commissione Episcopale per i problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace, da Pax Christi Italia, dalla Caritas Italiana  e dall’Azione Cattolica Italiana (vedi il programma). Ne scrive su Avvenire mons. Luigi Bettazzi (“Cinquant’anni dopo sulla stessa via di pace”). Il tema della marcia riprende quello scelto da papa Francesco per la Giornata mondiale della pace 2018: “Migranti e rifugiati: uomini e donne in cerca di pace”). Sul Corriere della Sera, Andrea Riccardi rievoca la scelta che i padri della Costituzione italiana presero sul tema della pace e della guerra, e dà una valutazione positiva delle missioni militari italiane, compresa l’ultima, appena approvata, in Niger: “L’Italia, la Costituzione e l’impegno per la pace”. Valutazione opposta emerge in una nota del sito “chiesa di tutti chiesa dei poveri” redatta da Raniero La Valle. Giorni fa, su Repubblica, Alberto Melloni ha ricordato la “rimozione” di Giacomo Lercaro, arcivescovo di Bologna, ne 1968, per la sua predicazione radicale della pace sulle orme del suo vicario episcopale, Giuseppe Dossetti (“Così la Curia epurò il cardinale pacifista”). E’ di due mesi fa una lucida lettura della teologia della pace scritta da un giovane teologo bolognese, vicino alla “famiglia” dossettiana, Fabrizio Mandreoli: “’Solo la pace è santa’. La religione e la guerra ‘nel nome di Dio’” (articolo1mdp.it).

Leggi tutto →

9 Ottobre 2017
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

A Bologna Francesco ha riabilitato Lercaro

9 Ottobre 2017

In un interessante articolo, pubblicato sul sito di “Articolo 1 – Mdp”, il giovane teologo Fabrizio Mandreoli mette in luce il valore delle parole che Francesco, nel suo recente discorso al mondo universitario di Bologna, ha dedicato alla testimonianza per la pace che diede l’arcivescovo Giacomo Lercaro nella Bologna del primo post Concilio e che gli costò un doloroso isolamento (“Non neutrale, ma per la pace”: come e perché a Bologna Francesco riabilita Lercaro”). Pochi altri hanno sottolineato l’importanza del gesto di Francesco (Alberto Melloni, Luigi Sandri, Raniero La Valle).

Leggi tutto →

27 Ottobre 2016
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

A quarant’anni dalla morte di Giacomo Lercaro: una rilettura

27 Ottobre 2016
di Fabrizio Mandreoli

 

L’autore, prete bolognese, vicino alla comunità monastica dossettiana, già assistente nel carcere della Dozza, e docente alla facoltà teologica dell’Emilia Romagna, ha presentato questo intervento nel corso di un seminario tenutosi a Bologna lo scorso 18 ottobre. Il testo uscirà in forma parzialmente differente e con l’apparato delle note sulla rivista “Egeria” dell’Istituto di scienze religiose di Arezzo

 

Ad un’attenta osservazione Giacomo Lercaro (1891-1976) risulta essere una delle figure più significative ed emblematiche della Chiesa italiana del ‘900 nel periodo a cavallo del Vaticano II, di cui è stato un protagonista di primo piano. In questa sintetica riflessione, partendo dalle numerose ricostruzioni storiche ed interpretazioni teologiche del ruolo dell’episcopato di Lercaro nella Chiesa di Bologna e in quella universale, cerchiamo di evidenziare alcuni vettori teologici e pastorali che, con le debite distinzioni, possono essere in qualche maniera eloquenti per l’attuale congiuntura ecclesiale fortemente caratterizzata dall’azione di Jorge Bergoglio come vescovo di Roma «venuto dalla fine del mondo».

Leggi tutto →

26 Luglio 2013
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

IL PAPA IN BRASILE /2 (Bruno Forte, Leonardo Boff, Massimo Faggioli, Angelo Bandinelli, Giuliano Ferrara…)

26 Luglio 2013

Discorso di papa Francesco nella favela di Varginha, il 25 luglio. “Fra gli ultimi delle favelas. ‘Un miracolo che il papa venga qui!’” (Paolo Manzo, La Stampa). “Il Papa ‘amabile’, la cultura dell’incontro e la felice gioventù” (dal bloc notes di mons. Bruno Forte, Il Sole 24Ore). “Francesco, centrali i valori spirituali” (Roberto Da Rin, Il Sole 24Ore). “Il papa e il bagaglio della teologia della liberazione” (Massimo Faggioli, Europa). “Bergoglio, vero pastore che ascolta il popolo” (intervista di A. Tornielli a Leonardo Boff, La Stampa). “La Chiesa che mi ha scomunicato può essere salvata solo da lui” (intervista di Pablo Marzi a Leonardo Boff, Il Secolo XIX). “Sei anni fa Bergoglio stilò in Brasile il suo programma da papa” (M. Matzuzzi, Il Foglio). “Consigli a Francesco” (Angelo Bandinelli, Il Foglio). “Perché con Francesco non è più tempo per reduci del Concilio” (Giuliano Ferrara, Il Foglio; si tratta però del testo di una conferenza tenuta in maggio); il Foglio di Ferrara pubblica anche l’intero discorso che il card. Giacomo Lercaro tenne in Concilio il 6 dicembre 1962, con la collaborazione di Giuseppe Dossetti (il titolo messo da Foglio: “Così il mysterium magnum si prese il Vaticano II”).

Leggi tutto →