3 Ottobre 2022
by Fabio Pizzul
0 commenti

0 commenti

Una distanza dal colmare

3 Ottobre 2022

Le recenti elezioni politiche hanno lanciato nuovi segnali riguardo la scarsa partecipazione degli italiani alla politica, anche al semplice, ma fondamentale momento del voto. Mai si era registrata un’affluenza così bassa alle elezioni politiche e mai si era registrata una …

Leggi tutto →

3 Gennaio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

La newsletter di dicembre del Sicomoro

3 Gennaio 2022

“Una democrazia moderna deve accogliere le diversità di sesso, di razza, di religione, di cultura e considerarle un arricchimento per l’intera comunità civile oppure deve scegliere la via della neutralità e per ‘facilitare’ la convivenza eliminare tutte le differenze, degradandole alla sfera privata di ciascuno?”. Inizia così un interessante articolo di Daniela Mazzuconi a proposito delle «Linee guida della Commissione europea per la comunicazione inclusiva – #UnionOfEquality», pubblicato da “Il Sicomoro” del 23 dicembre a pagina 4, con il titolo “A proposito di Natale e inclusività” (vedi qui una nota dell’Ansa che riassume il documento). Il Sicomoro è la newsletter di un gruppo milanese di ispirazione cattolico democratica. Vi si trova, inoltre, un’intervista di Paolo Danuvola a Rosy Bindi, il commento a due voci del discorso di S. Ambrogio dell’arcivescovo Mario Delpini (qui il testo del discorso “… Con gentilezza. Virtù e stile per il bene comune”), l’intervento critico di Fabio Pizzul, capogruppo Pd nel Consiglio regionale della Lombardia, sulla riforma sanitaria approvata dalla Regione poche settimane fa, una nota di Milena Santarini, coordinatrice nazionale per la lotta contro l’antisemitismo, sulla banalizzazione della Shoah, e una nota di Ernesto Preziosi sui cento anni dell’Università Cattolica.

Leggi tutto →

23 Aprile 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL SIGNIFICATO DI RESISTENZA, OGGI

23 Aprile 2020

Maria Pia Garavaglia, presid. Ass. Naz. Partigiani Cristiani: “Nuova Resistenza. Dopo la pandemia si torni a sognare” (intervista all’Avvenire). Marco Revelli, “Ragazzi, ora siete voi la Resistenza” (intervista a Repubblica). Gianni Oliva, “Che cosa significa oggi Resistenza” (Il Fatto). Simonetta Fiori,I volontari della Brigata Ebraica: ‘Perché il 25 aprile è anche nostro’” (Repubblica). Gino Strada, “Mai più il mondo di prima” (intervista all’Avvenire). Guido Caldiron, “’Noi partigiani’, memoriale della Resistenza” (Manifesto). Fabrizio Cicchitto, “Celebrare il 25 aprile, una necessità” (Il Riformista). Il numero de il Sicomoro per la ricorrenza del 25 aprile.

Leggi tutto →

4 Febbraio 2018
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL “SICOMORO” VA ALLE ELEZIONI 

4 Febbraio 2018

L’ultimo numero del Sicomoro, giornale online di un gruppo di nostri amici milanesi, contiene articoli di Fabio Pizzul (che si candida per le regionali della Lombardia), di Paolo Cova (anch’egli candidato per il Collegio 4, uninominale della Camera a Milano), Paolo Danuvola, Sandro Albertazzi, Andrea Falzarego e Marta Valagussa. Tutti i numeri del periodico sono sul sito noifuturoprossimo.it.

Leggi tutto →

24 Gennaio 2017
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

CATTOLICI E POLITICA A MILANO. COSA SI MUOVE?

24 Gennaio 2017

L’edizione milanese del Corriere della Sera pubblica un articolo di Elisabetta Soglio di qualche interesse su quello che si muove in Lombardia in vista delle elezioni regionali che si terranno nel 2018: “Il mondo cattolico spinge Pizzul al vertice del Pirellone”. Fabio Pizzul, cinquantanni, giornalista, figlio del celebre telecronista sportivo Bruno, è consigliere regionale della Lombardia nella circoscrizione provinciale di Milano ad aprile 2010 e rieletto a marzo 2013 dopo la chiusura anticipata della legislatura. È capolista e consigliere più votato nel PD con le preferenze a Milano e Provincia in entrambe le elezioni. Dal 2002 al 2008 è stato presidente dell’Azione cattolica ambrosiana.

Leggi tutto →

17 Luglio 2015
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

Il metodo Renzi

17 Luglio 2015

Alberto Galimberti

Il metodo Renzi. Comunicazione, immagine e leadership

Armando, 2015, pp. 160.

 

Fabio Pizzul

 

Sul fenomeno Renzi si sono già versati fiumi di inchiostro. Pochi hanno tentato davvero di comprendere come si è sviluppata la vicenda politica, per molto versi inedita e fulminante, dell’attuale premier.

Leggi tutto →

7 Dicembre 2012
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

Cattolici democratici di Milano. Il significato di una proposta.

7 Dicembre 2012
di Giovanni Bianchi

Lo scorso 30 novembre si è tenuto a Milano, nel salone delle Acli, un incontro di “cattolici democratici milanesi”, in cui si è discusso un documento lungamente preparato “per un comune impegno politico culturale”. L’incontro è stato aperto da un‘introduzione di Sandro Antoniazzi. Giovanni Bianchi ha tenuto la relazione di base, che qui di seguito pubblichiamo integralmente. Fabio Pizzul ha proposto un sintetico schema sui temi dell’impegno politico in Lombardia.

Presentare l’iniziativa di un gruppo di cattolici democratici (che a lungo l’hanno preparata nelle catacombe milanesi) obbliga a legittimarla nella fase politica che stiamo attraversando, a situarla sul territorio, a rivendicarne l’utilità. La strada è quella che della politica cerca di recuperare l’autorevolezza e la credibilità piuttosto che le residue illusioni di primato e di potenza. Per l’italiano medio infatti, preso nella tenaglia del disincanto e del ribellismo, la politica, pur continuando ad apparirgli tradizionalmente una “cosa sporca”, si è trasformata in maniera ancora più pericolosa in un “cosa inutile”. Utile invece agli interessi di una casta che pur di perpetuarsi come ceto politico ha rinunciato ad essere classe dirigente.

Dunque, una politica chiamata a riscoprire le proprie ragioni e a ritornare tra la gente. Capace di ricominciare senza dimenticare la propria vocazione pedagogica. Vocazione che viene prima del suo articolarsi in visioni del mondo e correnti di pensiero. Una vocazione che non è andata smarrita nella tradizione del cattolicesimo democratico e nelle sue superstiti manifestazioni. Quelle manifestazioni che, benché residuali, consentono di pensare un futuro senza dimenticare gli ultimi disperati tentativi di ricominciare la storia del popolarismo in Italia.

Leggi tutto →