PUTIN, IL LIBERALISMO, LA VISITA A ROMA

| 0 comments

L’ormai famosa intervista di Vladimir Putin al Financial Times (tradotta da Repubblica): “Il liberalismo è un’idea superata”; un’altra sua intervista al Corriere: “Io, Trump e Salvini”; e un suo successivo articolo su La Stampa: “I sovranisti guideranno l’economia”. Alcuni commenti: Yasha Mounk, “Sul liberalismo Putin sbaglia e si fa portavoce dell’internazionale sovranista” (intervista a Repubblica); Massimo Adinolfi, “Il liberalismo non è finito, ma deve ripensarsi” (Mattino); Alberto Alesina e Francesco Giavazzi, “I principi liberali sono vivi” (Corriere della sera); Luca Diotallevi, “Dividere il liberalismo dal cristianesimo: il piano di Putin” (Foglio); Stefano Ceccanti, “La difficile sfida delle democrazie illiberali” (Democratica.com). A conclusione della sua visita a Roma: Lucio Caracciolo, “La vera strategia dello zar” (Repubblica); Giovanni Orsina, “Nozze a metà tra Cremlino e gialloverdi” (La Stampa). Matteo Matzuzzi, “L’alleanza di ferro tra il papa e Putin” (Foglio); Gianni Cardinale, “Putin ascolta il papa e sulle sanzioni trova sponda” (Avvenire).

 

 

 

 

 

 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Required fields are marked *.