Magatti: “La crisi sta premendo verso una maturazione della democrazia”

| 0 comments

Per battere il populismo, dice il sociologo della Cattolica Mauro Magatti (“Corriere della Sera” del 30 ottobre), “la via più promettente è avviare una grande stagione di innovazione istituzionale, nella prospettiva dei beni comuni, che, tra l’altro, fanno parte del Dna più profondo dell’Italia. Beni comuni intesi come nuove forme di governance partecipata a base territoriale che non solo costituiscano una terza via tra statalismo e mercatismo, ma che anche aprano spazi concreti e realistici di esercizio concreto di corresponsabilità democratica”. E conclude: “In un mondo soggetto a cambiamento, la politica esiste solo dove è capace di innovazione” (Il populismo si batte con l’innovazione).

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Required fields are marked *.