CHIESA E DIRITTI UMANI. L’ultimo libro dello storico Daniele Menozzi

| 0 comments

Alfonso Botti su “il manifesto” del 27 settembre recensisce il libro Chiesa e diritti umani, di Daniele Menozzi, edito da Il Mulino (pp. 277, euro 22): (Un gregge da guidare in nome di una legge sempiterna). Del libro di Menozzi abbiamo già pubblicato sul sito una recensione di Paolo Mieli. “Se con il pontificato giovanneo e il Concilio il magistero romano, nonostante qualche riserva, era pervenuto all’accettazione dei diritti umani così come essi erano stati definiti nel processo storico occidentale – riassume Botti le conclusioni cui giunge Menozzi -, nell’ultimo mezzo secolo ad affermarsi è stata una linea che facendo leva sulla legge naturale, alla Chiesa attribuisce il compito di determinare la tavola degli autentici diritti umani, unici a meritare adeguata tutela giuridica nella società moderna”.

 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Required fields are marked *.