Virus e mascherine

VIRUS E LIBERTA’

  • La Sanità italiana è stata costretta a diventare la peggiore del mondo, dai Governi degli ultimi 20 anni, che hanno “combattuto gli sprechi” riducendo a livello infimo la spesa sanitaria e innalzando a livelli altissimi il controllo poliziesco.

2020 FEBBRAIO

  • L’unica cosa da fare era di fornire subito a tutti i cittadini italiani gratuitamente mascherine di tessuto non tessuto.
  • Così i cittadini avrebbero potuto uscire di casa per recarsi al lavoro nelle fabbriche, uffici, negozi, strade, piazze, a scuola, nei luoghi di svago e cultura.
  • Le scorte di mascherine erano esaurite.
  • Lo Stato ha scelto la soluzione di rinchiudere in casa i cittadini, aggravando la situazione sanitaria e creando un danno enorme all’economia.
  • Le aziende italiane in grado di produrre materiale sanitario erano e sono tante.
  • Furono costrette a dismettere la produzione perché la Pubblica Amministrazione non pagava a sufficienza.

2020 MARZO

  • Ora lo Stato cerca di rimediare, dopo avere perso tempo prezioso.
  • I cittadini nulla possono contro lo stato di polizia.
  • I cittadini italiani sopportano una situazione drammatica creata dai partiti che non permettono loro di scegliere i parlamentari.
  • I parlamentari obbediscono ai governi e non rispondono mai a coloro che li hanno eletti e che sopportano le conseguenze di scelte dannose.

Docccbvirus e libertà

Share and Enjoy !

0Shares
0 0