IL PATTO PER UN’ETICA CIVILE

| 0 comments

Si è svolto a Milano (1-2 aprile) il primo Forum di Etica Civile (https://forumeticacivile.com/). L’iniziativa è nata tre anni fa dalla sinergia tra associazioni (Associazione Cercasi un fine, Centro Studi Bruno Longo, Fondazione Lanza, FOCSIV, Istituto Arrupe) e riviste (Il Regno, Aggiornamenti Sociali e Incontri). Il Forum è sorto per far emergere “atteggiamenti e pratiche di corresponsabilità sociale, di cooperazione per il bene comune; un insieme di virtù e valori, radicate nella tradizione italiana dell’Umanesimo, che caratterizzano la persona nelle sue relazioni sociali e comunitarie”.

L’appuntamento milanese è stato il culmine di un percorso che ha visto numerose tappe di avvicinamento in giro per l’Italia che hanno coperto vari ambiti dell’etica civile (Ambiente – Economia, Padova, Sabato 8 ottobre 2016 ; Educazione/Comunicazione, Palermo, Lunedì 24 ottobre 2016; Religioni/religione, Firenze, Sabato 12 novembre 2016; Politica, Bari, Sabato 26 novembre 2016).

I lavori sono cominciati con il Messaggio del Presidenza della Repubblica (https://forumeticacivile.com/2017/04/01/il-messaggio-del-presidente-mattarella-al-forum-di-etica-civile/) che ha rilevato l’importanza del tema della città “come crocevia delle sfide più importanti per una rinnovata coscienza civica” e ha ribadito – dopo l’incontro al Quirinale con gli organizzatori dello scorso 14 marzo – come i temi messi al centro del Forum siano “ciò su cui si basa una comunità che possa dirsi giusta, pacifica e stabile”. Tanti gli interventi in programma, tra i quali si segnala una tavola rotonda sulle buone pratiche nelle città (https://forumeticacivile.com/2017/04/01/costruire-la-citta/).

Al termine del Forum, Giacomo Costa SJ, direttore di Aggiornamenti Sociali, ha ribadito che l’iniziativa “non deve essere un evento autoreferenziale, un’occasione di autocompiacimento o di discorsi a vuoto, ma la spinta per una presa in carico, per un impegno personale e associativo”. Per questo ragione, insieme ai rappresentanti di tutte le otto associazioni promotrici, ha presentato il Patto per un’Etica Civile. Il Patto è un manifesto che apre alla realizzazione di cantieri concreti per promuovere l’etica civile e può essere sottoscritto dai singoli e delle associazioni interessate.

Andrea Michieli

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Lascia un commento

Required fields are marked *.