I PARTITI, LE ZUFFE, LE RIFORME (A PAROLE), E LA SCUOLA

| 0 comments

Franco Monaco, “Il Pd non ha mai fatto i conti con il renzismo” (Il Fatto). Francesco Verderami, “I malumori nei partiti contro lo stallo del premier” (Corriere della sera). Stefano Folli, “I nodi sfilacciati di un’alleanza” (Repubblica). Paolo Pombeni, “La miope politica del rinviare” (Il Quotidiano) e “Una nuova fase politica?” (mentepolitica.it). Carlo Bertini, “Zingaretti ora teme l’effetto slavina. ‘Uniti nelle Regioni o cadrà tutto’” (La Stampa). Monica Perrone, “Dal M5S alla Lega: gli esodi al Senato fanno paura a Conte” (Sole 24 ore). RIFORME: Ilario Lombardo, “Conte ai partiti: sull’Iva non cedo” (La Stampa). Luigi Pandolfi, “Sull’Iva meglio Conte del Pd” (Manifesto). David Sassoli, “I fondi Ue non servono per abbassare le tasse” (intervista al Messaggero). Massimiliano Smeriglio, “I soldi Ue non servono per tagliare le tasse” (intervista al Tempo). Elsa Fornero, “Il tesoretto e la politica delle parole” (La Stampa). Leonardo Becchetti, “Le bocce giuste per sei birilli” (Avvenire). Gianluca Passarelli, “Il miraggio delle riforme nel Paese delle zuffe” (Il Riformista). SCUOLA: Chiara Saraceno, “I nostri ragazzi e la sciatteria della ministra” (Repubblica); Andrea Gavosto (Fond. Agnelli), “Le tre cose che mancano alla scuola” (La Stampa).

 

 

 

 

 

 

 

 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Lascia un commento

Required fields are marked *.