LE PAROLE DI FRANCESCO IN IRAK. IL CASO BOSE VERSO L’EPILOGO

| 0 comments

Discorso di Francesco all’incontro interreligioso, e la Preghiera di Abramo (Piana di Ur). Francesco tra le rovine di Mosul, e la Preghiera per le vittime della guerra (qui il video dell’incontro). Discorso di Francesco alla comunità di Qaraqosh. Luigi Accattoli, “Il papa a Mosul: ‘il terrore non ha mai l’ultima parola’” (Corriere). Domenico Agasso, “La preghiera del papa tra le rovine di Mosul” (La Stampa). Olivier Roy, “Il vertice Bergoglio-Al Sistani bypassa gli Stati” (intervista a La Stampa). Gilles Kepel, “Per Francesco un incontro chiave. Necessaria l’alleanza con gli sciiti” (intervista al Corriere). “Il mondo ancora non ha preso coscienza che la migrazione è un diritto umano”: lo ha detto papa Francesco nella conferenza stampa durante il viaggio di ritorno dall’Irak. IL CASO BOSE: Il comunicato di Enzo Bianchi e una lettera dell’ex Riccardo Larini: “È tempo di scuotere la polvere dai vostri calzari. Lettera ai fratelli e alle sorelle espulsi da Bose”, un testo di Riccardo Larini; e il comunicato di Enzo Bianchi (sul blog Confini di Rai news). Luciano Moia, “Comunità di Bose. Bianchi all’attacco, e il caos aumenta” (Avvenire). Il Comunicato della Santa Sede. Pierluigi Consorti, “Roma locuta causa finita. Il «caso Bose» fra parresia e diritto” (blog Università di Pisa).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Required fields are marked *.