IL MES, L’EURO, I POVERI

| 0 comments

Il socialista olandese Frans Timmermans: “Italia, accetta il Mes. Serve ai vostri veri eroi medici e infermieri” (intervista a Repubblica). Viceversa Barbara Spinelli, sul Il Fatto, mette in guardia: “Mes, Atene non si dimentica”. Lorenzo Bini Smaghi, sul Foglio, avvisa: “Si scrive Mes, si legge Euro”; con la conferma, a rovescio, di Stefano Fassina (Sinistra italiana): “Non si può escludere l’uscita dall’Euro” (intervista a La Verità). Vassilis Vassilikos, “Prima i poveri o sarà la fine” (Corriere – la Lettura). Gilles Kepel, “Gli islamisti cavalcheranno le proteste per il disastro economico” (La Stampa).

 

 

 

 

 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Required fields are marked *.