UN SINODO, NON UN PARTITO

| 0 comments

Lucida lettera dell’arcivescovo di Palermo, Corrado Lorefice, al Corriere della sera per argomentare che una “risposta” politica dei cattolici alla crisi del paese sarebbe un errore, mentre sarebbe importante promuovere un Sinodo della chiesa in Italia (“Un Sinodo per l’Italia”). Di sinodo ne aveva parlato p. Antonio Spadaro, ripreso da Fabrizio D’Esposito su Il Fatto (“Altro che partito, Francesco pensa a un Sinodo speciale”). Su Il Dubbio Giorgio Merlo, invece, scrive: “Cattolici popolari. Scendere in campo per evitare di essere relegati nelle quote”. Sull’Avvenire nei giorni scorsi gli interventi di Salvatore Martinez (“Il tempo di un nuovo slancio dei soggetti sociali sui territori”), di  Giacomo Gambassi, che fa il punto sulle varie iniziative dei cattolici sul piano politico (“Cattolici e politica. Solidarietà e comune «grammatica dell’umano»”), di Giancarlo Infante, che spiega l’origine di “Insieme” (“L’impegno dei laici. «Insieme», è realtà plurale e presto sarà Associazione”), e di Angelo Moretti (““Manifesto” per invitare a schierarsi. Alla buona politica serve visione, non un posto”). Carlo Cefaloni, su cittanuova.it, intervista Mario Giro: “Cattolici e politica. Domande su Demos”. Su Adista 4/2019 un’intervista a Sandro Campanini: “Cattolici e politica. Un coordinamento light ma territoriale”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Required fields are marked *.