5 Luglio 2020
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

ANGELA FOREVER. KEYNES E IL PATTO DI STABILITÀ. IL GOVERNO E BERLUSCONI

5 Luglio 2020

Sulla svolta tedesca scrive Paola Peduzzi sul Foglio: “Forever Angela”. Ma Federico Fubini ricorda: “Riforme, debito e pensioni. Quelle domande di Merkel a Conte” (Corriere della sera). Romano Prodi spiega “Perché l’Europa ha fatto meglio di Cina e Usa contro il Covid” (Messaggero). Ma Bill Emmott, su La Stampa, mette in guardia l’Europa che tace su Hong Kong: “La Cina sonda i suoi limiti. L’Occidente tace”. Valdis Dombrovskis, vice commissario UE, avverte: “Le regole europee di bilancio torneranno dopo la recessione. Ma il Mes non ha condizioni” (intervista al Corriere). Ma Sergio Fabbrini non teme il ritorno del patto di stabilità: “Effetto Keynes sul patto di stabilità” (Sole 24 ore). L’ottimismo di Pier Carlo Padoan: “Avere un Recovery Plan efficiente per tornare a far decrescere il debito si può” (Foglio). Sul Mes Giovanni Tria dice la sua: “Perché il Mes serve e non è una trappola” (Sole 24 ore). Contrario Stefano Fassina: “Mes, perché no” (QN). E IL GOVERNO CONTE? Massimo Giannini, “Un paese di lotta e di sgoverno” (La Stampa). Paolo Pombeni, “La politica dell’eterno rinvio” (Il Quotidiano). Alessandro de Nicola, “Gli artisti del ritardo” (Repubblica). Massimo Adinolfi, “Selfie, vescovi e sinistra rosa. Il partito di Conte spaventa il Pd” (Mattino).  Silvio Berlusconi, “Cambiare il governo si può” (intervista a Il Giornale). A PROPOSITO DI BERLUSCONI: Il Riformista pubblica due interviste: Matteo Renzi, “Sulla sentenza Berlusconi chiediamo verità”; Emanuele Macaluso, “Processo a Berlusconi? Va fatta chiarezza”; e una lettera di Silvio Berlusconi, “Non chiedo risarcimenti. Voglio la verità”. L’editoriale di Ezio Mauro su Repubblica: “Il pozzo dei segreti di Berlusconi”. Stefano Cingolani, “Dove va Berlusconi” (Foglio).

Leggi tutto →

4 Luglio 2020
by sammarco
0 commenti

0 commenti

Per una politica nuova. Da dove partire? Qualche suggerimento

4 Luglio 2020
di Vittorio Sammarco

 

Con il primo commento a margine (quello di Sandro Campanini) e questo primo contributo più ampio, prende avvio la discussione, che si spera ampia e partecipata, sul testo che Sandro Antoniazzi ha proposto come traccia (“appunto” lo ha chiamato lui) per un ripensamento e un aggiornamento delle  chiavi di lettura, culturali e politiche, di cui siamo soliti servirci per interpretare la realtà che ci circonda.

L’autore parte, qui, da un punto di disaccordo con Antoniazzi: non è vero – sostiene – che il cattolicesimo italiano sia fermo e stia perdendo di significanza. E prova ad argomentare perché.

 

Leggi tutto →

4 Luglio 2020
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

La ricerca di un ordine giusto in un contesto globale

4 Luglio 2020
di Giovanni Lattarulo

 

I processi di evoluzione e cambiamento nei singoli territori e nello scenario globale saranno sempre più riconducibili all’emergere di una rete nuova di relazioni, di scambi e di livelli di azione collettiva in grado di animare dal basso i sistemi istituzionali e di orientarli nella direzione del riconoscimento di un destino comune all’intera umanità e del primato della persona e delle formazioni sociali ovunque nel mondo.

Il testo qui pubblicato segna un percorso di ricerca nell’ambito dell’associazione “Rosa Bianca” di cui si discuterà nel prossimo campo estivo

Leggi tutto →

3 Luglio 2020
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

ITALIA A RISCHIO ISOLAMENTO. AVANZATA DEI VERDI. IL GUINZAGLIO DELLA CINA

3 Luglio 2020

Il premier olandese Mark Rutte: “L’Italia deve imparare a fare da sola” (intervista al Corriere). Adriana Cerretelli, “Italia a rischio isolamento” (Sole 24 ore). Alessandro Campi, “La vera partita da giocare per un’Italia non subalterna” (Messaggero). Stefano Folli, “La questione romana a Berlino” (Repubblica). Daniele Manca, “Il Piano che non c’è” (Corriere). AVANZA IL VERDE IN EUROPA: Anais Ginori, “L’onda dei sindaci verdi in Francia” (Repubblica). Paola Peduzzi,A chi dona il verde” (Foglio). Monica Frassini, “Le lezioni che l’Italia può imparare dalla vittoria dei verdi nelle elezioni municipali in Francia” (linkiesta). Edo Ronchi, “Ecco le tre priorità per un’Italia verde” (intervista all’Avvenire). LA CINA E IL GUINZAGLIO: Carlo Pizzuti,Donne uigure sterilizzate a forza. Così Pechino cancella un popolo” (La Stampa). Cecilia Attanasio Ghezzi, “Xi spegne il dissenso con la paura. Centinaia di arresti a Hong Kong” (La Stampa). Ma l’Italia non protesta, osserva Mattia Feltri: “Al guinzaglio” (la Stampa). Lucio Caracciolo, “Trump e Xi Jiping: un patriottismo che sa di guerra” (La Stampa). Il video della presentazione del libro di Simone PieranniRed Mirror: il nostro futuro si scrive in Cina” (Laterza), tenutasi il 29 giugno.

Leggi tutto →

3 Luglio 2020
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

SOCIETÀ CIVILE. GIOVANI. OMOFOBIA. SCUOLA

3 Luglio 2020

Leonardo Becchetti, “Da Chernobyl al Covid-19: la ricchezza è di senso” (Avvenire). Mauro Magatti, “Una società civile che sa entrare in dialogo con gli enti pubblici” (Avvenire). Don Antonio Mazzi, “Servizio civile per i giovani, una seconda maturità” (Corriere). Tito Boeri, “Salvare il lavoro dei giovani” (Repubblica). OMOFOBIA: Il testo del progetto di legge. Federico Capurso, “Scontro sulla legge antiomofobia” (La Stampa). Alessandro Zan, relatore del disegno di legge: “Omofobia, attaccano la legge? Sono più le persone che aspettano da anni” (intervista al Manifesto). Linda Laura Sabbadini, “La battaglia delle femministe sull’omofobia” (Repubblica). Michela Marzano, “Perché è necessario parlare di ‘genere’” (Repubblica). SCUOLA: Appello: “Riportiamo la scuola al centro della società” (Corriere della sera). Scuola paritaria. Matteo Salvini scrive, Marco Tarquinio risponde: “La lettera di Salvini, le reazioni, la risposta” (Avvenire).

Leggi tutto →

2 Luglio 2020
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

Note sulla situazione politica attuale

2 Luglio 2020
di Paolo Corsini

 

Nel mentre, come c3dem, cerchiamo di riflettere sulle istanze di una  cultura politica nuova, adeguata ai profondi cambiamenti in corso, non possiamo sottrarci a guardare da vicino l’attualità della politica italiana, a provare a interpretarla, a giudicarla, a offrire stimoli per intervenirvi ciascuno secondo il suo ruolo. Intendiamo chiedere, a quelli tra i nostri amici che sono più attenti lettori (se non protagonisti) della dinamica politica nazionale, di condividere con noi le loro chiavi di lettura.

Lo fa oggi Paolo Corsini (nella foto), classe 1947, già docente di Storia moderna a Parma, sindaco di Brescia per molti anni, parlamentare prima del Pds, poi dal 2008 del Pd, dal 2013 senatore Pd e infine, dal 2017 a fine legislatura, membro del Gruppo parlamentare di Articolo 1-Mdp.

 

Leggi tutto →

1 Luglio 2020
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA GERMANIA IN SELLA ALL’UNIONE E I COMPITI TEDESCHI DI CONTE

1 Luglio 2020

Sergio Fabbrini, “Da luglio la Ue diventa a trazione tedesca” (Sole 24 ore). Beda Romano, “La Germania assume la leadership europea” (Sole 24 ore). Isabella Bufacchi,Asse Merkel-Macron: Recovery Fund subito” e “Presidenza tedesca al via. Sei mesi per rilanciare l’Europa” (Sole 24 ore). Valerio Castronovo, “Leadership tedesca e futuro della Ue” (Sole 24 ore). Tonia Mastrobuoni,Angela Merkel alla guida dell’Europa pone condizioni all’Italia” (Repubblica). Carlo Bastasin, “I compiti tedeschi per Conte” (Repubblica). Lina Palmerini, “Se Conte va a mani vuote al summit Ue” (Sole 24 ore). INOLTRE: Maurizio Ferrera, “L’Unione reggerà se riesce a cambiare” (Corriere – La Lettura). Isabella Bufacchi, “Scholz, l’artefice della svolta keynesiana” (Sole 24 ore). Romano Prodi, “Un freno fiscale ai giganti del web. Europa divisa” (Messaggero). Nicol Degli Innocenti, “Brexit, ora la maggioranza non la vuole più” (Sole 24 ore). Timothy Garton Ash, “Così i populisti stanno inquinando il voto in Polonia” (Repubblica). Jean-Yves Camus,I populisti perdono terreno ovunque. Torna l’opposizione destra-sinistra” (intervista a La Stampa). Quinn Slobodian, storico canadese: “Identità e mercato: le radici neoliberali del sovranismo” (Manifesto).

Leggi tutto →

1 Luglio 2020
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

MES. SE ADESSO IL GIOCO SI FA DURO

1 Luglio 2020

La provocazione di Luciano Canfora: “Il Pd è di sinistra? Non mi risulta. L’unico di sinistra che vedo è Bergoglio” (intervista a Il Riformista). Piero Ignazi prova, debolmente, a indicare una via: “Manuale per la sinistra” (Repubblica). Enrico Morando descrive le due linee interne al Pd e poi pone la questione del Mes: “Troppa cautela farà evaporare il Pd riformista” (Il Riformista). Stefano Folli, “L’obbligo di scelta fra Merkel e 5stelle” (Repubblica). Paolo Pombeni, “Se adesso il gioco si fa duro” (mente politica.it). Enrico Letta, “Sì al Mes e al piano green o vincono gli egoismi” (intervista a Repubblica). Lina Palmerini commenta la lettera di Zingaretti al Corriere sul sì al Mes: “I tre segnali di Zingaretti sul Mes” (Sole 24 ore). A Zingaretti ha replicato ieri Matteo Salvini: “Non ipotecate il futuro. Il salva-stati non ci serve” (lettera al Corriere); Mario Monti commenta i due interventi: “Italia e Ue, ecco la via possibile” (Corriere della sera). Contro il Mes, come lo è Salvini, lo sono anche Il Fatto e la sinistra-sinistra: Salvatore Cannavò, “10 buoni motivi per non chiedere il Mes (da soli)” (Il Fatto). Scrive Antonio Polito: “Il passato che ferma i 5stelle” (Corriere della sera). E Angelo Panebianco spiega “Cosa unisce (ancora) Lega e M5S” (Corriere). Inoltre: Emma Bonino: “Conte si muova, le risorse ci sono” (La Stampa); Giuliano Amato: “Il Governo collabori con l’Opposizione” (colloquio sul Foglio).

Leggi tutto →