Circolo culturale Aldo Moro – Genova

mariapiabozzo2@gmail.com

Costituito a Genova il 12 ottobre 1984, intende promuovere l’approfondimento dei problemi sociali e culturali del nostro tempo, nello spirito della tradizione solidaristica cristiana e dei valori sanciti dalla Costituzione. Inserisce la sua attività nel filone culturale e politico che da Sturzo a De Gasperi a Moro ha caratterizzato tanta parte dell’impegno pubblico dei cattolici italiani. Promuove il confronto fra culture diverse nella convinzione che il pluralismo sia una scelta fondamentale per una convivenza civile libera e democratica. Si ispira all’insegnamento di Aldo Moro, di cui tiene presente due affermazioni significative: “Non vogliamo essere solo spettatori indifferenti, ma portatori di un fermo impegno e vogliamo anche contribuire alla crescita culturale e sociale della società , alla luce dei valori ai quali dichiariamo di ispirarci e nei quali crediamo”. “E’ nostra convinzione che solo una crescita culturale, sociale ed economica, con la conseguente auspicabile maturazione del costume e dei valori di rispetto verso i più deboli, possa consentire di ottenere una società più giusta ed umana”. Il Circolo è anche molto interessato a seguire le vicende della Chiesa, i suoi problemi, il dibattito teologico e i problemi inerenti il suo rapporto con il mondo contemporaneo, a partire in particolare dalle conclusioni del Concilio Vaticano II.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

3 Comments

  1. gradirei essere informato delle iniziative del circolo. preciso per chiarezza di essere iscritto al partito democratico genovese nel circolo di portoria carignano e di essere vicesindaco del piccolo comune montano di fontanigorda (ge).
    grazie e cordiali saluti.
    bruno franceschi.

  2. Ieri pomeriggio ho partecipato all’incontro: “Aldo Moro 40 anni dopo” voglio dire che è stato di grandissimo interesse e per certi aspetti sconvolgente. Sentire dalla voce di alcuni dei diretti interpreti di allora raccontare i fatti e ripensare a quel lontano 16 marzo 1978. L’intervento dell’onorevole Gero Grassi …. extra ordinem.
    Allora ero uno studente qualche anno dopo un Consigliere in Circoscrizione nella D.C. di allora.

Lascia un commento

Required fields are marked *.