24 aprile 2017
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

PASSANO IL TURNO MACRON E LE PEN. LEZIONE PER L’ITALIA?

24 aprile 2017

Mauro Magatti, sul Corriere della Sera, parte da un efficace slogan di Marine Le Pen per dire che i temi su cui i populisti prosperano sono reali e urgenti e aspettano risposte reali (“Gli errori delle élite sulla globalizzazione”). Enrico Letta al Corriere della Sera: “Da Parigi parte il rilancio. Grandi partiti tradizionali finiti”. Ancora al Corriere Jacques Attali: “Emmanuel? L’ho scoperto io. Ecco come governerà”. Anais Ginori, “Macron-Le Pen: è in gioco l’Europa”. Bernardo Valli, “L’uomo nuovo”. Francesca Schianchi, su La Stampa di ieri: “A casa di Emmanuel Macron, l’enfant prodige”. C’È UNA LEZIONE PER L’ITALIA? Marcello Sorgi, “Una lezione per la nostra politica” (La Stampa); Stefano Folli,Dalla svolta di Parigi una lezione” (Repubblica); Mauro Calise, “Il tracollo gauche, lezione per il Pd” (Mattino). ALTRI CONTRIBUTI: Piero Fassino, “Con questo voto il centrosinistra nasce anche in Francia” (a Repubblica). Alessandro Campi, “Nemico a sinistra, socialisti in cenere” (Messaggero). Massimo Cacciari, “La sinistra è a pezzi dovunque. Solo una catastrofe ci salverà” (a Libero). Massimo Nava, “La disfatta dei partiti” (Corriere della Sera). Marc Augé, “Con il populismo escono di scena i vecchi partiti” (a Repubblica). Stefano Ceccanti, “Le istituzioni francesi resistono” (su italiaincammino.it). Marcel Gauchet, “Il voto è un salto nel buio. Nessuno sarà in grado di governare” (a Repubblica). Alain Touraine, “Il ritorno della nazione e il futuro del Soggetto” (colloquio con Francesco Antonelli).

Leggi tutto →

22 aprile 2017
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

SU LA POLITICA, GRILLO, LA CHIESA, I PROFUGHI, I PARTITI

22 aprile 2017

Giovanni Orsina su La Stampa legge la crisi della politica attraverso la lente del “caso vaccini”: “Vaccini, una lite metafora della politica”. Stefano Folli offre una lettura originale della strategia di Grillo: “Grillo allarga la nuova destra” (Repubblica). Il vescovo di Assisi, Domenico Sorrentino, intervistato dal Messaggero: “Grillo venga ad Assisi, il dialogo è utile. Ma abbandoni le posizioni all’ingrosso”. Una riflessione del segretario della Cei, Nunzio Galantino, sul problema degli immigrati e dei profughi: “L’accoglienza da dare in un contesto di legalità” (Sole 24 ore). Carlotta Sami, “Italia-Libia: così non va. Non è illegale cercare asilo” (intervista al Fatto). Michele Ainis: “Leggi mai fatte sulla democrazia nei partiti” (Repubblica). Dario Di Vico, “La tenaglia italiana: si investe meno e crescono i poveri” (Corriere della Sera). Massimo Recalcati, “Riconnettere politica e cultura” (intervista all’Unità). Sabino Cassese, “La libertà di parola e i suoi abusi” (Corriere della Sera).

Leggi tutto →

22 aprile 2017
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA POLEMICA SUL 25 APRILE

22 aprile 2017

Paolo Mieli, “Il 25 aprile e i meriti degli ebrei” (Corriere della Sera). Guido Crainz, “Le scelte inaccettabili di un’associazione che ha smarrito la via” (Repubblica). Carlo Smuraglia, “Aperti al confronto, ma niente esclusioni” (intervista a Repubblica). Miguel Gotor, “I dem come le nuove destre. Noi in piazza con i partigiani” (intervista a La Stampa). Marcello Sorgi, “Sul 25 aprile il Pd cambia la sua identità” (La Stampa).  Luciano Canfora, “Chi polemizza è in malafede. Al Pd l’Anpi dà fastidio” (intervista al Fatto). Alessandro  Portelli, “Dove stanno i ‘veri’ partigiani” (Manifesto). Massimo Villone,Orfini divide il Pd dai partigiani. Si tenga i boys scout” (Manifesto).

Leggi tutto →

22 aprile 2017
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

CHI VINCERÀ IN FRANCIA?

22 aprile 2017

Chi vincerà le presidenziali francesi? I sondaggi” (Agi). Andrea Goldstein, “L’economia di Macron tra cambiamento e continuità” lavoce.info). Aldo Cazzullo, “Fenomenologia di Macron” (Corriere della Sera). Jean-Luis Celebrian, “Anche il liberale Macron ha una vena populista ma non è un demagogo” (intervista a La Stampa). Mauro Zanon, “Habermas per Macron” (Foglio). Roberto D’Alimonte, “Francesi da convincere su immigrati e Europa” (Sole 24 ore). Felice Besostri, “Il maggioritario mostra l’usura della V Repubblica” (Manifesto). Biagio De Giovanni, “Europa o muri? Perché il voto vale per tutti” (Mattino). Emma Bonino, “Senza Europa siamo 28 paeselli alla deriva” (intervista a La Stampa). Claudio Cerasa, “Come la sinistra riformista può sopravvivere alle elezioni europee”.

Leggi tutto →

21 aprile 2017
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL FINE-VITA E LA LIBERTÀ DELLE PERSONE

21 aprile 2017

Dopo il voto favorevole della Camera alla Dichiarazione anticipata di trattamento (DAT) – vedi qui le nuove norme -, in un’intervista a Repubblica il card. Angelo Bagnasco esprime la sua contrarietà: “Questa legge non ci piace. Ci saranno derive pericolose”. Il deputato centrista Mario Marazziti, presidente della Commissione Affari sociali e esponente della Comunità di Sant’Egidio, in un’intervista all’Unità dice che questa legge mette al centro dignità e libertà della persona (“Prima di tutto la dignità della persona”). Per Paola Binetti si tratta invece di “Norme generiche e sbilanciate” (intervista al Messaggero). Sempre sul Messaggero un’intervista a Donata Lenzi, che ha guidato al Senato l’approvazione della legge: “Rinunciare a curarsi non è come chiedere di essere soppressi”. Delusa per alcuni emendamenti che hanno indebolito alcuni punti Michela Marzano, su Repubblica: “I malati traditi”. La rivista Il Gallo ripubblica due articoli sul testamento biologico del 2015 di Luisella Battaglia e di Giannino Piana.

Leggi tutto →

21 aprile 2017
by Forcesi
2 Commenti

2 Commenti

PER UN DIBATTITO SCHIETTO E LIBERO TRA I CATTOLICI SUL MOVIMENTO 5 STELLE

21 aprile 2017

Il Corriere della Sera torna sul tema dei rapporti della Chiesa con il M5S con un colloquio di Massimo Franco con il segretario della Cei, mons. Nunzio Galantino il quale si differenzia dalle posizioni del direttore dell’Avvenire, Marco Tarquinio (“Galantino e i rapporti Chiesa-M5S. ‘Non possiamo fare sconti a Grillo’”). Su Settimana News interviene Domenico Rosati con intervento assai equilibrato che auspica tra i cattolici “un dibattito schietto e libero” (“Se Grillo salta nell’Avvenire”). Sull’Unità Sergio Staino critica l’intervista di Tarquinio al Corriere perché “dimentica totalmente la vera natura del M5S” (“I cattolici e il Diciannovismo grillino”). Sul Foglio Maurizio Crippa dialoga con Mauro Magatti intorno alla domanda: che cosa ci trova di interessante il mondo cattolico in Grillo? (“E’ la Chiesa che insegue Grillo, o viceversa?”), e Massimo Introvigne dichiara: “Nessuno stupore, le affinità tra la Chiesa e il Movimento di Grillo ci sono”. Su Italia Oggi Giuseppe Turani scrive: “Niente è chiaro nei Cinquestelle”. Dal canto suo Gustavo Zagrebelsky chiede: “Il M5S si apra ad alleanze chiare prima delle elezioni” (intervista a Il Fatto). Marco Bentivogli, segretario Fim-Cisl, critica le posizioni del M5S sul lavoro e il sindacato (benche nel titolo non si veda…): “L’M5S e il programma sul lavoro” (Avvenire).

Leggi tutto →