10 ottobre 2017
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

   “La democrazia e i suoi limiti”. Convegno del Circolo Il Borgo di Parma

10 ottobre 2017

Nell’ambito delle molteplici iniziative promosse dal Circolo Il Borgo di Parma per celebrare il 40° della propria istituzione, si è svolto il 5 ottobre scorso presso l’Università di Parma un convegno dal titolo   “La democrazia e i suoi limiti”, a cui hanno partecipato centinaia di giovani universitari e non. Relatore di spicco il prof. Sabino Cassese, giudice emerito della Corte Costituzionale. La prof.ssa Monica Cocconi, socia del Borgo, che ha coordinato l’incontro, ne ha tracciato per il sito c3dem un breve sunto.

Leggi tutto →

6 ottobre 2017
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

Luigi Pedrazzi. Una questione di metodo

6 ottobre 2017

Fabrizio Mandreoli, giovane e sapiente teologo, su Settimana News, traccia un profilo di Luigi Pedrazzi, amico carissimo e maestro di tanti di noi di c3dem. Punta a evidenziare lo stile con cui Gigi ha vissuto i molteplici impegni della propria vita. E lo fa, come lui stesso dice, “soprattutto per cogliere alcune direzioni che, nel nostro oggi, sembrano poter molto aiutare l’impegno politico, civile e anche quello ecclesiale, che qui ci preme particolarmente” (Luigi Pedrazzi. Una questione di metodo).

Leggi tutto →

29 agosto 2017
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

“DIO FECE TRE ANELLI. LE RELIGIONI A SCUOLA”

29 agosto 2017

Dio fece tre anelli. Le religioni a scuola (ed. Aliseicoop Perugia 2016) è un libro di Lino Prenna, filosofo, educatore, coordinatore nazionale dell’associazione “Agire Politicamente” (tra i fondatori della rete c3dem). Nel suo blog “La parola cresceva”, il domenicano p. Alessandro Cortesi  ne offre un’ampia presentazione (“Tre anelli di un padre buono. Note su di un libro sulle religioni a scuola”). Dice che il libro è frutto di “una lunga maturazione negli ambiti della filosofia, dell’approccio scientifico alle religioni e dell’educazione scolastica” e pone l’istanza  “di un posto delle scienze religiose nell’ambito della scuola”. E’ lo stesso Prenna che chiarisce fin dall’inizio che la sua proposta “non intende esautorare l’insegnamento di religione cattolica, che anzi andrebbe pienamente scolarizzato, ma dilatare lo spazio scolastico del discorso religioso, oggi marginalizzato nell’era concordataria. Non si tratta infatti di togliere ciò che c’è, ma di aggiungere ciò che manca”.

Leggi tutto →

6 giugno 2017
by Forcesi
1 Commento

1 Commento

I cattolici democratici nell’epoca di Francesco

6 giugno 2017
di Luigi Lochi

 

La domanda posta da Ernesto Galli della Loggia a conclusione del suo editoriale apparso sul Corriere della sera del 29 maggio (“L’impegno politico della Chiesa“) ha trovato i cattolici, specialmente quelli più sensibili al valore dell’impegno politico, clamorosamente afoni. Riproduco qui la sua domanda finale: “Può mai esserci l’impegno politico dei cattolici senza la Chiesa o a prescindere da essa?” Benché il racconto contenga alcune forzature, tuttavia ha il merito si svelare gli attuali limiti del laicato impegnato, resi ancora più evidenti e drammaticamente gravi se considerati alla luce del magistero di Papa Francesco.

Leggi tutto →

12 maggio 2017
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

Il “dibattito pubblico”, una via per recuperare fiducia tra i cittadini e chi governa. Intervista a Rodolfo Lewanski

12 maggio 2017
di Giandiego Carastro

 

In risposta a vicende come quella della TAV, ora il governo vuole introdurre in Italia la procedura francese del Dibattito pubblico. Se si vuole rimontare la crisi di fiducia nelle decisioni, i veri percorsi partecipativi devono essere muniti di precise garanzie per i cittadini, che debbono sapere che le loro opinioni sono destinate a contare davvero, ad avere un’effettiva influenza sulle decisioni pubbliche.

Leggi tutto →