27 aprile 2017
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

Il lavoro è ancora emancipativo?

27 aprile 2017
di Sandro Antoniazzi

 

Acli, Circoli Dossetti, Città dell’Uomo, Comunità e Lavoro e Rosa Bianca hanno tenuto a Milano, lo scorso 8 aprile, il Seminario “Il lavoro è ancora emancipativo?”. L’autore, che ne è stato tra i promotori, traccia una sintesi-collage degli interventi.

 

Come si presenta il lavoro oggi? Molte sono state le affermazioni sulla diffusione della flessibilità, precarietà e sulla crescente polarizzazione. Diverse riflessioni entrano nel merito del lavoro per valutare ciò che lo rende meno emancipativo, oppure indicare condizioni affinché lo sia. Quali considerazioni sociali e politiche fare sulla emancipazione? Si parla sempre troppo poco del valore etico del lavoro

Leggi tutto →

26 aprile 2017
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

MOVIMENTO 5 STELLE E SENSIBILITÀ CATTOLICHE

26 aprile 2017

Leonardo Becchetti, editorialista di Avvenire, spiega in un’intervista a La Stampa, i punti di sintonia che, a suo avviso, vi sono tra mondo cattolico e Cinque stelle: “Il M5S? Ci sarà una grande coalizione. Meglio incontrarsi fin d’ora”. Con un’editoriale su Avvenire, Marco Olivetti esprime una posizione piuttosto diversa, riflettendo su Movimento 5 Stelle e sensibilità cattoliche: “Quattro nodi aggrovigliati”. Il segretario generale della Fim-Cisl Marco Bentivogli, intervistato da Il Dubbio, esprime un giudizio duro sul programma dei 5 stelle sul lavoro: “Beppe Grillo vuole distruggere il sindacato”. Un’intervista all’Unità del neo vescovo di Ferrara e presidente di Migrantes, Giancarlo Perego: “M5S ipocrita, la chiesa difende chi salva le vite”.

Leggi tutto →

22 aprile 2017
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

SU LA POLITICA, GRILLO, LA CHIESA, I PROFUGHI, I PARTITI

22 aprile 2017

Giovanni Orsina su La Stampa legge la crisi della politica attraverso la lente del “caso vaccini”: “Vaccini, una lite metafora della politica”. Stefano Folli offre una lettura originale della strategia di Grillo: “Grillo allarga la nuova destra” (Repubblica). Il vescovo di Assisi, Domenico Sorrentino, intervistato dal Messaggero: “Grillo venga ad Assisi, il dialogo è utile. Ma abbandoni le posizioni all’ingrosso”. Una riflessione del segretario della Cei, Nunzio Galantino, sul problema degli immigrati e dei profughi: “L’accoglienza da dare in un contesto di legalità” (Sole 24 ore). Carlotta Sami, “Italia-Libia: così non va. Non è illegale cercare asilo” (intervista al Fatto). Michele Ainis: “Leggi mai fatte sulla democrazia nei partiti” (Repubblica). Dario Di Vico, “La tenaglia italiana: si investe meno e crescono i poveri” (Corriere della Sera). Massimo Recalcati, “Riconnettere politica e cultura” (intervista all’Unità). Sabino Cassese, “La libertà di parola e i suoi abusi” (Corriere della Sera).

Leggi tutto →

14 aprile 2017
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

POPULISMI DI FRANCIA. POPULISMI DELL’EUROPA DELL’EST. E UN MIRACOLO

14 aprile 2017

Per Enrico LettaAll’Ue serve un ministro delle finanze per bilanci e solidarietà” (intervista di ieri al Corriere della Sera). Ritorna sul tema Enzo Moavero Milanesi sempre sul Corriere: “Dare all’Europa una capacità di bilancio”; e Sandro Gozi in un’intervista al quotidiano milanese propone: “Liste transnazionali nel 2019 e primarie per scegliere il candidato a guidare la Ue”. L’intervista a Repubblica di Jean-Claude Juncker: “Italia sulla strada giusta”. Intanto, però, alla vigilia del voto in Francia, dove i sondaggi mutano di segno, “L’Europa sul filo della paura”, dice Bill Emmott su La Stampa. Sullo stesso giornale Leonardo Martinelli racconta: “Melenchon rincorre Le Pen. In Francia il duello populista”; e Marco Gervasoni sul Messaggero: “Se la Francia cancella i riformisti al ballottaggio”. Timothy Garton Ash guarda a un’altra ferita europea: “Europa, liberaci da Orban” (Repubblica); Roberto Toscano su La Stampa riprende il tema: “Orban e un’Europa senza coraggio”. Federico Fubini sul Corriere si chiede: “I populismi dell’Est hanno origine a Ovest?”. Luca Veronese sul Sole riferisce: “L’euro non seduce più l’Est Europa”. Roberta Mitraglia sul Sole spiega, invece, “Perché i giovani tedeschi scelgono di votare Merkel”. E Ettore Livini racconta come un governo di sinistra stia dando risposte valide in Portogallo: “Il miracolo portoghese” (Repubblica).

Leggi tutto →

14 aprile 2017
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

È NECESSARIO UN FRONTE ANTI GRILLO?

14 aprile 2017

In un colloquio con il Foglio Luigi Zanda, capogruppo Pd al Senato, ha parlato della necessità di “Un fronte anti Grillo”. Grillo ha risposto con un post indignato, così commentato da Claudio Cerasa sul Foglio: “Il manifesto eversivo di Grillo”. Sull’argomento torna Giorgio Tonini in un colloquio sempre sul Foglio: “Tonini ci spiega perché serve il bipolarismo con Forza Italia”. Il parere, invece, di Gianfranco Pasquino è che “Ha ragione Bersani: il M5S è un partito di centro-sinistra”. Su Il Fatto Franco Monaco scrive che ha deciso di non partecipare alle primarie del Pd perché ritiene che ormai il Pd sia il partito di Renzi (“Orlando, lo sfidante saggio ma inutile”). Antonio Polito, sul Corriere della Sera, mette in evidenza il contrasto tra Pd e Governo (“Due ministri sotto attacco”). Antonio Maria Mira, su Avvenire, in tema di immigrazione e profughi, riferisce: “Passa il decreto Minniti tra critiche e polemiche”; e il Manifesto pubblica i pareri contrari di Luigi Manconi (“Da Di Maio al decreto Minniti. Il nuovo che avanza”) e Gaetano Azzariti (“Il governo riduce le garanzie a chi ne ha più bisogno”). Sul caso Consip un’intervista di Raffaele Cantone a La Stampa: “Consip, tanto fumo e una sola tangente”. Paolo Barone riferisce: “Povertà, il piano del Governo” (La Stampa). Cesare Damiano sull’Unità propone “Un nuovo umanesimo del lavoro”.

Leggi tutto →

11 aprile 2017
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

VIDEO-INTERVISTA SUL FUTURO DELL’EUROPA A DANIEL GROS E MASSIMO BORDIGNON

11 aprile 2017

Daniel Gros e Massimo Bordignon sono stati intervistati da Enrico Minelli in occasione della conferenza bresciana dello scorso 31 marzo sul tema “L’Europa al bivio” organizzata dalla Cooperativa Cattolico-Democratica di Cultura (CCDC). Massimo Bordignon è professore di Scienza delle Finanze nell’Università Cattolica di Milano e membro dell’European Fiscal Board. Daniel Gros è direttore del Centre for European Policy Studies (CEPS). Qui il video dell’intervista.

Leggi tutto →