29 marzo 2016
by Forcesi
3 Commenti

3 Commenti

Il declino dei corpi intermedi

29 marzo 2016
di Sandro Antoniazzi

 

Il presidente delle Acli Gianni Bottalico, coadiuvato dal giurista Vincenzo Satta, si è fatto autore e promotore di un utile libro dal titolo “Corpi intermedi”.

L’intento del libro, reso esplicito dal sottotitolo “Una scommessa democratica”, è chiaramente rivolto al rilancio del dibattito su questo tema centrale  della cultura democratica, particolarmente di parte cattolica.

E d’altra parte la sussidiarietà di cui tanto si parla che senso avrebbe in mancanza di corpi strutturanti la società civile?

Però il dato che emerge incontrastato dai molti interventi autorevoli che compongono il libro, dalla prefazione di Romano Prodi, agli scritti di De Rita, di don Fabiano Longoni dell’Ufficio Lavoro della Cei, del gesuita Francesco Occhetta, di don Sciortino di Famiglia Cristiana, di Nando Pagnoncelli presidente dell’Ipsos, è la comune constatazione della continua erosione e dissoluzione dei corpi intermedi

Leggi tutto →

16 febbraio 2016
by sammarco
0 commenti

0 commenti

Il mutualismo per un nuovo stato sociale

16 febbraio 2016
di Tiziano Treu

 

E’ uscito in questi giorni, per i tipi della Jaca Book, nella collana “Città possibile”, Il mutualismo. Per un nuovo stato sociale, un piccolo libro di 130 pagine, scritto a tre mani: quelle di Sandro Antoniazzi, storico sindacalista della Cisl, di Marco Carcano, docente di Sociologia del lavoro a Parma e alla Università Cattolica di Milano, e di Sergio Zaninelli, già docente di Storia del movimento sindacale alla Cattolica e poi Rettore della stessa. Pubblichiamo qui la Prefazione di Tiziano Treu, professore di Diritto del lavoro, ex ministro del Lavoro nel primo governo Prodi e più volte senatore.

 

Questo volume è un contributo ricco di informazioni e di riflessioni su un tema antico, ma oggetto di un revival di studi e di nuove prospettive di attività: quello delle azioni che i privati organizzati autonomamente possono intraprendere nei diversi ambiti dell’assistenza e della previdenza sociale.

I saggi del volume illustrano bene l’iter storico e la complessità attuale dell’associazionismo mutualistico. Mostrano non solo la ricchezza della prospettiva storica, ma le diverse modalità con cui questa forma associativa ha risposto ai bisogni di cura e di assistenza delle persone nei diversi periodi: alle condizioni di povertà estrema delle origini di cui scrive Zaninelli, a quelle riprodottesi nell’immediato dopoguerra di cui si occupa Antoniazzi, ai bisogni non solo materiali della società affluente fino alle nuove povertà aggravate dalla crisi economica.

Le vicende storiche presentate nel volume confermano che le radici del mutualismo e della solidarietà sono più stabili delle forme in cui si manifestano e che persistono in contesti sociali diversissimi, quelli di crisi e di povertà e quelli di sviluppo economico-sociale.

Leggi tutto →

29 giugno 2013
by c3dem_admin
4 Commenti

4 Commenti

I cattolici democratici incontro al futuro

29 giugno 2013
di Giampiero Forcesi

 

 

Cronaca del convegno di “Argomenti 2000” a Todi (22-23 giugno 2013)

“Argomenti 2000”  si autopresenta, come si può vedere dal suo sito (rintracciabile anche su questo sito, nella lista delle associazioni aderenti a c3dem), come “un’associazione di amicizia politica”, promossa da un gruppo di persone (per lo più di provenienza dall’Azione cattolica, di diverse regioni italiane, ndr) che vogliono operare per “una nuova stagione politica”. Hanno l’obiettivo di “contribuire all’evoluzione della cultura politica e democratica e alla diffusione delle buone prassi amministrative a partire dall’ambito territoriale”. Vogliono “riavvicinare le persone ai temi della politica ‘alta’”. Tramite una serie di incontri e convegni, si ripromettono di “elaborare e proporre idee, interpretazioni, ipotesi su temi resi cruciali dalla transizione, per rispondere alla concretezza dei problemi con un’autentica ricerca di sintesi progettuali in un contesto di cultura politica ‘plurale’”.

Leggi tutto →

20 novembre 2012
by sammarco
0 commenti

0 commenti

Aspettando la “rinascita” di Reggio

20 novembre 2012
di Nino Labate

L’ondata di scandali che l’Italia ha fatto registrare nell’ultimo anno ha investito in maniera esemplare anche Reggio Calabria. Una delle più belle e storiche città calabresi ha assistito al commissariamento della sua amministrazione comunale con molta indignazione. Ma nello stesso tempo con tanta rassegnata compostezza. Tutto ha riguardato il déjà vu, il déjà senti, accompagnati da una drammatica impotenza. L’atto governativo, per le sue devastanti conseguenze sulla fiducia cittadina verso la politica, non è davvero da sottovalutare. Nel mentre alimenta ulteriormente la cultura del sospetto fra i ceti sani della città, rende consapevoli non solo del deficit di etica pubblica, ma anche del diffuso disinteresse delle èlite locali verso l’impegno civico. Se a questo si aggiunge

Leggi tutto →